Come insegnare ai bambini ad asciugarsi i capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I nostri bambini, soprattutto nei primi anni di vita, necessitano di cure ed attenzioni particolari. Ogni parte del loro corpo è molto delicata, soprattutto il capo. È risaputo che quasi a tutti i bambini non piace lavare i capelli, specialmente quando sono molto piccoli. Dunque nei primi anni di vita è fondamentale la presenza del genitore, sia nell'atto pratico, sia soltanto come supporto morale. Spesso, infatti, i bambini hanno paura del phon o provano fastidio per l'acqua sul viso. In questi casi, il genitore ha il compito di distrarre il bambino e rendere il lavaggio e l'asciugatura dei capelli un momento divertente. Tuttavia crescendo, il bambino deve anche imparare a prendersi cura del suo corpo da solo. Compito di questa guida, è illustrare i metodi migliori per insegnare ai bambini ad asciugarsi i capelli autonomamente, senza rendere questa operazione stressante.

26

Occorrente

  • Phon e spazzola
  • Molta pazienza e fantasia
36

Puntate molto sul senso del gioco e dell'imitazione. Fate compagnia al vostro piccolo mentre esegue le sue operazioni di cura del corpo: potrete così dargli consigli, senza però essere troppo invadenti e limitando la sua libertà.
Fate finta di asciugarvi i capelli con lui. Mostrategli come rimuovere dai capelli l'acqua in eccesso con un asciugamano, pettinarli e togliere i nodi. Guidateli prima con la vostra mano, dolcemente e senza esercitare troppa pressione per evitare di fargli male. In questo modo insegnerete loro il giusto movimento. Dopodichè lasciateli continuare da soli: incoraggiateli e sorridete.

46

Insegnate al vostro bambino come asciugare i capelli in totale sicurezza. Dategli delle piccole regole in maniera giocosa, sottolineando che sono per la sua sicurezza e senza imporvi con severità. Incuriositelo sul funzionamento del phon, spiegandoli perché può essere pericoloso. In questo modo il piccolo capirà che deve tenerlo lontano da ambienti e superfici bagnate e che deve indossare calzature mentre lo utilizza.

Continua la lettura
56

I vostri bambini non riescono ancora a gestire da soli i propri capelli? Allora inventate dei modi per giocare con loro ed aiutarli!
Se avete delle femminucce, potrete giocare a fare la parrucchiera. Arredate la postazione da bagno con dei cuscini e mettete una salvietta attorno le spalle della bambina. Calatevi nella parte della parrucchiera e coinvolgetela nella decisione della sua pettinatura. Usate delle frasi come: "Buongiorno signorina, oggi come li vuole i capelli?". Sfoderate il vostro sorriso più bello e maneggiate i capelli prima con la spazzola, e in seguito userete il phon.
Scambiatevi infine le parti, sottoponendovi alle sue dolci torture. In questo modo capirà come pettinarsi divertendosi! Se invece avete un maschietto, cercate di distrarlo giocando ad esempio a fare delle facce buffe allo specchio. Insomma, fondamentale per insegnare ai bambini qualsiasi cosa, è rendere il tutto divertente come un gioco!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rendete questo momento divertente
  • Divertitevi con lui cantando canzoncine ed inventando giochi!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come insegnare ai bambini a rispettare i diritti degli altri

Se pensiamo al termine rispetto cosa ci viene in mente? Sappiamo che è una parola molto importante e che ha un significato profondo. Solo a menzionarla siamo indotti a fermarci e a fare qualche meritata riflessione a tal riguardo. Quindi abbiamo ben...
Bambino

5 modi per insegnare a leggere al tuo bambino

Avviare i bambini in età prescolare alla lettura implica un processo educativo impegnativo. I genitori che intendono insegnare a leggere al proprio figlio dovranno munirsi di una buona dose di pazienza, nella consapevolezza che ciascun bimbo necessita...
Bambino

Come insegnare ai bambini le sillabe

Imparare a leggere e scrivere è sicuramente uno dei traguardi più magici del percorso di crescita di un bambino. I genitori condividono questo momento, di curiosità e fatica, con i propri figli e sono molto fortunati. Questo compito risulta essere...
Bambino

Come insegnare il risparmio ai bambini

Ci sono dei genitori che tendono a viziare i loro figli, avendo un tenore di vita alto, sono portati ad estenderlo subito ai bambini, i quali non posseggono ancora la maturità mentale per comprende il valore dei soldi. >L'obiettivo di ogni buon genitore,...
Bambino

Come insegnare a un bambino a lavarsi la faccia

Insegnare ad un bambino a lavarsi la faccia non rappresenta affatto un'impresa complicata, sopratutto se si riesce a porre il gesto come un'attività ludica. È molto importante se non fondamentale, rispettare assolutamente i suoi tempi e cogliere prontamente...
Bambino

Come insegnare ai bambini a giocare da soli

Il gioco è un'attività importante, nello sviluppo del bambino, sin dai primi giorni di vita. Serve a stimolare le capacità motorie e intellettive. Il bambino, giocando, impara a socializzare e a comunicare. Un'altra finalità è la condivisione e il...
Bambino

Come insegnare a un bambino a lavarsi i denti

Lungo i passi che andranno a comporre questa breve guida, andremo a occuparci di igiene personale, collegata anche all'educazione. Infatti, i protagonisti di questa guida saranno i bambini. Proveremo a spiegarvi in pochi passi Come insegnare a un bambino...
Bambino

Come insegnare le lettere ai bambini in età prescolare

I bambini in età prescolare, indicativamente dai 4 ai 5 anni, hanno raggiunto una maturità sufficiente per iniziare a riconoscere le lettere dell'alfabeto e i numeri da 1 a 10 (e oltre). Se vogliamo che nostro figlio inizi a familiarizzare con le lettere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.