Come inventare una fiaba o favola per i tuoi bambini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tuo figlio vorrebbe che ogni sera gli narrassi una fiaba diversa prima di addormentarsi? Niente paura, seguendo questa guida potrai inventare e quindi avere a disposizione fiabe sempre nuove da raccontare al tuo bambino. Tieni presente che tutte le fiabe, per quanto fantasiose, si basano su uno schema classico. Questo non significa però che debbano essere ripetitive e incentrate sempre sugli stessi personaggi, come principi e principesse o streghe e folletti. Inventare una favola per i propri bambini non è affatto difficile o noioso, può anzi rivelarsi un'avventura entusiasmante e aiutarti anche a conoscerli meglio.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • fantasia fervida, buona volontà, interazione con il bambino
37

Per inventare un racconto fantastico innanzitutto devi scegliere il tempo e il luogo nei quali inizierà la vicenda, devi cioè creare un'ambientazione. Comincia chiedendo al tuo bambino: “Questa sera preferisci una storia che si svolge nel passato, nel presente o nel futuro? ”. A seconda della sua scelta, coinvolgilo nella definizione del luogo che sarà teatro della fiaba. Se ad esempio tuo figlio ha scelto il passato, invitalo a chiudere gli occhi e ponigli altre domande: “Dove immagini di trovarti, adesso? In un castello abbandonato? Su un galeone in mezzo al mare? Nel buio della foresta? ”.

47

Una volta stabilita l’ambientazione, devi scegliere il protagonista e l’antagonista. Quest’ultimo è il personaggio negativo del racconto, che cercherà in tutti i modi di ostacolare il protagonista nel portare a termine la sua missione. L’eroe o l’eroina della fiaba è invece qualcuno che dovrà eseguire un compito difficile, superare molte difficoltà e vincere sfide pericolose per aggiudicarsi la ricompensa finale.

Continua la lettura
57

Per iniziare la storia, ti occorre adesso un personaggio che faccia da mandante, ovvero che assegni all’eroe il compito da portare a termine: esempi classici di missioni affidate ai protagonisti delle fiabe sono uccidere un drago, trovare un tesoro, liberare una principessa, sconfiggere un mago cattivo e così via. In questi casi, di solito, il mandante è un re oppure una fata o qualche altra figura che rappresenti l’autorità.

67

Dopo che l’eroe avrà affrontato una serie di prove, arriverà allo scontro finale con l’antagonista. Per proseguire con l’esempio che abbiamo utilizzato, potrebbe trattarsi di un terribile gelataio che convince i bambini a rimpinzarsi di coni e coppette finché si trasformano in pupazzi di neve perenne. Con la complicità dei suoi aiutanti, il piccolo protagonista riuscirà a resistere alle lusinghe ingannevoli del gelataio, poi si infiltrerà nel suo giardino, dove sono custoditi tutti i pupazzi di neve, e li farà sciogliere grazie a una tempesta di pizze e polpette fumanti, liberando così i compagni di scuola che erano rimasti prigionieri al loro interno…

.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Abbi fiducia nelle tue capacità e inizia a inventare fiabe o favole per tuoi figli!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come narrare le fiabe ai bambini

Non tutti hanno avuto la possibilità di raccontare una bella fiaba ad un figlio oppure ad un nipote ma ci sono molte persone che, pur ...
Bambino

Come raccontare le favole ai bambini

Avere a che fare con i bambini non è mai semplice, e farli divertire è piuttosto complicato. Infatti l'attenzione dei bambini è piuttosto scarsa ...
Bambino

Come insegnare Yoga ai Bambini

Nella società attuale ormai quasi ogni momento della vita, è vissuto in modo frenetico alla ricerca di uno pseudo benessere da raggiungere, che molto spesso ...
Bambino

I migliori libri per bambini piccoli

Accompagnare i bambini nella lettura di un buon libro è un gesto d'amore che ogni genitore dovrebbe fare. La lettura ad alta voce consolida ...
Bambino

Le più famose principesse Disney

Se anche voi avete delle figlie dai 4 ai 10 anni, vi sarà capitato spesso di sentire parlare delle magiche principesse Disney. Ma quali sono ...
Bambino

Viaggio in macchina: come intrattenere i bambini

La macchina è il mezzo più comodo per viaggiare con i bambini. Tuttavia, trascorrere troppo tempo fermi in automobile è una tortura per gli adulti ...
Bambino

Come raccontare una favola in modo originale

Raccontare una favola non è da tutti, mentre ci sono persone che possiedono questo dono per natura, altri per farlo devono applicarsi ed imparare. La ...
Bambino

Le favole più belle di Natale

Il periodo natalizio porta con sé un’atmosfera magica, e questo accade tutti gli anni fin da tempi ormai immemorabili. I bambini, ma non solo ...
Bambino

Come illustrare le favole

Uno dei momenti più importanti per un bambino è il momento in cui si racconta una favola, perché tramite il racconto possiamo suggerire al bambino ...
Bambino

Perchè portare i bambini a teatro

I genitori spesso hanno la convinzione che l'arte del tetro per i bambini sia di serie B. Per un certo verso può essere vero ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.