Come impedire ai bambini l'accesso ai siti indesiderati

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'avanzare della tecnologia, ha ormai reso il mondo di internet indispensabile per tutti al punto che anche i bambini ne fanno uso giornaliero. Se da un lato, tale utilizzo rappresenta uno strumento ottimo al fine dell'apprendimento e della conoscenza, dall'altro la presenza di innumerevoli siti indiziasti solo ad utenti adulti può compromettere seriamente la corretta educazione dei più piccoli. Nasce quindi la necessità di intervenire al fine di tutelare i nostri figli evitando che possano adoperare siti indesiderati. Questa breve guida, nasce proprio dall'esigenza di fornire un valido aiuto per impedire ai bambini l'accesso nei siti indesiderati. Ecco allora come raggiungere lo scopo prefissato in poco tempo!

25

Occorrente

  • Programma apposito
35

La presenza di un adulto

Come abbiamo già accennato, ormai anche nelle scuole l'uso del computer rappresenta una strategia di insegnamento molto gettonata. È stato infatti dimostrato che l'apprendimento dei bambini è notevolmente aumentato con l'inserimento di questa tecnica innovativa. Anche in casa, i più piccoli sono ormai soliti studiare ed apprendere notizie utili attraverso internet. Questo implica la possibilità che possano utilizzare la rete in completa autonomia. Per ovviare a tale problema, il primo provvedimento che possiamo adottare è certamente quello di seguirli quando sono al computer accentuando l'attenzione sul bambino quando è collegato a internet standogli accanto e suggerendogli dei siti adatti a lui. Spesso però, tale strategia non basta, inquanto può capitare che si attivi improvvisamente qualche pop up che non sia propriamente consigliato. In questo caso dovrete bloccarne la visualizzazione.

45

Seguire le istruzioni in base al browser

Un altro provvedimento di cui possiamo avvalerci che sicuramente offre i suoi ottimi frutti, è quello di effettuare il blocco di siti indesiderati. A tale scopo, basterà seguire le istruzioni, che possono differire in base al browser che utilizzate. Inoltre, al fine di scongiurare che il bambino impari a visualizzare altri tipi di siti, nell'impossibilità da parte vostra di tenerlo sott'occhio, potreste provvedere alla realizzazione di un account in cui creare una lista di blog accessibili che raggrupperete tra i preferiti.

Continua la lettura
55

Installare un programma blocco

Un altro metodo altrattanto efficace per tutelare i nostri figli dalla visione di siti non adatti a loro, è quello di installare un programma specifico che ha come scopo quello di bloccare i siti indesiderati. Tale provvedimento viene adottato anche nelle scuole in cui è presente la connessione internet. I programmi in questione, sono facilmente reperibili. Inoltre potete scegliere tra il programma che contiene al suo interno le "black list", ovvero un elenco di siti accessibili ai bambini, oppure potete bloccare voi stessi alcuni siti che non volete vengano visualizzati dai piccoli.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

I principali prodotti per l'igiene del neonato

L'igiene è fondamentale nella vita di tutti noi; nel caso dei neonati, accade molte volte che le mamme appena uscite dall'ospedale non sappiano precisamente come provvedere alla loro igiene. Sono infatti necessarie alcune attenzioni e diversi prodotti,...
Gravidanza

Come controllare il peso durante la gravidanza

Controllare il peso durante la gravidanza è un'impresa difficilissima specialmente per chi presenta già qualche chilo di troppo. I metodi per controllare la fame nei primi mesi di gestazione sono tantissimi e proprio quando diventa veramente impossibile...
Bambino

Come rimproverare i bambini senza traumi

Quante volte è capitato che il tuo bambino facesse i capricci, urlando a squarciagola, sbattendo i piedi o addirittura rotolandosi per terra? Quante volte abbiamo cercato, utilizzando le buone maniere, di calmarlo senza riuscirci? E quante volte siamo...
Bambino

Come impedire l'accesso a internet ai bambini

Il mondo del web è ricco di insidie e purtroppo alla portata anche dei più piccoli. Affascinanti sin dai primi anni dalla tecnologia, oggi grazie a smartphone, tablet e tanto altro entrare su internet è diventato veramente un gioco per chiunque. Se...
Bambino

10 consigli per stimolare il linguaggio del bambino

La capacità comunicativa verbale dei bambini comincia a prendere forma già nei primi mesi di vita con il pianto, ma è solo tra i 12 ed i 18 mesi che i piccoli cominciano ad articolare le prime frasi composte. Ogni bambino ha i suoi tempi, anche se...
Bambino

Come rendere autonomi i bambini

Durante la crescita ogni bambino supera delle fasi. Ognuna, costituisce un bagaglio importante nella sua formazione globale. Il raggiungimento dell'autonomia, porterà il bambino ad essere più responsabile e sicuramente meno capriccioso. Il bambino abituato...
Bambino

Come capire se il bambino ha problemi di apprendimento

Molte volte i problemi che ha un bambino per quanto riguarda lo studio riguarda l'apprendimento. Questa può essere la parte più dura che provoca la mancata voglia di studiare. Allora a questo punti bisogna adoperarsi e andare incontro a tale problema:...
Bambino

Come stimolare l'apprendimento dei bambini

Ogni genitore va orgoglioso delle conquiste che, giorno dopo giorno, compie il proprio bambino, stupendosi e vantandosi con parenti e amici quando il piccolino utilizza il tablet - utilizzando funzioni di cui si ignorava l'esistenza - o si appropria del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.