Come nutrire il bambino con la poppata artificiale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il latte migliore per i neonati è senza dubbio quello materno, che possiede tutti quanti i nutrienti e gli anticorpi necessari ad una perfetta crescita del bambino. Infatti, il latte materno apporta circa 700 calorie al litro. Ma non sempre, purtroppo è possibile sfruttare appieno le potenzialità del latte materno, per vari motivi. Uno dei più frequenti, per esempio, è quando la mamma non riesce a produrre una quantità sufficiente di latte per il proprio bambino. Come ci si deve comportare in questo caso? Bisogna necessariamente ripiegare sul latte artificiale. In questa guida ci occuperemo proprio di questo. Vedremo, infatti, in questa sede, come nutrire il bambino con la poppata artificiale.

26

Vediamo quindi come affrontare questo argomento. Innanzitutto, è estremamente importante informarsi su quale sia latte il più indicato per il neonato e quale possiede tutti i nutrienti di cui il bambino necessita. Naturalmente la cosa migliore è quella di parlarne con il pediatra. Il medico vi indicherà la razione di latte che il neonato dovrà consumare quotidianamente, quante a porzione, quante poppate e, naturalmente, a distanza di quante ore l'una dall'altra.

36

Tutto l'occorrente per la poppata artificiale deve essere perfettamente sterilizzato prima dell'uso, lasciando tutto in pentola e facendo bollire per circa venti/venticinque minuti. Il biberon va lavato con acqua bollente con altrettanta cura anche dopo ogni singola poppata. Per preparare la poppata artificiale, procedete nel modo seguente, fate bollire l'acqua, meglio se a basso contenuto di sali minerali. Riempite il biberon di acqua, e versate al suo interno la quantità di latte in polvere necessaria; per essere sicuri delle proporzioni, basterà seguire le indicazioni presenti sulla confezione.

Continua la lettura
46

Agitate il biberon per bene in modo tale da far sciogliere completamente la polvere di latte. Non aggiungete zucchero o altro, in quanto il latte artificiale è preparato proprio per avvicinarsi al massimo a quello materno, quindi non dovrà essere alterato. Oggi esiste in farmacia anche il latte liquido già pronto in bottiglia, che presenta le stesse caratteristiche di quello in polvere e che richiede solamente di essere riscaldato al momento.

56

Passiamo ora al momento del pranzo vero e proprio. Controllate, prima di tutto, la temperatura del latte versandone alcune gocce sul dorso della mano. Sedetevi su una poltrona ben comoda e prendete in braccio il vostro bambino. Accarezzategli la guancia in modo che si volti spontaneamente ad afferrare la tettarella.

66

Quando la avrà afferrata spontaneamente, mantenete il biberon alzato, in modo che la tettarella sia sempre piena di latte, e in modo da non far inghiottire al bambino dell' aria. Quando sarà sazio, smetterà di succhiare da solo. Non insistete in questo caso, anche se non avrà concluso la sua razione tradizionale. Al termine della poppata, tenete il neonato in posizione verticale per qualche minuto in modo da favorire la digestione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come tenere sveglio un neonato durante la poppata

Durante la poppata, può accadere spesso che il neonato si addormenti. Dopo i primi minuti, infatti, il lattante tende ad abbandonarsi al riposo poiché si è placata parte della sua fame. Questa situazione, per quanto possa apparire di dolcezza infinita...
Famiglia

Come compensare le poppate

Dopo la nascita, l'apparato digerente del bambino comincia a funzionare autonomamente. Il neonato ha fame e spinto da un forte istinto, cerca il seno, succhia e deglutisce: iniziano le poppate. L'allattamento al seno è il modo più naturale oltre che...
Bambino

5 accessori essenziali per l'allattamento

L'allattamento è la fase della maternità in cui il neonato si attacca al seno materno per la propria alimentazione. Il latte materno è molto importante per la nutrizione e la crescita del bambino, soprattutto nei primi sei mesi di vita. Per questo...
Bambino

Come calcolare quanto deve mangiare un neonato

Molte mamme si chiedono spesso quanto latte materno assuma a poppata il loro bambino. Spesso, infatti, alcune mamme non riescono a somministrare direttamente ai bambini il proprio latte, quindi, utilizzano un tiralatte per estrarre il latte e darlo al...
Bambino

Come abituare il neonato al biberon

Crescere un bambino non è mai semplice, in quanto ogni scelta operata potrebbe influire sulla futura personalità del nostro bebe. Bisogna capire quindi quando è il mondo di fare qualcosa e quando no, ed educare il piccolo nel migliore dei modi. Alcune...
Bambino

Come regolare le poppate di un neonato

Avere un neonato nella propria abitazione rappresenta la gioia più immensa per un genitore, ma al tempo stesso, ci sono svariati dubbi che assalgono questi ultimi. Uno di questi riguarda, sicuramente, l'allattamento. Avviare per bene la fase di allattamento...
Bambino

Come mantenere la produzione di latte materno

È ormai risaputo che non c'è al mondo alimento migliore del latte materno per far crescere i propri figli sani e forti. Per il neonato il latte della madre è perfetto, perché contiene tutto quello di cui egli ha bisogno e perché non provoca le dolorose...
Bambino

Come evitare il rigurgito del bambino

Durante i primi mesi, subito dopo la poppata o alcune ore dopo, il neonato può avere un piccolo rigurgito di latte; si tratta di un fenomeno estremamente comune nel bambino, che può essere considerato fisiologico, cio non è detto. Ecco una semplicissima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.