Come insegnare a un bambino a camminare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I primi passi di un bambino sono un grande momento nella vita di ogni genitore e del bambino stesso. Imparare a camminare è tanto difficile quanto spontaneo ma non è affatto semplice. In questa guida vi daremo dei pratici consigli su come insegnare a un bambino a camminare, assistendolo in modo utile e attivo in quest'importante momento della sua crescita e rendendovi partecipi di esso.

26

Occorrente

  • Un deambulatore a rotelle
36

Preparare la stanza

Per insegnare a un bambino a camminare dovrete innanzitutto creare al vostro bambino una sorta di sostegno in casa, in modo che possa esercitarsi senza trovare ostacoli davanti a se e capire come muoversi autonomamente. Ricordatevi che eventuali piccoli traumi infantili, ad esempio dovuti a cadute, potrebbero essere trascinati durante la crescita e comportare eventuali problemi in futuro, quindi eliminate ogni rischio di pericolo ed isolate eventuali scale o balconi con reti e cancelletti. Cercate anche di incoraggiare e facilitare i tentativi del bambino spronandolo e tendendogli le braccia lungo piccoli percorsi, cosi da consentirgli di migliorare sempre più.

46

Insegnare l'equilibrio

Nel percorso del bambino verso l'autonomia cercate di insegnargli gradualmente a restare con il busto eretto per mantenere una buona postura. Munitelo di calze antiscivolo in funzione del tipo di pavimento che possedete per evitare che possa scivolare oppure coprite il pavimento con un tappeto apposito. Chiaramente andrà bene anche se il bambino procederà a piedi nudi, ma ciò dipende sempre dalla superficie e dalla temperatura del pavimento stesso. Cercate di assecondare l'istinto del vostro bambino senza forzarlo o imporre imposizioni eccessive. Vi basterà aiutarlo, sostenendolo sotto le braccia mentre muove i primi passi, per evitare che eventuali torsioni improvvise possano arrecare danni agli arti. Quando noterete che riesce a stare in piedi, fatelo appoggiare a qualcosa di solido e mantenere l'equilibrio da solo.

Continua la lettura
56

Rafforzare la sicurezza

In caso di cadute del vostro bambino non dovrete enfatizzare l'incidente, ma anzi spronarlo a continuare, sorridendogli sempre. Un'eventuale preoccupazione espressa in modo eccessivamente negativo potrebbe infatti inficiare la sua sicurezza. Ricordatevi di pianificare il suo percorso in modo che egli trovi da solo degli appoggi utili per le manine, senza alcun oggetto che potrebbe arrecargli timore, incertezza o intralcio. I suoi passi dovranno essere propedeutici alla deambulazione autonoma. Molti esperti di puericultura si sono espressi a favore di alcuni oggetti utili per favorire la deambulazione dei bimbi, come ad esempio quelli ideati con le rotelline al posto dei classici girelli sta ai singoli casi valutare eventuali appoggi utili per l'apprendimento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • mai aiutarlo per le manine

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come insegnare l'alfabeto al bambino

In questo articolo vedremo come insegnare l'alfabeto al bambino. Questo lavoro come quello di insegnargli a parlare, e camminare non è poi così tanto difficile, in quanto siccome è circondato da persone adulte, e da altri bambini più grandi di lui...
Bambino

Come insegnare al bambino a parlare bene

Per i figli imparare a parlare bene è una delle prime tappe cruciali della loro vita, così come lo è, ad esempio, imparare a camminare. Questa prima grande conquista del bambino ha bisogno però di tanta costanza e pazienza da parte dei genitori, senza...
Bambino

5 consigli per insegnare ai bambini a vestirsi da soli

Un attimo prima sono bambini, un attimo dopo sono già piccoli adulti in cerca della loro autonomia: imparare a parlare, a camminare e correre sono sicuramente dei traguardi importanti, ma non gli unici. Per un bambino indipendenza significa anche sapersi...
Bambino

Primi passi: come affrontare questo momento

I primi passi di un bambino rappresentano sempre un momento molto emozionante sia per i genitori che per il bambino stesso. Cerchiamo di ricordare che il bambino non va mai forzato, inutile, ed anzi controproducente, cercare a tutti i costi di farlo stare...
Bambino

Come stimolare un bambino a camminare

Se il vostro bambino non cammina ancora e predilige gattonare per andare in giro, sebbene si avvicini il compimento del primo anno di età, non occorrerà avere nessuna paura, perché ciascun bimbo possiede i suoi tempi.Comunque, i genitori potrebbero...
Bambino

Come educare un bambino sin da piccolo

Quando si diventa genitori, si hanno delle grandi responsabilità si perché bisognerà essere sempre in grado di proteggere e curare il proprio figlio e sia perché bisognerà educarlo correttamente. Purtroppo non esiste un vero e proprio manuale che...
Bambino

Come farsi aiutare in casa dai figli

Educare un figlio non è mai un compito semplice, infatti la bravura del genitore sta proprio nel far crescere il proprio bambino come una persona educata e rispettosa che sappia svolgere svariate mansioni e cavarsela da solo quando sarà grande e vivrà...
Bambino

Lo sviluppo psicomotorio nel bambino

Un bambino è il regalo più bello che la vita possa fare a chi si ama. Lo sviluppo psicomotorio è una fase attraverso cui tutti i bambini passano. Addirittura è una fase che ha inizio all'interno dell'utero materno e termina, approssimativamente, attorno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.