Come spiegare la nascita ai bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Spiegare ai bambini il mistero e la gioia della loro stessa nascita, può rivelarsi non solo una meravigliosa esperienza ma anche un'impresa non molto semplice e imbarazzante: per questa ragione è sempre opportuno cercare di trovare le parole più adatte per lasciare che i bambini comprendano perfettamente il significato della vita, fin da subito .
In questa guida ci si occuperà prevalentemente di come spiegare la nascita ai bambini, in modo da chiarire tutti i loro dubbi e non alimentare sbagliate gelosie in quelli più grandi. Fin dai primi anni di vita dovrete spiegare in modo chiaro e diretto, ovviamente cercando di usare un linguaggio adattato ai bambini come loro e tutte le persone che stanno intorno sono venuti alla luce.

27

Non aggirare la domanda

Generalmente, quando si riceve una domanda sulla nascita, ogni genitore o persona adulta tende ad aggirare la risposta con grande maestria. A tal proposito, è divertente notare come le storie relative alla nascita siano davvero molte, ciascuna delle quali è parimenti diffusa.
In particolare, tra le più famose, c'è quella che vede come protagonista una cicogna che consegna a domicilio i bambini ai loro genitori o anche famosa è la storia dell' ape e del fiorellino. Contrariamente a questo, gli educatori ed i medici suggeriscono invece di raccontare ai propri figli la verità su cosa significhi la nascita di un nuovo arrivato, sempre tenendo bene in considerazione l'età che essi possiedono, quindi calibrando il racconto e le parole in base all' età.

37

Affrontare la nascita

È importante tener presente che la nascita va affrontata e poi spiegata da un punto di vista fisico e non erotico. Questo modo di affrontare le cose aiuta ad eliminare l'imbarazzo e ad insegnare ai bambini come ogni cosa avvenga con assoluta naturalezza, che tutto il processo di concepimento e di affettività sia una cosa puramente naturale. Per questo è necessario essere preparati nell'evenienza in cui si debba affrontare l'argomento coi più piccoli, in modo da saper già in anticipo le parole più giuste da impiegare nel racconto che si va a raccontare ai nostri bimbi.

Continua la lettura
47

Affrontare argomento in base all' età

Una volta che il bimbo comincia ad avere un'età che gli consente di capire la spiegazione in modo più adulto, un' idea potrebbe essere quella di discorrere della nascita dal punto di vista scientifico, in maniera più dettagliata e razionale. Così facendo, il ragazzino riuscirebbe più facilmente a comprendere il meccanismo della procreazione chiarendo ogni perplessità direttamente coi genitori, evitando invece di subire inganni o prese in giro da parte di terze persone. Dovete fin da subito abituare i bambini alla realtà senza raccontando storielle inventate ma raccontando la verità usando parole in base all' età del bambino. Così il bambino crescerà con la consapevolezza che l' amore fisico è una cosa che va affrontata e discussa anche con i propri genitori e affronterà l' affettività nel modo migliore.

57

Corpo della donna nel momento della gravidanza

Inoltre, potrebbe essere interessante anche aiutare il bambino a capire cosa si svolge nel corpo della donna prima del miracolo della nascita di una nuova vita: si potrebbe dire che il bimbo mangia, dorme, si muove e cresce e tutto questo accade dentro la pancia della mamma .
Stare accanto ai propri figli nella spiegazione degli eventi più importanti della vita di un individuo, è senza dubbio fondamentale per assicurare una crescita serena ai bambini. Essi infatti, acquistano e sviluppano così una notevole fiducia nei confronti delle proprie figure genitoriali, cosa che difficilmente avverrebbe qualora scoprissero che le storie fantasiose dei propri genitori, sono solo una bugia. Molto importante dunque è raccontare la nascita stessa del bambino fin dal momento del suo concepimento e della sua vita nella pancia della mamma.

67

Parlare liberamente

Lasciare che questo argomento venga trattato liberamente e senza alcun vincolo, permetterà ai figli di sentirsi liberi, di esprimere i propri pensieri e i propri dubbi e vivere la propria crescita senza alcun disagio.
Infine, sicuramente questa forma di educazione aiuterebbe il bambino a scuola: questo infatti, potrebbe usare le spiegazioni dei propri genitori per istruire, con un linguaggio "a misura di bambino", altri suoi coetanei e facilitare la loro comprensione. Il modo migliore quindi è di raccontare fin da subito la verità, non le storielle che siamo abituati a sentire in giro.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usare un linguaggio appropriato all'età del bambino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

10 idee per prepararsi al Natale coi bimbi

Qual è quel periodo dell'anno in cui dobbiamo essere tutti più buoni, si vedono luci e colori dappertutto, riprende la solita querelle pandoro contro panettone e siamo giustificati se ingrassiamo un po'? Il Natale, ovviamente! E Natale, diciamoci la...
Bambino

Come raccontare le favole ai bambini

Tutti i bambini amano ascoltare storie classiche o inventate dai loro genitori. Il momento delle favole è sempre speciale per un bambino perché gli consente di dare libero sfogo alla sua immaginazione, elemento fondamentale per un corretto sviluppo...
Famiglia

Come insegnare ai bambini il rispetto degli anziani

L'educazione è uno di quegli elementi fondamentali nella crescita di un bambino, per cui non va mai trascurata. Insegnare l'educazione è un compito non semplice e nemmeno immediato. Va fatto giorno dopo giorno, ogni qual volta si presenti l'occasione...
Bambino

Come raccontare le favole

Leggere favole ai bambini è importante: La lettura della favola è un gesto d'amore antico tra il bambino e i propri genitori, con la lettura del racconto si mette in atto nel bambino un processo di crescita cognitiva e si infondono in lui valori cardine...
Bambino

Come raccontare la storia di Halloween ai bambini

Dolcetto o scherzetto? Ormai da alcuni anni anche in Italia si è diffusa la moda di celebrare il 31 ottobre la notte di Halloween. Ci prepariamo anche noi comprando dolciumi per i piccoli vicini che busseranno alla nostra porta quella sera; travestiamo...
Bambino

Come raccontare una favola in modo originale

Raccontare una favola non è da tutti, mentre ci sono persone che possiedono questo dono per natura, altri per farlo devono applicarsi ed imparare. La cosa fondamentale è il coinvolgimento di chi ci sta ascoltando, infatti gli ascoltatori devono sentirsi...
Bambino

10 idee per comprare il regalo perfetto ad un bimbo

Il natale si avvicina e dobbiamo prepararci per comprare i regali per i nostri figli, nipoti o cuginetti più piccoli. Non è mai facile azzeccare il regalo giusto per un bambino ed è proprio nel momento del bisogno che le idee cominciano a scarseggiare....
Bambino

Come organizzare un pigiama party per Halloween

Halloween è una festività anglosassone che si celebra il 31 Ottobre di ogni anno. Da qualche decennio anche in Italia essa viene comunemente pubblicizzata e celebrata, anche e soprattutto da bambini e ragazzi. Questi ultimi, infatti, non vedono l'ora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.