Come risparmiare sugli omogeneizzati

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Stare attenti all'alimentazione di un bimbo di pochi mesi è importantissimo, ma è anche vero che i prodotti alimentari per neonati sono tutto meno che economici. Questa guida vuole spiegare come realizzare ottimi e genuini pasti fatti in casa a quelle mamme che abbiano intenzione di risparmiare sugli omogeneizzati senza però per questo trascurare la cura del loro bambino.

27

Occorrente

  • Una pentola in acciaio
  • Vasetti di omogeneizzati vuoti lavati e ben asciugati, con il proprio tappo
  • 1/2 kg di polpa di vitello magrissima
  • 2 patate medie
  • 1 carota grande
  • 1 manciata di fagiolini
  • un pò di spinaci
  • 1 zucchina media
  • 1 costa di sedano grande
  • 1 cipolla grossa
  • 2/3 pomodorini rossi
  • Il passaverdure
  • L'omogeneizzatore (o in alternativa il frullatore)
  • Frutta mista (banane, mele, pere)
37

È possibile preparare in casa quattro tipi di omogeneizzato: quello alle verdure, quello di carne, quello di pesce e quello di frutta, dipende soprattutto da quali sono i gusti del vostro bambino.
Prendete una pentola capiente e riempila con 2 litri di acqua, metteteci dentro le patate pelate, la carota pulita e lavata per bene, la zucchina tagliata a tocchetti, la costa di sedano tagliata a pezzi.

47

Mettete la pentola sul fuoco e portate ad ebollizione, aspettando che l'acqua evapori per metà. Fatto ciò, scolate tutte le verdure e mettete il brodo da parte. Tritate le verdure con il passaverdura (tranne pomodori e cipolla) e successivamente con l'omogeneizzatore, insieme al brodo.
Riempite i vasetti vuoti e puliti con la crema ottenuta, lasciate raffreddare e mettete in congelatore.

Continua la lettura
57

Se invece volete cucinare l'omogeneizzato di carne, mettete a bollire pezzetti di polpa magra di vitello in un litro d'acqua. Durante i primi 20 minuti, fuoriuscirà una schiuma che dovrete togliere, Quando vedrete che la carne sarà diventata molto tenera allora è pronta. Toglietela dal brodo e mettetela da parte.

67

Il vostro bimbo ha bisogno anche della frutta, ed ecco che potete anche preparare dei buonissimi omogeneizzati di mela, pera o mela/banana.
Come fatto già per gli omogeneizzati di carne e verdure, la frutta va inizialmente tagliata a pezzetti piccolissimi, dopo averla lavata e sbucciata. Avviate l'omogeneizzatore con dentro la frutta.

77

Se volete potete realizzare anche l'omogeneizzato con il pesce; prendete un pezzo di merluzzo lo fate bollire con una patata, una carota e un pizzico di sale. Aggiungete un po' di olio d'oliva e fate bollire il tutto. Una volta che il pesce sarà conto frullate con un frullatore ad immersione. Attendete 20 minuti circa e ponete l'omogeneizzato all'interno di vasetti in vetro. Mettete sul gas una pentola d'acqua, portatela ad ebollizione, aggiungete i vasetti e chiudeteli ermeticamente. Una volta pronti, lasciateli raffreddare. Ricordate che i vasetti a base di pesce possono essere consumati entro una settimana dalla loro preparazione. Volendo al posto del merluzzo è possibile impiegare la spigola.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come preparare gli omogeneizzati di carne in casa

Preparare gli omogeneizzati di carne è possibile anche in casa, così si avrà la certezza di quello che il bimbo inizia a mangiare. Nei primi mesi della vita di un bambino l'allattamento al seno della madre è il modo migliore per aiutarlo a crescere...
Bambino

Come scegliere gli omogeneizzati

La crescita psicofisica del bambino attraversa diverse fasi. L'alimentazione preoccupa molto i genitori, soprattutto quando inizia lo svezzamento. Infatti, già dal quarto mese, il pediatra consiglia di inserire gradualmente nuovi alimenti. Si parte di...
Bambino

Come preparare in casa gli omogeneizzati

Preparare in casa gli omogeneizzati è un'operazione molto semplice e veloce. Infatti basta solo un po' di pazienza e di volontà per preparare gli omogeneizzati dei vostri bambini. Potete anche scegliere di prepararne una buona scorta per conservarli...
Bambino

Omogeneizzati e liofilizzati: cosa sono, come usarli

Come tutti sanno, durante il primo anno di vita del bambino, l'allattamento al seno materno è una risorsa preziosa ed insostituibile. Prolungarla fino ai 6 mesi, e se è possibile, anche più, arreca dei benefici importantissimi alla salute di un bimbo....
Bambino

5 cose da sapere sugli omogeneizzati fatti in casa

Lo svezzamento aiuta i bambini e le mamme a superare la fase di allattamento. La frutta è generalmente il primo alimento che i bambini iniziano ad assaggiare. I supermercati e i negozi specializzati sono pieni di omogeneizzati di ogni tipo, ma nessuno...
Bambino

Come conservare gli omogeneizzati fatti in casa

Molte mamme preferiscono fare in casa gli omogeneizzati per i propri figli, in quanto sono sicuramente più genuini di quelli acquistati (al supermercato, in farmacia, ecc..); perché non contengono nessun tipo di conservante, infatti devono essere obbligatoriamente...
Bambino

5 ricette per lo svezzamento

Lo svezzamento è una fase importante e delicata nella vita dei neonati e dei loro genitori. I bimbi devono fare i conti con gusti e consistenze diverse da quelle del latte. A volte non è facile far abituare i propri figli a tutto questo, compreso il...
Bambino

Come iniziare a svezzare un neonato

Fare la mamma non è un compito assolutamente facile per nessuna donna, soprattutto nei primi mesi di vita del neonato. Lo svezzamento è una fase importantissima per la crescita del neonato; durante questo periodo, infatti, è necessario prestare tantissima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.