Come togliere un dente da latte al bambino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oggi attraverso i passi di questo breve e semplicissimo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter togliere un dente da latte al proprio bambino. Occorre sicuramente sapere che attorno ai 5 o 6 anni di vita, i bambini iniziano a perdere i loro denti da latte, per fare spazio poi, a quelli che saranno i loro denti definitivi. Contrariamente a quello che si può pensare, anche questi dentini da latte possono venire intaccati dalla carie, provocando così delle brutte infiammazioni molto dolorose. È bene, per ovviare a questo problema, prendersene cura in modo corretto. Ecco come fare!

25

Innanzitutto sappiate che molti genitori, quando arriva il momento del cambio dei dentini da latte con quelli permanenti, entrano di certo nel panico (cosa assolutamente normale). Logicamente, non sempre quest'operazione si presenta facile e senza problemi, quindi preferiscono, non eseguirla da soli, ma affidarsi ad un professionista, ovvero al classico dentista di fiducia. Sicuramente è una buona scelta, ma se pensate a quanto potrebbe incidere sul bilancio familiare, magari potete mettere da parte la paura e provare a farcela da soli.

35

La prima cosa da fare è quella di tranquillizzare il vostro piccolo, spiegando che ciò che sta accadendo all'interno della sua bocca è del tutto normale. Mai fare lo sbaglio di farsi prendere dal nervoso davanti ai capricci del piccolo. Dovete ricordare che in quel momento, lui si sente spaventato e più che rimproverato ha bisogno di essere confortato. Mai urlare, anche se a volte potrebbe rendersi necessario, pensate che i denti da togliere sono tanti, se si traumatizza il bambino al suo primo cambio di dente, per tutti gli altri sarà una vera e propria tragedia.

Continua la lettura
45

Una volta che avete instaurato un clima di fiducia, potete anche procedere all'estrazione. Sempre con molta calma, chiedete al vostro piccolo di aprire la bocca, iniziate da lontano l'approccio. Spiegate lui che volete solamente dare uno sguardo senza toccare nulla, magari insistete sul fatto che il dente non è ancora pronto per essere tolto, anche se in realtà è ormai a penzoloni. Una volta che il bambino ha acconsentito di farvi vedere il dente, date una rapida occhiata e informate il piccolo paziente, sullo stato del suo dentino.

55

È arrivato ora il momento cruciale. Dovete prendere una garza sterile (potete acquistarle in qualsiasi farmacia, a poco prezzo), ripiegatela in quattro parti ed avvolgetela sul dente da togliere, facendo una pressione decisa con il pollice e l'indice, cercate di estrarre il dente con la massima determinazione, in modo da accorciare i tempi di attesa del piccolo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come affrontare i primi dentini del bimbo

Il primo periodo in cui spuntano i dentini ai neonati è sicuramente un momento molto delicato e critico. Ogni bambino, comunque, ha la dentizione in diverso modo e tempo. Già alcuni possono iniziare ad averla nel terzo mese di vita per esempio, mentre...
Bambino

Come affrontare la caduta del primo dentino

In un bambino, la caduta dei primi dentini rappresenta il passaggio dai denti da latte a quelli definitivi che si porteranno per tutta la loro vita. Questo evento, pur essendo una cosa naturale, procura nella maggior parte dei più piccoli un certo dolore...
Bambino

Ciuccio: come sceglierlo

Chi è genitore lo sa, il ciuccio è un alleato fondamentale per tenere a bada i bambini fin dalla più tenera età. L’atto della suzione è un richiamo alla vita, perché da quello dipende la sopravvivenza di un neonato e corrisponde alla fase orale,...
Bambino

Come alleviare il dolore alle gengive del bambino

Come tutti sappiamo, i bambini necessitano attenzioni di cure continue. Per esempio, una volta che è terminata la fase delle terribili coliche gassose e, finalmente, possiamo sentirci liberi dalla preoccupazione sui dolori che il nostro bambino ha provato...
Bambino

Come affrontare la dentizione dei bimbi

La dentizione dei bimbi inizia intorno ai primi mesi di vita e comporta delle reazioni anche fastidiose che è utile conoscere al fine di essere preparati a questo evento. Lo sviluppo dentale dei bambini non è uguale per tutti: ad esempio alcuni nascono...
Bambino

Come far addormentare un bambino che fa le bizze

La guida che imposteremo nei prossimi passi si occuperà di bambini, e lo farà per andare a supportare i genitori. Avrete avuto sicuramente a che fare con dei bimbi che hanno difficoltà ad addormentarsi. Bene, questa guida fa al caso vostro, in quanto...
Bambino

5 cibi per lo svezzamento

Lo svezzamento introduce, nell'alimentazione del bambino, cibi nuovi e più vicini a quelli consumati dagli adulti dopo i primi mesi in cui si è nutrito solo di latte (che sia al seno o in formula). La cosa migliore è sempre quella di confrontarsi con...
Bambino

Come abituare il bambino alle prime pappe

Le più fortunate alimentano il proprio neonato con il latte materno, che in genere arriva abbondante nella seconda giornata dopo il parto. Inizialmente è sufficiente il colostro, siero di colore giallastro, che contiene tutti i nutrienti di cui il bambino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.