Come insegnare ai bambini a chiedere scusa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Insegnare ai bambini a chiedere scusa non è sicuramente un' impresa da poco. È molto importante però riuscirci con calma e pazienza, facendogli capire che nella vita si sbaglia ma è giusto scusarsi con l'altra persona quando ciò accade. Le scuse che vengono fatte da parte di un bambino dopo aver commesso un errore dimostrano sicuramente un alto grado di riflessione da parte sua.
Naturalmente dovremo avere degli approcci differenti a seconda dell'età di nostro figlio. Leggiamo insieme alcuni consigli su come insegnare ai bambini a chiedere scusa.

26

Occorrente

  • Pazienza!
36

Insegnare a chiedere scusa ad un bambino, è una delle regole fondamentali dell'educazione. Un bambino deve riflettere sull'errore commesso e capire che quel determinato gesto non va più ripetuto. Per prima cosa dobbiamo stabilire delle regole su cosa è permesso e cosa non lo è. Ovviamente, un bambino di due anni si renderà meno conto di un errore rispetto ad un bambino di cinque. Di solito in età prescolare è più difficile far rispettare e spiegare il concetto del chiedere scusa, questo perché i bambini sono più egocentrici e non capiscono che il loro comportamento può ferire un'altra persona. Proprio per questo motivo è meglio spiegare questo concetto nel momento in cui commettono un errore.

46

Ad esempio se i nostri piccoli rompono dei giocattoli al loro compagnetto, facciamogli presente che hanno fatto qualcosa di sbagliato, incoraggiamoli a chiedere scusa e a far giocare il loro amichetto con i loro giochi. In questo modo, i bambini noteranno e capiranno qual è l'azione scorretta e qual è quella corretta. Accompagnare un'azione errata ad un gesto altruista, è un perfetto modo e un ottimo esempio per educare i nostri figli a non combinare guai e ad essere sempre gentili.

Continua la lettura
56

Facciamogli inoltre capire che un gesto è sbagliato, facendoli mettere nei panni di chi lo ha subito. Per esempio: se nostro figlio picchia un altro ragazzino, cerchiamo di fargli capire l'errore che ha commesso e facciamolo identificare nella persona che è stata picchiata. In questo modo si sentirà pentito di quel brutto gesto. Ricordiamoci, però, di non forzare i bambini a chiedere scusa se non hanno ragionato e capito di aver sbagliato. Non servirebbe a nulla, sarebbe solo un atto obbligato. Un bambino deve sempre capire perché ha sbagliato, su cosa ha sbagliato e come rimediare. Aiutiamolo soprattutto le prime volte a chiedere scusa accompagnandolo per la mano e incoraggiandolo sempre a non avere più quell'atteggiamento scorretto.
E soprattutto diamo noi per primi il buon esempio chiedendo scusa quando sbagliamo!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non sgridateli ma ragionate con loro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come far riordinare i giocattoli al bambino

Avere figli, si sa, non è un compito facile. Superata la fase della prima infanzia, infatti, bisogna insegnare ai bambini alcune regole, per fare in modo che apprendano come comportarsi, in casa e a scuola. Un'abitudine che è importante insegnare è...
Bambino

Come educare il bambino a non dire parolacce

Una delle fondamentali tappe ed anche maggiormente temute da parte dei genitori, che puntualmente si verifica quando vostro figlio ha ormai acquisito una particolare autonomia e anche proprietà di linguaggio relativamente alla probabilità che lui stesso...
Bambino

Come insegnare a un bambino a lavarsi la faccia

Insegnare ad un bambino a lavarsi la faccia non rappresenta affatto un'impresa complicata, sopratutto se si riesce a porre il gesto come un'attività ludica. È molto importante se non fondamentale, rispettare assolutamente i suoi tempi e cogliere prontamente...
Bambino

Come rimproverare i bambini senza traumi

Quante volte è capitato che il tuo bambino facesse i capricci, urlando a squarciagola, sbattendo i piedi o addirittura rotolandosi per terra? Quante volte abbiamo cercato, utilizzando le buone maniere, di calmarlo senza riuscirci? E quante volte siamo...
Bambino

Come insegnare i bambini a mangiare da soli

Il momento del pasto significa condivisione, scambio di idee, racconti di vita quotidiana. Durante i pasti si prendono decisioni importanti ed è il momento migliore per i genitori per trasmettere la loro conoscenza e il loro modello educativo. Al giorno...
Bambino

Come insegnare l'arte del riciclo ai bambini

Con il trascorrere degli anni, l'essere umano acquista una maggiore sensibilità per la tutela ambientale e, quindi, il riciclo rappresenta un ottimo mezzo per prendersi cura dell'intero pianeta Terra: in numerosi centri, esso è ormai una pratica obbligatoria,...
Bambino

Come insegnare ai bambini a lavarsi le mani correttamente

Il lavaggio delle mani è un'azione semplicissima ma che racchiude tutta una serie di benefici per la salute e il benessere; in questo modo, infatti, è possibile eliminare in pochi secondi migliaia di germi e batteri che possono essere contratti semplicemente...
Bambino

Come insegnare ad un bambino il rispetto delle regole

Tutti quanti abbiamo dovuto sottostare a delle regole sociali impartite dai nostri genitori, nonostante le abbiamo trasgredite regolarmente. Quando si tende a diventare adulti e genitori, ovviamente, si comprende che insegnare il rispetto ad un bambino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.