Come insegnare i colori ai bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sebbene non possiedano ancora la proprietà di linguaggio i bambini apprendono rapidamente tutte le informazioni con le quali vengono a contatto. Non è mai troppo presto per offrire delle nuove nozioni ai piccoli, ma il buonsenso e l'esperienza suggeriscono di non esercitare inutili pressioni e di svolgere questo compito con infinita pazienza. È risaputo che i bambini nei primi anni della loro vita acquisiscono un sostanziale bagaglio di informazioni. Tali informazioni i bambini cominciano ad assimilarle in tempi distesi, ovvero quando possiedono gli strumenti per farlo. Naturalmente bisogna tenere ben presente che la capacità ed i tempi di apprendimento variano sempre da soggetto a soggetto. Vediamo come insegnare i colori ai bambini:.

27

Occorrente

  • Un sole o una pallina di peluche.
37

L'apprendimento naturale

L'impressione che ha ogni mamma è che egli intenda tutto, anche se non è ancora in grado di utilizzare gli strumenti di comunicazione verbale. Provate a fare questo piccolo esperimento. Pronunciate al vostro piccolo i nomi di persone familiari, preferibilmente quelli con cui vive a contatto quotidianamente. Quando questi si trovino nel suo campo visivo, vedrete che con lo sguardo egli andrà a distinguerli. Questo è solo uno degli innumerevoli esempi di apprendimento naturale. La testimonianza più evidente sta nel fatto che magari non avete mai nemmeno tentato di insegnargli i nomi di queste persone. Partendo da questa evidenza e da quella che ogni bambino apprende attraverso l'attività ludica possiamo procedere con l'insegnamento mirato dei colori.

47

L'attività ludica

Acquistate un bel sole di spugnetta morbida ed anallergica, che abbia un corpo centrale giallo e i raggi di colore diverso, magari con dentro un carillon (va bene anche un altro soggetto a vostra scelta). Fate in modo che il vostro bambino sia sempre a contatto con questo oggetto, essendo morbido potrà anche stare nella sua culla, e accompagnare i suoi riposini con la dolce melodia del carillon. Questo rituale servirà a farlo familiarizzare con questo oggetto. Tanto più egli sarà disposto ed attratto dal peluche, tanto più catturerete la sua attenzione.

Continua la lettura
57

La costanza

È importante ripetere con costanza questo piccolo rituale, utilizzando sempre lo stesso oggetto. Scandite chiaramente il nome dei colori. Vedrete che in seguito quando pronuncerete i colori, egli sarà in grado di indicare nel sole di spugnetta il colore giusto. Successivamente potrete presentargli anche una melodica filastrocca che contenga tutta la gamma dei colori presenti nel peluche.
.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ripetete in continuazione il colore che il bambino deve imparare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come insegnare a un bambino a lavarsi i denti

Lungo i passi che andranno a comporre questa breve guida, andremo a occuparci di igiene personale, collegata anche all'educazione. Infatti, i protagonisti di questa guida saranno i bambini. Proveremo a spiegarvi in pochi passi Come insegnare a un bambino...
Bambino

Come insegnare a mio figlio a lavarsi da solo

Dal momento in cui nasce un figlio, i genitori hanno il compito non solo di prendersene cura e di educarlo, ma anche di accompagnarlo nel percorso verso l'autonomia. Spesso, specie per una mamma, risulta un po' difficile abituare il figlio ad avere sempre...
Bambino

Come insegnare al bambino a dormire nel proprio letto

Al giorno d'oggi è diventata un'abitudine molto diffusa, quella di consentire ai propri figli di dormire nel "lettone" dei genitori. Tutto questo si verifica perché non si riesce a dire di "no", oppure si ha il desiderio di farli sentire più protetti...
Bambino

Come insegnare a leggere al bambino

Come ben sappiamo, quello dei bambini è un universo davvero particolare che si compone di mille e più sfaccettature. I più piccoli si trovano a scoprire il mondo e ne prendono ufficialmente parte quando cominciano la scuola.Un ambiente come quello...
Bambino

Come insegnare ad un bambino il rispetto degli animali

Gli animali domestici sono degli ottimi compagni per l'uomo, tuttavia è fondamentale riuscire a curarli e rispettarli in maniera perfetta. È dunque importante iniziare già da bambini ad insegnare il rispetto per gli animali e per farlo potremo provare...
Bambino

Come insegnare l'alfabeto al bambino

In questo articolo vedremo come insegnare l'alfabeto al bambino. Questo lavoro come quello di insegnargli a parlare, e camminare non è poi così tanto difficile, in quanto siccome è circondato da persone adulte, e da altri bambini più grandi di lui...
Bambino

5 consigli per insegnare ai bambini a vestirsi da soli

Un attimo prima sono bambini, un attimo dopo sono già piccoli adulti in cerca della loro autonomia: imparare a parlare, a camminare e correre sono sicuramente dei traguardi importanti, ma non gli unici. Per un bambino indipendenza significa anche sapersi...
Bambino

Modi divertenti per insegnare ad un bambino l'alfabeto

Il passaggio dall'età del gioco a quella dell'apprendimento rappresenta una fase molto delicata per lo sviluppo dei più piccoli. Tuttavia, è importante cercare di far capire ai bambini che imparare qualcosa di nuovo non è solo utile, ma anche divertente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.