Come Preparare Una Pappa Di Pesce Per I Bambini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Come tutti sappiamo, il pesce è un alimento molto importante nella dieta del bambino, contiene infatti elementi nutritivi fondamentali per l'organismo, come i grassi insaturi (tra cui i conosciuti omega 3), proteine ad elevato valore biologico, sali minerali (tra cui potassio, fosforo, calcio e ferro) e vitamine. È importante, però, accertarsi che venga scelto pesce freschissimo e possibilmente di provenienza sicura, per questo motivo è importante stabilire un rapporto di fiducia con il nostro rivenditore di prodotti ittici. Le specie di pesce generalmente indicate per lo svezzamento del bambino sono la trota, il salmone, la sogliola, il merluzzo e il nasello. Non abbiate timore che al bambino non possa piacere il sapore del pesce, questi elencati hanno un sapore delicato e sono facili da spinare, inoltre far sperimentare al piccolo gusti nuovi sarà una buona tattica per abituarlo a un'alimentazione varia e sana. Vediamo allora insieme come preparare una pappa di pesce gustosa e saporita per i bambini.

25

Occorrente

  • pesce fresco
  • brodo vegetale
  • crema di cerali o pastina
35

Al momento dell'acquisto, ricordiamo che il pesce deve avere un odore leggero e non sgradevole, l'occhio lucido e umido, le squame ben aderenti al corpo e le branchie rosso vivo o rosee e umide. La carne, inoltre, dovrà presentarsi soda. Una volta acquistato, è bene pulirlo e cuocerlo entro il minor tempo possibile, eliminando come prima cosa le interiora. Se temiamo di non svolgere bene la pulizia del pesce, chiediamo al pescivendolo di farlo al posto nostro, offrendogli, eventualmente, una regalia a piacere per la delicata operazione.

45

Una volta arrivati a casa, laviamo il pesce sotto l'acqua corrente. Il metodo migliore per la cottura, sia per leggerezza che per il mantenimento degli elementi nutritivi, è quello a vapore; disponiamo quindi il pesce nell'apposito contenitore e poi accendiamo la fiamma prestando attenzione che l'acqua non venga a contatto con l'alimento. Copriamo con un coperchio ed attendiamo il tempo necessario. Il pesce sarà cotto quando nella carne non saranno presenti tracce di sangue. Orientativamente, una volta che l'acqua bolle non saranno necessari più di dieci minuti. Nel caso avessimo qualche dubbio proviamo a infilare una forchetta nella polpa del pesce e se vediamo che affonda facilmente allora sapremo che il pesce è cotto.

Continua la lettura
55

A questo punto bisognerà privare il pesce delle lische e sfilettarlo, seguendo la piega naturale della polpa. Schiacciamo finemente la carne del pesce con una forchetta fino a renderla il più possibile omogenea e controlliamo attentamente che non siano rimasti pezzi di lisca. Facciamo attenzione a eliminare bene le spine. Quindi aggiungiamo il pesce preparato al brodo vegetale, unendolo alla crema di cereali o pastina in piccolo formato. Abbiamo ottenuto una pappa genuina e saporita, molto più appetibile degli omogeneizzati di pesce che di solito i bambini non gradiscono.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come preparare una pappa di verdure gustosa

Con lo svezzamento iniziano le prime difficoltà relative al fatto che il bambino può non gradire i nuovi sapori. È importante sapere che spesso è soltanto questione di tempo e pazienza.Questo problema è tra quelli che affliggono maggiormente le neo...
Bambino

Svezzamento: come introdurre la pappa serale

L'arrivo di un neonato è fonte di gioia e felicità in ogni famiglia. Insieme a questi sentimenti si accompagna anche un po' di ansia e paura. Sono molti i dubbi su come gestire un bambino, soprattutto se è il primo. Uno dei compiti più difficili per...
Bambino

10 consigli per uno svezzamento sereno

Lo svezzamento del neonato può iniziare già verso il quinto mese di vita. In genere, il periodo ideale per introdurre la nuova alimentazione è compreso tra i quattro e i sei mesi di vita. Ma ogni bambino è diverso da un altro, quindi è sempre meglio...
Bambino

Come fare mangiare la prima pappa ai bimbi

Essere madri comporta l'acquisizione di conoscenze sempre nuove e di compiti sempre più delicati. Una tappa fondamentale, su cui ogni madre deve essere preparata, è lo svezzamento. Molto spesso capita che i bambini rifiutino la prima pappa, vivendo...
Bambino

Come preparare la prima pappa

Lo svezzamento è una tappa davvero molto importante nella vita di ogni bambino, ma anche per i genitori lo è altrettanto. Il parere sull'inizio dello svezzamento è sempre divergente, in quanto ci sono alcuni pediatri che ritengono che, già a partire...
Bambino

Come preparare la pappa per lo svezzamento

Il bambino deve iniziare lo svezzamento dal sesto mese in poi, quasi tutti i pediatri sono di questo parere. È preferibile, nel periodo estivo aspettare un mese in più, ma non iniziare quando fa troppo caldo. Il processo dello svezzamento è una...
Bambino

Come organizzare la pappa dei bambini in vacanza

Viaggiare con i nostri bambini deve essere un' avventura divertente ed emozionante ma ciò comporta anche una organizzazione meticolosa con dei piccoli accorgimenti da adottare. Infatti prenderemo delle precauzioni per una vacanza serena e senza stress....
Bambino

Come svezzare il neonato

Uno degli eventi cardine dell'infanzia dei bambini è sicuramente il momento dello svezzamento. Si tratta di uno dei piccoli grandi passaggi nella vita dei bambini e che, irrimediabilmente, andranno a modificare abitudini fino a trasformare l'intero stile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.