Consigli per scegliere giocattoli adatti all'età

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bambini sono da sempre attirati da vari tipi di giocattoli, grazie ai quali possono volare sulle ali della loro fantasia esplorando luoghi ignoti mai visti da altre persone fuorché loro stessi.
Per questo, oggigiorno, il mercato offre una grandissima quantità di giocattoli che si possono acquistare per aiutare i bambini a sfruttare appieno la loro capacità immaginativa. Tuttavia, bisogna anche considerare quanto sia importante che i bambini giochino con dei giocattoli adatti e pensati su misura per la loro età.
Pertanto, ecco dunque alcuni consigli per scegliere giocattoli adatti all'età dei bambini e giovani ragazzi.

26

Chiedere al negoziante

Se vi state recando ad acquistare un giocattolo presso un negozio, è opportuno chiedere informazioni al negoziante, assicurandosi che sia una persona competente. Egli è infatti la persona più indicata e con le competenze più approfondite che potrà darvi utili indicazioni e controindicazioni sul giocattolo che state per acquistare.
Se invece state acquistando il negozio presso un grande magazzino dove non è facile confrontarsi con un negoziante, è opportuno affidarsi alle indicazioni riportate sul giocattolo stesso, che forniranno la fascia di età alla quale un particolare giocattolo è destinato.

36

Leggere le recensioni su internet

Dato che abbiamo la possibilità di usare le nuove tecnologie, è bene utilizzarle. Infatti, se avete già un'idea concreta del giocattolo che volete acquistare ma non siete pienamente sicuri che sia adatto all'età del bambino a cui è destinato, basta una semplice ricerca sul web per chiarire molti dubbi.
Sono infatti parecchi i siti e i forum nei quali le persone possono esprimere la propria opinione su un giocattolo acquistato e, ovviamente, anche voi potrete fare delle domande a queste persone che, avendo già avuto una precedente esperienza con il giocattolo in questione, potranno saggiamente consigliarvi se questo è adatto o meno a un bambino di una determinata età.

Continua la lettura
46

Fare attenzione ai giocattoli tecnologici

I bambini di oggi sono estremamente attirati dai videogiochi e da tutti quei giocattoli tecnologici che loro riescono a maneggiare tanto abilmente. Tuttavia, non dovremmo dimenticare che, i bambini, soprattutto nella loro più tenera età, hanno bisogno di giocattoli veri e propri, palpabili, giocattoli con i quali possano inventare storie e avventure stimolando la loro fantasia e creatività. Un videogioco, invece, essendo costituito da una serie di vicende già preimpostate, non farà altro che guidare nel suo percorso la mente del bambino, senza dargli stimoli creativi. Pertanto, almeno per i primi anni di età, è consigliabile che i bambini non usino in modo spropositato tutte quelle tecnologie che saranno comunque destinate ad accompagnarli nel corso della loro vita.

56

Controllare scrupolosamente il marchio C.E.

Qualsiasi tipo di giocattolo, sul retro o sull'apposita etichetta, dovrebbe presentare il marchio C. E. (Comunità Europea). È pertanto necessario assicurarsi che questo marchio sia presente (da non confondere con l'altro marchio C. E., China Export), per essere oltremodo sicuri che la scritta che riporta l'età alla quale è destinato il giocattolo sia a sua volta attendibile.

66

Fare attenzione ai giocattoli smontabili

Prima di acquistare un giocattolo per un bambino, specialmente se si tratta di un bambino particolarmente piccolo, è opportuno assicurarsi che il giocattolo non contenga piccole parti che possono essere staccate e ingerite, anche inavvertitamente, dal bambino. Dunque, per i primi anni, o almeno finché il bambino non abbandona il vizio di portare gli oggetti alla bocca, sono consigliati giocattoli interi come un pupazzo, e non giocattoli smontabili come le classiche costruzioni che imparerà ad amare negli anni successivi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come scegliere giocattoli educativi

I giocattoli rappresentano sicuramente un elemento fondamentale nella crescita del bambino. Esistono però sul mercato differenti tipi di giochi che possono aiutare nell'educazione dei più piccoli. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi...
Bambino

Come lavare i peluche ed i giocattoli del vostro bambino

I bambini adorano passare le loro giornate con i peluche gli altri giocattoli pensati appositamente per loro. Per loro sono indispensabili strumenti di crescita, attraverso i giocattoli imparano a relazionarsi con il mondo, sviluppano le loro capacità...
Bambino

Come organizzare i giocattoli dei bambini

L'ora del gioco con i bambini è un momento meraviglioso, in cui passare del tempo con nostro figlio, trasmettergli i nostri insegnamenti, scoprire cos'ha imparato e che progressi ha fatto, rafforzare il nostro legame... Ma a volte subentra la preoccupazione,...
Bambino

Come far riordinare i giocattoli al bambino

Avere figli, si sa, non è un compito facile. Superata la fase della prima infanzia, infatti, bisogna insegnare ai bambini alcune regole, per fare in modo che apprendano come comportarsi, in casa e a scuola. Un'abitudine che è importante insegnare è...
Bambino

5 consigli per comprare i giocattoli giusti

Dovete fare un regalo ad un bambino o ad un ragazzino e non avete idea di cosa comprare? Niente paura, ecco la guida che fa per voi in cui troverete 5 consigli per comprare i giocattoli giusti. Non dimenticate di mettere del vostro gusto nella scelta...
Bambino

Come costruire una cucina giocattolo per bambini

I bambini sanno sempre come divertirsi, hanno molta fantasia e gli basta poco per poter trovare qualcosa di piacevole con cui passare il tempo. Costruire giochi per bambini in cartone è semplice, divertente ma soprattutto economico. Cerchiamo di far...
Bambino

10 cose che rendono felice un bambino

Se desideri vedere il tuo bambino felice, ecco una simpatica e semplice guida che fa al caso tuo. Questa guida divertente, infatti, ti propone alcuni spunti per rendere un bambino davvero felice. È vero che ogni bambino sa accontentarsi delle cose più...
Bambino

I giochi migliori per il bagnetto

Il bagnetto oltre ad essere una esigenza è anche un momento di relax. Questo momento potrebbe diventare anche un momento di tenere coccole e di gioco in tal modo il bagnetto non sarà più una routine banale ma sarà un atteso appuntamento di allegria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.