Come invogliare il figlio a studiare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si diventa genitori, si vorrebbe trasmettere ai propri figli, la voglia di studiare che forse, da ragazzi, è mancata anche a noi, molto dipenderà dall'approccio che abbiamo avuto con questa attività. Imparando dai nostri errori, o dagli errori che gli altri hanno fatto con noi, vorremmo che i nostri eredi non li ripercorrano allo stesso modo. Per trasmettere un messaggio positivo ai tuoi figli, prova a usare delle tecniche persuasive e rendigli lo studio piacevole. Vediamo insieme come invogliare il proprio figlio a studiare.

26

Occorrente

  • Empatia
  • Pazienza
  • Passione
  • Curiosità
36

Prova a invogliare tuo figlio parlandogli e facendogli capire quanto sia importante lo studio, non obbligarlo con la forza a studiare ore ed ore, è controproduecente e quando crescerà non potrai più farlo per evidenti ragioni. Parlandogli invece, gli infonderai un senso del dovere che difficilmente disattenderà. Ma la cosa più importante da fare è quella di fargli amare lo studio facendoglielo vivere non come un imposizione ma con curiosità. Questo compito non spetta solamente al genitore, molto dipenderà dalla tipologia di insegnante che tuo figlio incontrerà nel suo percorso scolastico, iniziando dalle scuole materne, fino alle elementari e a seguire.

46

Ricordati che non tutti i bambini hanno gli stessi tempi di maturazione. Un bambino che non va bene a scuola nei primi anni, potrebbe avere necessità di più tempo per la maturazione e poi, migliorare successivamente. Non aspettarti sin da subito dei risultati stratosferici, ed evita di associare ad un buon voto un regalo che gli farai, anche se qualche variazione sul tema non guasterà. L'importante è che non diventi un'abitudine: i ragazzi vanno responsabilizzati! Ricorda che ogni bambino e ragazzo possiedo un suo quoziente intellettivo, ci sono bambini più dotati, ed altri meno.

Continua la lettura
56

Se è svogliato, seguilo passo per passo e aiutalo, fagli capire quanto ci rimani male nel vederlo così pigro e cerca di rendergli interessante lo studio, stimolandolo con racconti, filmati, ricerche, fotografie ed esperimenti pratici, ed anche giocando, funziona egregiamente con molte materie. Cerca di essere paziente, prima o poi capirà quanto è importante studiare e imparerà ad amare ciò che fa. Non pretendere troppo, c'è chi non è portato per studiare ma in ambito lavorativo, produce molto, potrebbe essere il caso di un ragazzo che non supera il sei in diverse materie, l'importante è che riesca a superare l'anno mettendo a frutto le sue reali capacità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cerca di fargli vivere lo studio con amore e curiosità

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come creare uno spazio giochi per bambini in casa

Il gioco è una componente imprescindibile della vita di ogni bambino, essenziale per un corretto sviluppo motorio, intellettivo, psicologico e relazionale. Non sempre, purtroppo, si ha la possibilità di portare i propri bimbi al parco o in aree gioco...
Bambino

Come far mangiare le uova ai bambini

I bambini hanno il bisogno di fare una dieta alimentare equilibrata, che sia ricca di minerali, vitamine, proteine in modo da poter crescere sani. Ci sono però purtroppo certi alimenti che i bambini non riescono proprio ad ingerire, in tal caso entra...
Bambino

10 trucchi per far leggere i bambini

La lettura stimola la comunicazione e la fantasia, per questo ed altri mille motivi vale la pena invogliarli a leggere. Spesso però può capitare che i bambini non abbiano molto interesse per i libri, anche se è proprio nell'infanzia che si creano le...
Bambino

Come affrontare la caduta del primo dentino

In un bambino, la caduta dei primi dentini rappresenta il passaggio dai denti da latte a quelli definitivi che si porteranno per tutta la loro vita. Questo evento, pur essendo una cosa naturale, procura nella maggior parte dei più piccoli un certo dolore...
Bambino

Come insegnare a un bambino a lavarsi i denti

Lungo i passi che andranno a comporre questa breve guida, andremo a occuparci di igiene personale, collegata anche all'educazione. Infatti, i protagonisti di questa guida saranno i bambini. Proveremo a spiegarvi in pochi passi Come insegnare a un bambino...
Bambino

Come convincere i bambini a stare seduti a tavola

Sicuramente e senza alcuna ombra di dubbio una delle imprese più ardue e grandi per un qualsiasi genitore, madre o padre è indifferente in questo caso (o anche ad esempio un qualunque tipo di un educatore) sarà, senza dubbio alcuno, quello di dover...
Bambino

Come cucinare i legumi ai bambini

Si sa che i bambini sono sempre un po' restii a mangiare verdura e legumi. Come tutti, preferirebbero cose più golose. Ma in una alimentazione sana, questi alimenti non possono e non devono mancare. E come invogliare i bambini a mangiarli? Ovviamente...
Bambino

Come far assumere più proteine ai bambini

I bambini sono molto golosi di gelati, caramelle, patatine fritte e merendine reclamizzate in televisione, ma davanti ad alimenti ricchi di proteine storcono il naso e iniziano a fare i capricci a tavola. Chiaramente i genitori, nonostante gli innumerevoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.