Come insegnare ai bambini a lavarsi le mani correttamente

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il lavaggio delle mani è un'azione semplicissima ma che racchiude tutta una serie di benefici per la salute e il benessere; in questo modo, infatti, è possibile eliminare in pochi secondi migliaia di germi e batteri che possono essere contratti semplicemente toccando degli oggetti o stringendo la mano a qualcuno. Lavarsi le mani diventa ancora più di fondamentale importanza per i bambini, i quali non fanno alcuna attenzione questo gesto e inoltre, spesso e volentieri, poggiano le mani a terra e poi le mettono in bocca. Tuttavia, con l'aiuto dei genitori è possibile far prendere questa buona abitudine anche ai bambini più pigri e distratti. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come insegnare ai bambini a lavarsi le mani correttamente.

24

Tempo di lavaggio

Cominciate ad insegnare ai bambini fin da piccoli la maniera più corretta di lavarsi le mani, spiegandogli che non devono essere frettolosi nello svolgere tale operazione. Una sciacquata e via, infatti, non è sufficiente. Per avere delle mani adeguatamente pulite, occorre impiegare dai 40 ai 60 secondi, facendo attenzione a sfregarle per bene. Almeno le prime volte, anche voi dovrete lavarvi le mani insieme al bambino, in modo da illustrargli passo dopo passo il procedimento più corretto, mentre gli spiegate a voce l’importanza di una corretta igiene.

34

Utilizzo del sapone

Cominciate bagnandovi abbondantemente le mani e prelevando una quantità adeguata di sapone, in modo che formi una bella schiuma. A questo punto, iniziate la pulizia vera e propria. Mentre sciacquate le mani, non dovete solo sfregarle tra di loro, ma dovete insaponare accuratamente anche l’incavo presente tra le dita, poiché è proprio lì che si annidano spesso germi e batteri. Con il palmo di una mano afferrate la parte superiore e le unghie dell'altra mano, strofinatele bene e ripetete l'operazione con la mano opposta.

Continua la lettura
44

Sfregatura

Prestate particolare attenzione a sfregare per bene l’attaccatura dei pollici e il centro della mano. Una volta che avete terminato tutte le operazioni elencate finora, potrete risciacquarvi sotto il getto dell’acqua corrente, e dopodiché asciugarvi le mani con un tovagliolo usa e getta. Se vi trovate all'interno di un bagno pubblico, sarebbe consigliabile, dopo aver chiuso il rubinetto e aperto la porta, che vi passiate sulle mani una salviettina di carta. Essendo un posto dove circolano molte persone, rischiereste di attirare in pochissimo tempo un gran numero di germi, vanificando di fatto l’operazione del lavaggio.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come insegnare ai bambini a lavarsi

L'igiene è una cosa molto importante, sia per gli adulti che per i bambini. Le prime nozioni di base per diventare degli adulti puliti, si imparano proprio da piccoli e spesso questa cosa non risulta essere scontata come dovrebbe. Far apprendere ai piccoli...
Bambino

Come insegnare a mio figlio a lavarsi da solo

Dal momento in cui nasce un figlio, i genitori hanno il compito non solo di prendersene cura e di educarlo, ma anche di accompagnarlo nel percorso verso l'autonomia. Spesso, specie per una mamma, risulta un po' difficile abituare il figlio ad avere sempre...
Bambino

Come insegnare l'igiene personale ai bambini

L'igiene personale e la pulizia sono sicuramente due fattori indispensabili per poter vivere bene. La pulizia personale, diventa fin dalla nascita qualcosa a cui non si può mai rinunciare per poter vivere al meglio e per poter mantenere uno stato di...
Famiglia

Consigli utili per la convivenza tra animali e bambini

Far crescere i bambini con degli animali può essere una bella scuola per insegnare ai propri figli il rispetto per gli altri esseri viventi e iniziare a maturare il concetto di responsabilità.Infatti se è vero che dobbiamo tutelare i nostri figli dall'istintività...
Bambino

Come insegnare al bambino ad usare il vasino

Una delle cose più importanti da fare, quando il proprio bambino sta crescendo, e si vuole segnare un passo importante nel suo percorso formativo, è proprio quello di insegnargli ad utilizzare il vasino al posto del pannolino per fare i suoi bisogni....
Bambino

Strategie e giochi per educare i bambini all'igiene personale

Srategie e giochi per educare i bambini all'igene personale come fare: È molto importante educare i bambini ad una corretta igiene personale, poiché si tende ad indirizzarli verso uno stile di vita caratterizzato da elementi positivi, mentre una scarsa...
Bambino

7 buone abitudini che ogni bimbo deve imparare

L'educazione di un bambino, specie ai giorni nostri, è divenuta un'attività complessa da numerosi punti di vista. Le condizioni lavorative dei genitori impongono un approccio totalmente differente ai fatti della vita, e quindi anche all'educazione dei...
Bambino

Come affrontare il periodo dei no nei bambini

Il mestiere del genitore è uno dei più belli, ma anche uno dei più difficili perché non esistono delle regole che basta seguire per diventare dei buoni genitori. Molto dipende dal modo in cui un genitore si pone nei riguardi di un bambino, ma molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.