Come scegliere uno shampoo per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Lo shampoo è un prodotto che va scelto secondo il tipo di cute e capelli da trattare. Pertanto se si deve adoperare per i bambini bisogna scegliere uno shampoo delicato. La cute dei bambini, infatti, è molto più sensibile di quella di un adulto, quindi occorre fare attenzione. Adoperando così, prodotti che non contengano sostanze irritanti e pericolose. Tuttavia, oggi in commercio è possibile trovare degli shampoo particolarmente attenti a questa esigenza fisiologica. Cercando in tutti i casi di prendere quelli che hanno le caratteristiche giuste per i capelli dei bambini. Nella seguente guida indico come scegliere uno shampoo per bambini.

26

Occorrente

  • Shampoo per bambini
36

Per scegliere uno shampoo per bambini occorre orientarsi verso prodotti delicati. Adatti alla cute sensibile dei bambini. Quindi la prima cosa da fare è rivolgersi ad un'erboristeria. Oppure consultare con attenzione il reparto dei prodotti biologici del supermercato. Il reparto riservato ai prodotti da bagno di origine biologica, infatti, offre molte soluzioni verdi, naturali e più genuine, per lavare la cute ed i capelli senza ricorrere agli agenti chimici ed ai numerosi siliconi presenti nei prodotti comuni, come lo shampoo.

46

Grazie all'aiuto di un biodizionario, da consultare comodamente online, è possibile scegliere lo shampoo per i bambini con maggiore consapevolezza. Cercando di controllare e analizzare le liste di ingredienti di ogni prodotto. Ricercando così, uno shampoo che abbia la maggior parte di componenti verdi. Questi a confronto di altri assicurano, una maggiore sicurezza per la testa del bambini. In questo modo, la cute ed i capelli dei bambini non rischierà di danneggiarsi.

Continua la lettura
56

In generale, per scegliere uno shampoo per bambini in modo attento, basterà semplicemente osservarne la consistenza durante l'utilizzo. Infatti, uno shampoo realmente delicato ed a base di prodotti vegetali e naturali non provocherà troppa schiuma, al momento di strofinare la cute con le dita durante il lavaggio. La presenza eccessiva di schiuma indica che lo shampoo è composto, per una grande percentuale, da prodotti chimici dannosi per la pelle ed anche per l'ambiente. Infine, uno shampoo adatto ai capelli grassi e che, di conseguenza, tenderà a sgrassare notevolmente la struttura del capello, non è uno shampoo idoneo per i bambini poiché risulterà troppo aggressivo per i capelli e per la pelle sottostante. Sarà meglio scegliere uno shampoo idratante, a base di olio naturale. Ecco come scegliere uno shampoo per bambini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare sempre shampoo biologici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come fissare un pannolino di stoffa

Continua ancora il dibattito su quale tipologia di pannolino sia migliore al mondo. Quelli realizzati in stoffa oppure i pannolini usa e getta? La maggioranza dei genitori italiani preferisce impiegare quelli usa e getta. Questo poiché un pannolino di...
Bambino

I nei: cosa c'è da sapere

I nei sono delle particolarissime macchie di dimensione ridotte che compaiono sulla nostra pelle fin da quando siamo piccoli. In realtà queste macchie sono nella maggior parte dei casi dei piccoli tumori benigni dell'epidermide che possono presentarsi...
Bambino

Come eliminare la crosta lattea

La crosta lattea, che è conosciuta anche dermatite seborroica, è un disturbo che colpisce facilmente i bambini già a partire dalle prime settimane di vita. È così chiamata proprio per il fatto che interessa i bambini nell'età in cui si nutrono esclusivamente...
Bambino

Come asciugare i capelli di un neonato

Molti neonati, seppur piccolissimi, hanno già tantissimi capelli, che vanno asciugati dopo ogni lavaggio. Infatti se i capelli restano bagnati, il bambino potrebbe raffreddarsi o peggio prendersi la febbre. Allo stesso tempo però, la cute del neonato...
Bambino

Neonati: come pulire le parti intime

L'igiene intima del neonato ricopre un'importanza notevole: una detersione giusta, fatta nella maniera corretta avvalendosi di delicati detergenti ed usando le manovre giuste di lavaggio, vi aiuteranno a combattere infezioni ed anche irritazioni alla...
Bambino

Come umidificare la stanza del neonato

Umidificare la stanza del neonato è molto importante. I bambini di poche settimane hanno l’apparato respiratorio più delicato e per questo sono i primi, anche se non gli unici, a risentire della secchezza dell'aria. L'aria priva di umidità in...
Bambino

Come idratare la pelle di un neonato

Nel corpo umano, esternamente è presente un tessuto continuo che lo riveste. In questo, se si osserva attentamente, si notano delle naturali aperture che, insieme alla mucosa ricoprono, pure le cavità interne dell’apparato urogenitale, respiratorio...
Bambino

Come esporre i bambini piccoli al sole

L'esposizione solare rappresenta certamente una fonte di molteplici benefici: stimola il buonumore; è fondamentale per la produzione della vitamina D, che assicura un appropriato sviluppo delle ossa e protegge dal morbo di Parkinson e dalle malattie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.