Come organizzare un cineforum per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Film e cartoni hanno qualcosa da insegnare: dall'importanza della famiglia alla difesa dei diritti umani, dalla pace all'onestà, dalla verità ai sentimenti più alti, quali amore e amicizia. Il cineforum risulta uno strumento che può preparare i nostri figli ad affrontare la vita, uniti con l'esempio e i valori trasmessi dai genitori e dalla scuola. Questo perché il film è un'esperienza vicina a loro, intuitiva se vogliamo, divertente e anche accattivante. Ecco come organizzare un cineforum per bambini.

27

Occorrente

  • Una stanza spaziosa
  • Tappetoni di gomma piuma
  • Un proiettore ed un dvd
  • Una pallina
  • Tanta pazienza
37

Innanzitutto procuratevi una sala spaziosa, dove i bambini possano muoversi e giocare, sempre secondo le regole, perché è importante che associno l'idea di stare tutti insieme con la sensazione di libertà, ma anche di rispetto per gli altri. Conviene far sì che i bambini non siano più di dieci, per evitare di creare troppa confusione.

47

Quando i bambini avranno preso posto sui tappeti, chiedete loro di riunirsi in cerchio e rivelate che film avete scelto. Mettetevi nel circolo e dite, per primi, cosa vi aspettate dalla proiezione e cosa sperate di vedere nel cartone o film che avete scelto. Chiedete poi ad uno dei bambini di entrare nel circolo al vostro posto e di fare lo stesso, finché tutti non avranno espresso le loro aspettative. In questo modo si sentiranno partecipi e tenuti in considerazione. Potete ora dire loro che il film sta iniziando: lasciateli liberi di mettersi dove e come si sentono più comodi.

Continua la lettura
57

Finita la proiezione riposizionatevi in circolo dopo esservi procurati una pallina, che vi servirà per organizzare un dibattito controllato ed ordinato. Con la pallina in mano, dite voi per primi le vostre impressioni sul film, su quello che vi ha colpito e su quello che vi ha deluso. Potete concentrarvi su un personaggio, ma cercate di parlare di più delle sensazioni positive che di quelle negative. Cercate però di non essere prolissi: i bambini si deconcentrano facilmente e rischierete di perdere la loro attenzione.

67

Se c'è qualche bambino timido, che ha paura di esprimersi o ha vergogna di dire quello che pensa, non lo forzate: magari nei primi incontri non parlerà, ma poi, quando socializzerà con gli altri bambini e con voi, riuscirà finalmente a sbloccarsi. Ora potete rivelare la presenza del buffet e consentire ai bambini di divertirsi e mangiare come vogliono. Cercate di non star loro troppo addosso, altrimenti vedranno quest'ottima occasione come una costrizione. Se questo primo incontro è andato bene, potreste pensare di organizzarne degli altri, magari mantenendo uno stesso tema, così da organizzare un lavoro pedagogico, insegnando loro, un po' alla volta, i valori che con mille parole non riuscirete a trasmettere.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non vi innervosite e non spazientitevi, ma fate sempre rispettare le regole che avete concordato con gli altri genitori.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

10 idee per la cameretta di un neonato

La nascita di un bambino è, indubbiamente, una delle gioie più grandi della vita. La quotidianità cambia radicalmente, così come cambiano le abitudini, i ritmi e anche l'organizzazione dell'ambiente domestico. Una delle cose più importanti da fare...
Famiglia

10 giochi all'aperto da insegnare ai propri figli

Quando la giornata lo consente, è sempre bello dedicarsi ai propri figli e farli giocare all'aria aperta. Passare alcune ore all'interno di un parco o di un giardino può infatti rappresentare un passatempo davvero utile per accrescere le capacità motorie...
Bambino

Autoconsolazione: aspetti negativi e positivi

Molte volte capita di essere afflitti da qualcosa: non sappiamo cosa fare né cosa pensare. Sappiamo solo che nel nostro animo c'è qualcosa che non va, oppure qualche evento ha fatto sì che il nostro morale ne abbia risentito negativamente. Bisogna...
Bambino

L'inserimento alla scuola materna

La scuola materna è il momento in cui il nostro bambino inizia ad uscire dalla famiglia per imparare a convivere con i coetanei e gli insegnanti: si tratta di un evento importante e fondamentale per la sua crescita, in quanto è da qui che comincerà...
Bambino

Come intervenire sulla mastite al seno

La mastite rappresenta un'infiammazione che colpisce generalmente le donne che allattano al seno. In particolare può subentrare in qualsiasi donna nei primi sei mesi di allattamento al seno, a causa dell'ostruzione per vari motivi di uno dei condotti...
Famiglia

Festa del papà: come fargli una sorpresa

La vita in famiglia è spesso sottoposta ai tempi frenetici del mondo di oggi i quali costringono le persone a vivere di corsa. I fine settimana e le festività divengono, insieme alle vacanze estive, un valido modo per spezzare la routine ed assaporare...
Bambino

10 frasi da non dire a una neomamma

L'arrivo di un bambino è sempre una gioia e tutti, amici e parenti, fanno a gara per tenerlo, vederlo, toccarlo e spupazzarlo per bene. Sin dalle prime ore dal parto iniziano tutti a parlare, dire la propria, tra i consigli dell'anziana di turno, o la...
Bambino

Come aiutare un bambino che ha paura di fare sport di gruppo

I bambini durante la fase di crescita sono sottoposti a numerosi stimoli che arricchiscono le loro esperienze, favorendone lo sviluppo fisico ed intellettuale. Lo sport è un'attività che offre grandi opportunità a tutti i bambini. Alla crescita del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.