Come introdurre i legumi nello svezzamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con il termine "svezzamento" si intende il passaggio da un'alimentazione esclusivamente lattea ad un'alimentazione mista in cui si aggiungono gradualmente cibi solidi
La fase dello svezzamento crea ansie nelle mamme e complica il lavoro quotidiano.
Questi periodi vanno affrontati con piccoli sacrifici per preparare il bambino ad una alimentazione equilibrata.
Si tratta di cominciare ad introdurre gradualmente cibi nuovi; cerchiamo di capire come e quando introdurre i legumi nello svezzamento.

26

I legumi di solito si introducono intorno all’ ottavo mese.
Potremmo partire dalle lenticchie che sono anche quelle che cuociono più velocemente e non necessitano di ammollo.
Per creare un pasto adatto al bambino potremmo preparare un buon brodo vegetale con patate e carote.
Una volta cotte unire anche le lenticchie lessate e frullare il tutto.
I legumi contengono una elevata concentrazione di minerali, vegetali e amminoacidi.

36

Seguendo le istruzioni del pediatra, inizieremo questa fase non prima degli 8-9 mesi per non eccedere con l’apporto di calorie ed evitare intolleranze alimentari.
Fagiolini, piselli, lenticchie, sono una ricca fonte di proteine ed il miglior metodo per assumerli è abbinarli con la pasta.
Riso e piselli, pasta e lenticchie sono piatti tradizionali che possono sostituire la carne.
Cerchiamo di eliminare la buccia dei legumi per favorire la loro digeribilità ed evitare diarrea e mal di pancia.

Continua la lettura
46

I legumi secchi vanno lasciati in ammollo secondo i tempi indicati nella confezione; per alcuni bastano un paio d'ore mentre altri richiedono anche tutta la notte.
Possiamo scegliere alcuni preparati che non necessitano di ammollo come le lenticchie rosse decorticate.
La cottura è più veloce e sono più digeribili.
Prepariamo una pentola e lasciamo bollire i legumi con un piccolo trito di sedano, cipolla e carote fino a che, assaggiandoli, ci sembreranno cotti.
Usiamo quindi il passaverdure per rendere omogeneo il composto ed eliminare le bucce.
Lo aggiungeremo al brodo o al passato di verdure, secondo le dosi consigliate dal pediatra.

56

A partire dal decimo mese invece sarà la volta di ceci e fagioli.
Questi necessitano di un preventivo ammollo in acqua secondo le indicazioni della confezione; quindi possiamo procedere sciacquandoli e cuocendoli.
I legumi vanno cotti senza sale e mescolati sempre con un cucchiaio di legno; mai con il metallo. Il sale si aggiunge a fine cottura.

66

Sarebbe bene consumare i legumi almeno un paio di volte alla settimana come minimo. Rappresentando una valida fonte di proteine sarà bene anche non abbinarli alla carne nell’ ambito dello stesso pasto. All’ inizio il bambino potrebbe non gradire i nuovi sapori.
Non arrendiamoci e proviamo con piccole dosi all'inizio del pasto successivo.
Mangiare legumi è una sana abitudine alimentare.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Ricette per lo svezzamento da 9 a 12 mesi

Lo svezzamento è una fase molto delicata della vita dei bambini: il passaggio da un'alimentazione liquida ad una semi-solida e poi solida, dev'essere ben controllato oltre che graduale. Al fine di scongiurare ogni genere di disturbo esofageo e gastrico,...
Bambino

Come iniziare a svezzare un neonato

Fare la mamma non è un compito assolutamente facile per nessuna donna, soprattutto nei primi mesi di vita del neonato. Lo svezzamento è una fase importantissima per la crescita del neonato; durante questo periodo, infatti, è necessario prestare tantissima...
Bambino

Ricette per lo svezzamento vegano

Quello della salute è un problema che sta riguardando sempre più persone. Ormai moltissime persone sono passati ad un'alimentazione a base di verdure e frutta, escludendo completamente la carne, il pesce, e tutto ciò che deriva da animali come alimenti....
Bambino

Come stimolare la masticazione del neonato

Lo svezzamento di un bambino consiste nell'integrazione di cibi solidi e semisolidi all’alimentazione di un neonato che fino a quel momento era nutrito con solo latte. Rispetto ai tempi passati, l'ordine di introduzione degli alimenti non riveste più...
Bambino

5 ricette per lo svezzamento a nove mesi

Latte materno, certo, ma non solo: la dieta del bambino di nove mesi è ricca e varia. Le linee guida per l'alimentazione nell'infanzia prescrivono quattro pasti giornalieri: due a base di latte o latticini in modo da raggiungere la dose quotidiana raccomandata...
Bambino

Ricette per lo svezzamento da 6 a 9 mesi

Prendersi cura di un bambino non è per nulla semplice, soprattutto se si è dei novelli genitori e non si sa ancora bene come procedere. La fase dello svezzamento poi risulta essere una delle fasi più complicate, per questo è bene sapere come procedere....
Bambino

Come far mangiare i legumi ai bambini

Tra gli alimenti maggiormente consigliati in qualsiasi tipo di dieta, troviamo i legumi. Le ragioni che spingono gli esperti a consigliare tali alimenti sono semplici. I legumi sono un alimento completo e forniscono il giusto apporto di energia e vitamine...
Bambino

Come cucinare i legumi ai bambini

Si sa che i bambini sono sempre un po' restii a mangiare verdura e legumi. Come tutti, preferirebbero cose più golose. Ma in una alimentazione sana, questi alimenti non possono e non devono mancare. E come invogliare i bambini a mangiarli? Ovviamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.