Come fare una torta di Peppa Pig

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quando si avvicina una festa di compleanno, preparare una torta originale potrebbe risultare un'idea vincente per stupire la vista e il gusto di tutti gli invitati. La torta, infatti, rappresenta l'elemento più atteso e apprezzato tra i bambini durante tutta la festa, e un'ottima idea è quello di realizzare un dolce con la pasta di zucchero rappresentante uno dei personaggi più in voga di questi anni tra i bambini, ovvero Peppa Pig. Vediamo quindi come fare una torta con la simpatica maialina.

28

Occorrente

  • Pan di Spagna
  • Crema pasticcera
  • Crema al cioccolato
  • Crema di burro
  • Pasta di zucchero di vari colori (azzurra, verde scuro, verde chiaro, rossa, rosa, bianca e nera)
38

La disposizione del pan di Spagna

Dopo esservi procurati tutto il materiale necessario, iniziate con la preparazione. Tagliate il pan di Spagna in 3 parti uguali, appoggiando da una parte i dischi. Per lavorare bene avrete bisogno di un disco rotante dove poter appoggiare il primo disco di pan di Spagna. Con una spatola, stendete il primo strato di crema al cioccolato ruotando la torta in modo da spargerla al meglio. Una volta stesa, livellatela ed appoggiteci sopra la seconda fetta di pan di Spagna.

48

Le prime creazioni con la pasta di zucchero

Prendete un foglio di carta da forno sul quale andrete a disegnare a matita la testa di Peppa Pig e il vestito, cercando di farlo abbastanza grande in modo occupare una buona parte della torta, dopodiché tagliate sia il vestito che la testa in 2 parti uguali e separate. Create una pallina di pasta di zucchero rosa e, utilizzando il mattarello, stendetela fino ad ottenere un un disco abbastanza piatto e sottile. Appoggiate ora la testa di Peppa su questo disco e ritagliate la sagoma con un taglierino, assicurandovi che quest'ultimo sia ben affilato onde evitare strappi o sbavature.

Continua la lettura
58

Il completamento della decorazione

A questo punto, prendete una palla di pasta di zucchero azzurra e, sempre con il mattarello, formate un disco grande in modo da ricoprire la torta fino ai bordi. Fate la stessa cosa con la pasta di zucchero di colore verde scuro, che rappresenterà il prato, e formate un disco, stendendolo sopra l'azzurro fino a ricoprirne almeno la metà delle dimensioni. Fate in modo che i bordi della torta rimangano sgomberi. Abbellite ulteriormente con un'altra striscia di prato realizzata con la pasta di zucchero in un verde più chiaro.

68

Le decorazioni aggiuntive

Terminate le decorazioni principali, utilizzate un pennello e un po' di colla di pesce per incollare al meglio le varie parti del dolce. Da questo momento in poi decorate la torta a vostro piacimento, magari aggiungendo piccole farfalle, qualche nuvoletta e un bel sole giallo. Abbellite ulteriormente la torta con un nastro colorato che porrete alla base, cercando di formare un bel fiocco. La torta è completa, e Peppa Pig è pronta ad augurare un buon compleanno al festeggiato/a. Abbiamo terminato la nostra guida su come fare una torta di Peppa Pig. Per ulteriori informazioni consultate il link: http://ricette.giallozafferano.it/Torta-Peppa-Pig.html.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui non foste particolarmente pratici in cucina, lasciatevi aiutare da una persona con più esperienza di voi in modo da non compromettere la preparazione della torta.
  • Coinvolgete anche i bambini durante la preparazione della torta, magari chiedendo di loro di passarvi i vari utensili necessari per la realizzazione della ricetta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come decorare i biscotti con Peppa Pig

Se stiamo pensando di organizzare una festa per i bambini sicuramente dovremo preparare una serie di alimenti che richiamano i cartoni animati preferiti dai nostri figli come ad esempio dei biscotti oppure una torta a forma del personaggio scelto.Questi...
Bambino

I migliori cartoni animati per bambini piccoli

Un bambino, oggi, messo di fronte alla televisione ha una vastissima scelta di programmi e contenuti da cui attingere, per poter passare il proprio tempo. Infatti rispetto a qualche anno fa, periodi in cui le reti generaliste erano meno di una decina,...
Bambino

5 idee per un buffet di compleanno

Se pensate di organizzare un buffet per una festa di compleanno non dovrete cadere nell'errore di pensare che si possa trattare di un'operazione veloce e facile, sia che si tratti di festa organizzata per adulti che per bambini. Se gli invitati specialmente...
Bambino

I costumi di carnevale piu diffusi tra i bambini

Oramai il carnevale è alle porte e così i nostri bambini potranno indossare i costumi che hanno scelto e trasformarsi nel personaggio dei loro sogni.Di costumi e maschere carnevalesche ne esistono infiniti ed ognuno di noi può crearne di nuovi ed originali,...
Bambino

10 idee per decorare la camera di una bambina

Quando ci si accinge ad arredare la cameretta dei propri bambini, bisogna cambiare la propria forma mentis ed iniziare a pensare in maniera diversa dal solito. Non si può pensare di arredarla come si è fatto col resto della casa. È necessario diventare,...
Bambino

6 favole da raccontare prima di andare a letto

Si sa, per i bambini le favole sono come un gioco che risplende nelle loro energiche giornate, insegna una morale, lo aiuta nella sua crescita, tiene impegnati gli ingranaggi della sua mente sempre in movimento e lo accompagna nella vita di tutti i giorni.Ogni...
Bambino

Come organizzare un festa dinosauri

I dinosauri sono creature preistoriche comparse sulla terra alla fine del Triassico superiore e che si sono estinte alla fine dell'era Mesozoica. Affascinanti e imponenti, questi giganti sono i preferiti dei bambini, grazie anche a dei cartoni animati...
Famiglia

10 idee per il compleanno dei figli

Non esistono parole veramente adatte per descrivere l'importanza dei figli per i genitori. I figli sono il culmine dell'amore di ogni coppia. Si desiderano, si crescono, si educano e si amano. Sono l'impronta che lasceremo nel mondo anche quando non ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.