Come scegliere la bavetta per il neonato

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

La bavetta (denominata più comunemente bavaglino) rappresenta una fra le prime cose che dovreste mettere da parte nel corredino del vostro bambino, prima della sua nascita dal grembo della mamma.
Nella seguente perfetta e minuziosa guida che vi esporrò bene nei passaggi successivi, vi spiegherò dettagliatamente come bisogna scegliere correttamente la bavetta maggiormente adeguata alle diverse fasi di crescita del bimbo: infatti, essa costituisce un oggetto indispensabile che vi accompagnerà non soltanto quando vostro figlio sarà neonato, ma anche nei suoi primi anni dell'infanzia.

210

Occorrente

  • Bavaglino
310

Esistono numerose tipologie di bavaglini capaci di rendere maggiormente divertente il momento della pappa, mantenendo il bambino sempre pulito.
Attualmente, il mercato prevede un'ampia scelta di bavette, tra cui quelle:
- colorate con delle immagini di animali o cartoni animati oppure delle fotografie della squadra di calcio preferita dai genitori;
- in seta sagomate (perfette come idee regalo), se desiderate avere delle soluzioni più eleganti;
- di cotone, stoffa plastificata, spugna o silicone (rigide oppure morbide).
- monouso.

410

Molto probabilmente, i normali bavaglini di seta sono quelli maggiormente belli da vedere, poiché spesso vengono ricamati con il nome del bambino: tuttavia, essi sono i meno pratici, poiché il bimbo lo sporcherà ad ogni pasto e conseguentemente ne dovreste avere una buona scorta, in maniera da poterli cambiare frequentemente (visto che devono essere lavati quotidianamente).

Continua la lettura
510

Altre due soluzioni potrebbero essere le seguenti:
- le bavette di cotone o spugna (meno delicati della seta e più pratici da lavare), che sono disponibili in svariate lunghezze;
- i bavaglini per neonato con le maniche.
Abbastanza spesso, la bavetta possiede una superficie realizzata in cotone e poi alcuni veli di supporto, allo scopo di mantenere il bambino sempre asciutto e pulito.

610

Il bavaglino maggiormente pratico relativamente alla sua pulizia è quello completamente di silicone, che è disponibile in svariate misure e forme: alcuni di essi, hanno addirittura una specie di sacco che raccoglie ciascun residuo di pappa, evitando cosi che il cibo possa cadere sui vestiti del piccolo.
Per il bimbo di pochi mesi che beve soltanto il latte materno, il rigurgito potrebbe essere molto frequente e, dunque, vi consiglio vivamente di lasciare sempre la bavetta addosso al neonato.

710

Abbastanza spesso, esistono delle piccole tute di plastica con le bavette applicate e dei bottoncini, in maniera da poterli comodamente lavare a parte: comunque, un bavaglino di questa tipologia è ideale non appena è cominciato lo svezzamento e quando il bambino assume una posizione retta durante il pasto, altrimenti gli potrebbe dare fastidio.

810

Naturalmente, la scelta della bavetta da adoperare per il neonato è soggettiva oppure potrebbe essere condizionata dalle svariate necessità della propria mamma: in commercio, sono presenti anche dei funzionali bavaglini di carta monouso, che sono comodi quando ci si trova fuori casa oppure in viaggio.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consiglio di avere diverse tipologie di bavette e utilizzarle nelle varie fasi della giornata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come organizzarsi per uscire con un neonato

L'arrivo di un bambino è sempre un evento molto importante e che produce significativi cambiamenti nella vita di ogni famiglia. Spesso porta a modificare le proprie abitudini e i propri comportamenti per riuscire a dedicare del tempo al nuovo piccolo...
Bambino

Cosa fare se un neonato batte la testa

All'interno di questa specifico articolo, andremo a occuparci di bambini. Più nello specifico, come avrete notato semplicemente leggendovi il titolo che contraddistingue questa guida, ora cercheremo di informarvi su Cosa fare se un neonato batte la testa....
Famiglia

Cosa mettere nella valigia delle vacanze per il neonato

Partire per le vacanze quando si ha un neonato, che ha bisogno di una sorprendente quantità di roba, non è una cosa molto semplice, soprattutto per i genitori alle prime armi. In questo caso, è consigliabile preparare una lista diversi giorni prima...
Bambino

Come abituare un neonato al cucchiaio

I figli, si sa, sono la gioia dei genitori ed il frutto del loro amore. Queste piccole creature completano la famiglia, creando unione tra i due partner. A tutto questo si aggiunge l'approccio con il cucchiaio. Per saperne di più sull'argomento, nella...
Bambino

Come fare un album del primo anno del neonato

La nascita di un bambino rappresenta un magnifico sconvolgimento nella vita di una coppia. Anche se non è il primo figlio, ogni bimbo è unico e irripetibile. Ogni progresso e ogni sorriso rimane impresso nella mente dei genitori. La crescita del primo...
Bambino

Come svezzare un neonato

Lo svezzamento assume un'importanza fondamentale nella vita di un bambino, sia dal punto di vista sensoriale, che nutrizionale, sia psico-emotivo. Trattasi di passare infatti, da un'alimentazione soltanto lattea, alla sperimentazione di sensazioni olfattive...
Bambino

Neonato: le tappe del sorriso

Avere un figlio è sicuramente una delle sperienze più belle della vita. Nel momento in cui il neonato mostra il primo sorrido ai propri genitori, sono tante le sensazoni e le emozioni che questo semplice piccolo gesto scaturiscono. In realtà è stato...
Bambino

10 cose che non possono mancare in un corredino

L'arrivo di un figlio rappresenta un grande cambiamento ed una grande responsabilità per i genitori. Doversi prendere cura di un bimbo significa dover cambiare le proprie abitudini ciò nonostante è un sacrificio che viene sempre fatto volentieri poiché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.