Consigli su come rafforzare legame tra madre e figlio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il legame tra madre e figlio è un elemento inscindibile. Si tratta di un vero e proprio sentimento d’amore, un attaccamento unico che li accompagnerà per il resto della vita. Nei primi anni di vita del bambino, si possono applicare delle semplici tecniche per rafforzare il legame. Bisogna ascoltarlo ed accudirlo. Dovete sostenerlo, facendogli sentire la vostra presenza. Anche il contatto è estremamente importante per consolidare il rapporto. In questo modo, il bimbo percepirà se stesso e l’ambiente circostante. Si rapporterà con il mondo esterno, stabilendo un equilibrio positivo. Nei passi che seguono, vi daremo alcuni consigli su come rafforzare l'attaccamento.

26

Comunicare

Per rafforzare il legame tra madre e figlio, bisogna comunicare. Fin da piccolo, dovete educare il bambino alla parola. Dovete renderlo partecipe delle vostre scelte ed insegnargli a comprendere l’ambiente circostante. Leggete a vostro figlio delle favole e cantategli la ninna nanna. Dovete stimolare la sua curiosità, così da incrementare l’aspetto cognitivo e rafforzare il legame.

36

Accarezzare e coccolare vostro figlio

Il contatto è fondamentale per rafforzare il legame tra madre e figlio. Fin dai primi giorni di vita, il bambino deve percepire la vostra presenza fisica. Deve avvertire il vostro odore e sentire il calore del vostro corpo. Se avete la possibilità, allattatelo al seno. La suzione è un elemento primario per incrementare il legame. Accarezzategli la pelle e mettetelo a contatto con il vostro corpo. Ricopritelo di coccole e fatele avvertire il vostro affetto. Ricordate che il contatto è la prima forma di linguaggio di un bimbo. Se lo incrementerete, il legame che vi unisce si rafforzerà sempre più.

Continua la lettura
46

Stabilire le regole

Determinare le regole comportamentali è tra i consigli fondamentali per rafforzare il legame tra madre e figlio. Fin da piccolo, dovete educare il bambino al rispetto. Deve comprendere ciò che è giusto e distinguerlo dalle azioni errate. Parlate con vostro figlio e, se sbaglia, agite con fermezza. Adottate un atteggiamento inamovibile, ma dolce. Spiegategli il motivo dell’errore, così da indurlo a non ripeterlo più. In questo modo, lui vi vedrà come una figura solida a cui fare riferimento.

56

Massaggiare la testa

Massaggiare la testa di vostro figlio vi aiuterà a rendere più saldo il legame che vi unisce. Si tratta di un’attività estremamente rilassante e distensiva. Il bambino si sentirà accudito e protetto. Questa sensazione ne favorirà il legame di fiducia ed affetto nei confronti della madre.

66

Condividere i giochi

Uno degli aspetti principali per rafforzare il legame tra madre e figlio consiste nella condivisione del gioco. Dovete interagire con il piccolo, così da incrementare un attaccamento sano ed equilibrato. Imitatene i movimenti e, soprattutto, sorridete. Il bambino percepirà la positività delle vostre azioni, cogliendone serenità e tranquillità. Si sentirà protetto e si attaccherà alla madre in maniera più forte ed intensa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Babywearing: 10 vantaggi del portare i bambini in fascia

Portare i bambini in fascia è uno dei metodi più antichi per trasportare i più piccoli. Si tratta di una pratica che consiste nel mantenere il proprio bambino o la propria bambina vicino e collegato a voi durante lo svolgimento delle più svariate...
Bambino

Come rafforzare l'autostima nei bambini

Essere genitori è una grande responsabilità. Ad ogni passo, si ha paura di veder cadere i propri figli e tendiamo a chiuderli in una palla di cristallo per tenerli lontani da ogni pericolo ma ahimè, che ci piaccia o no, cresceranno e rafforzare l'autostima...
Bambino

Come gestire l'ansia da separazione

Uno dei problemi più comuni per le mamme è quello di trovarsi ad affrontare il distacco dal proprio bambino. Solitamente questo problema si manifesta quando la mamma, dopo aver vissuto i primi mesi di vita di vita del bambino, a suo stretto contatto,...
Famiglia

Come instaurare un rapporto di fiducia con i propri figli

Essere genitore è un'esperienza molto stimolante che può riempire la vita di felicità, ma è anche un'impresa molto impegnativa. Infatti non è semplice riuscire a crescere i propri figli in modo sereno, consigliandoli sempre al meglio e fornendo loro...
Bambino

5 motivi per avere un secondo figlio

I figli unici in Italia sono in aumento, date le cause che tutti ormai sappiamo. Secondo l'ISTAT le famiglie con un solo figlio rappresentano il 46,5% del totale, contro il 43% di quelle con due e il 10,5% di quelle con più di tre figli. Eppure ci sono...
Famiglia

10 regole per una relazione che duri nel tempo

Le relazioni non sono semplici, lo sappiamo tutti: due persone sono come mondi diversi che devono incontrarsi e rimanere nella stessa orbita. Forse una volta le cose erano più semplici per via di regole sociali più restrittive, ma ora le possibilità...
Bambino

Neonato: le tappe del sorriso

Per qualsiasi genitore al mondo, l'esperienza di avere un figlio nella vita, è quella più bella e indimenticabile. Infatti nel periodo che va dalla fecondazione alla scoperta dell'essere incinta, dall'evolversi dei mesi al parto, multiple sono le sensazioni...
Famiglia

Come decidere di adottare un bambino

La maggioranza delle coppie sposate in un determinato momento della loro vita, si trovano davanti all'importante decisione di avere o meno un figlio, ammesso che la gravidanza non si palesi inaspettatamente. D'altro canto una coppia potrebbe anche decidere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.