Cos'è la dermatite atopica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La dermatite atopica è la malattia dermatologica che più frequentemente si manifesta in età pediatrica. Infatti, solitamente si presenta entro i primi due anni di vita del bambino; raramente compare nell'adulto. È una patologia infiammatoria, ma non contagiosa, della pelle che si presenta nella maggior parte dei casi in forma cronica-recidivante. È caratterizzata da lesioni cutanee, secchezza della pelle, rossore e intenso prurito. In questa guida illustreremo cos'è la dermatite atopica, quali sono i sintomi e come può essere curata.

26

Cause

Tra le principali cause della dermatite atopica vi è una predisposizione genetica; infatti se un genitore ha o ha avuto da bambino la dermatite atopica vi sono parecchie possibilità che si manifesti anche nel bambino. Ma alcuni recenti studi, associano la dermatite atopica ad alcuni fattori scatenanti, come: allergie alimentari, fattori infettivi ed emotivi, clima freddo, uso di tessuti sintetici ecc. Nel caso delle allergie alimentari, gli alimenti principali che scatenano la reazione sono: le uova, il pomodoro, i crostacei, gli agrumi e il latte. Anche alcuni materiali (come il nichel) e le polveri (pollini, muffe) possono contribuire alla manifestazione della dermatite atopica.

36

Sintomi

Uno dei principali sintomi della dermatite atopica è un prurito, incessante e fastidioso che si manifesta nelle aree interessate da lesioni eczematose. Queste colpiscono principalmente le ginocchia e i gomiti, ma possono manifestarsi anche in altri punti del corpo. Nei bambini tendono a comparire anche degli eritemi (chiazze rosse) localizzati soprattutto nel volto. Talvolta, la dermatite atopica si accompagna ad altre patologie come l'asma e la rino-congiuntivite allergica. La pelle dei soggetti con dermatite atopica è molto sensibile, pertanto anche le infezioni batteriche non sono rare.

Continua la lettura
46

Cura

Sfortunatamente, ancora oggi non sono state scoperte delle terapie apposite per la cura della dermatite atopica. La pelle secca, che è la causa principale che scatena il prurito, può essere attenuata con l'applicazione di oli o creme emollienti. Occorre anche prestare massima attenzione agli alimenti che potrebbero scatenare una reazione allergica. In estate, la dermatite atopica tende a diminuire; sono consigliati i bagni a mare, evitando però l'esposizione diretta ai raggi solari che potrebbero causare un peggioramento delle lesioni cutanee. Quindi oltre all'ombrellone, ricordatevi di usare sempre creme protettive, maglie in cotone e cappellini. Sarebbe, in generale, consigliato evitare le fibre sintetiche ed indossare indumenti in cotone o comunque in fibre naturali. Le creme a base di cortisone possono essere la soluzione più opportuna per curare le lesioni cutanee. Un ottimo rimedio naturale sono le terme (balneoterapia e cura idropinica).

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le terapie termali ad oggi danno i migliori risultati e sono completamente naturali.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come gestire un bimbo al mare

L'arrivo di un figlio stravolge le abitudini di tutta la famiglia. Molto spesso al momento di programmare le vacanze sorgono incertezze.Sarà possibile gestire la situazione in tutta tranquillità? Il mare, senza le dovute precauzioni, può rivelarsi...
Bambino

Come elimare la crosta lattea

Essere buoni genitori significa saper accogliere il proprio piccolo/a nel miglior dei modi, fin dai suoi primi giorni, con tanto amore dando tutte le attenzioni che necessita nonostante, spesso sembra impossibile o difficile perché non si sa come viverle...
Bambino

5 motivi per scegliere i pannolini lavabili

Esistono molteplici ragioni per le quali, almeno nell'ultimo ventennio, si è preferito utilizzare i pannolini usa e getta rispetto ai classici pannolini lavabili. Tra questi vi è senza ombra di dubbio la maggiore praticità, la volontà di non sporcarsi...
Bambino

Come eliminare la crosta lattea

La crosta lattea, che è conosciuta anche dermatite seborroica, è un disturbo che colpisce facilmente i bambini già a partire dalle prime settimane di vita. È così chiamata proprio per il fatto che interessa i bambini nell'età in cui si nutrono esclusivamente...
Bambino

Pelle secca del neonato: 5 consigli utili

La pelle del neonato tende ad essere secca per via della sua estrema delicatezza. E le mamme lo sanno bene. Vedere il proprio bimbo invaso dalla dermatite dispiace non poco. Generalmente la secchezza cutanea è dovuta ad una serie di fattori: idratazione,...
Bambino

Animali e allergie nei bambini

I cani e i gatti sono tra gli animali domestici che potenzialmente sono più responsabilii delle varie forme allergiche. Non dimentichiamo che anche coniglietti, criceti e piccoli roditori in genere (tanto di moda negli ultimi anni) possono causare allergie.I...
Bambino

Come curare l'orticaria nei bambini

L'orticaria è una patologia di tipo dermatologico che può colpire persone particolarmente predisposte a soffrire di questa forma allergica. L'eziologia della patologia è variabile e può esser causata da svariati motivi scatenanti, sia di natura fisica...
Bambino

Cosa fare quando il bambino ha la varicella

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i genitori, che sono alle prese con una delle varie malattie esantematiche che possono colpire i propri figli.Nello specifico, vogliamo far capire come e cosa fare quando il bambino ha preso la varicella. La varicella,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.