Come fare una torta di pannolini

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Deve essere festeggiata una nascita e desiderate fare un regalo davvero originale o semplicemente non sapete assolutamente cosa poter regalare ai nuovi genitori? L'attuale moda lancia la torta di pannolini (Diaper Cake), la quale rappresenta certamente un regalo abbastanza particolare e ben accettato, grazie al proprio utile obiettivo.
Seguendo molto attentamente le semplici istruzioni che verranno riportate approfonditamente nei passaggi successivi di questa meravigliosa guida, imparerete sicuramente come bisogna realizzare correttamente una torta di pannolini a due piani (molto in voga negli Stati Uniti d'America).

28

Occorrente

  • 60-70 Pannolini di taglia a scelta
  • 2 vassoi per dolci di varie dimensioni
  • Elastici piccoli
  • Stecchini
  • Colla a caldo
  • Nastri e nastrini colorati
  • Vari oggetti (fiori, peluche, biberon, ecc.) e cose da aggiungere eventualmente (lozione per bambino, shampoo, crema, ecc.)
38

Innanzitutto, bisognerà procurarsi un vassoio per torte grande e degli elastici, arrotolare i pannolini tutti dal medesimo verso e legarli tra loro con un qualsiasi elastico adeguato, assicurandosi che il lato stampato (eventualmente presente) sia rivolto verso l'interno.
Successivamente, mantenendo i pannolini stretti con una mano, occorrerà prendere la misura del vassoio per torte grande e cercare di capire quanti pannolini serviranno: sarà necessario fare lo stesso anche per il vassoio maggiormente piccolo (che rappresenterà il piano superiore della torta).

48

Dopodichè, bisognerà posizionare e distanziare uniformemente i pannolini, regolandosi sulla quantità necessaria per questo strato iniziale: proseguite così finché non avrete riempito completamente il vassoio della tortiera.
Adesso, occorrerà riempire il buco centrale con asciugamani colorati (preferibilmente celesti), legare anch'essi con un nastrino, cercare di fissare insieme tutti i pannolini con un nastro, girare quest'ultimo tutto intorno e poi legarlo da una parte: non importerà se non verrà realizzato un fiocchetto, in quanto si potrà sempre aggiungerlo alla fine.

Continua la lettura
58

Con riferimento al secondo piano della torta, sarà necessario tagliare centralmente il vassoio della tortiera e fargli un buco per far emergere gli asciugamani centrali: in alternativa, potrete anche tentare senza il vassoio, ma quest'ultimo darà sicuramente una maggiore stabilità.
Successivamente, occorrerà disporre i pannolini sopra il primo piano e intorno agli asciugamani (facendo attenzione a lasciare un pochino di spazio fra i due piani, altrimenti si perderà l'effetto torta), metterli tutti intorno (eseguendo un giro completo) e bloccarli con degli stecchini di legno (da nascondere perfettamente).

68

Dopodichè, bisognerà prendere del nastro di vostro gradimento oppure del tessuto (come il feltro o il pannolenci), avvolgerlo intorno a ciascun livello della torta (circa a metà dell'altezza) e fissarlo con una goccia di colla a caldo.
Infine, sarà necessario aggiungere il vostro cake topper (orso di peluche), decorare l'opera con degli oggetti da bambino (come il biberon, la spugna, il pupazzo per il bagnetto o lo spazzolino), scrivere il nome su un cartoncino e realizzare decorazioni di carta da attaccare a stecchini di legno da infilzare poi nella torta di pannolini.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non incollate mai i pannolini per farli rimanere in piedi: ricordatevi che dovranno essere utilizzati dal bambino.
  • Se la vostra torta di pannolini è un regalo, sarà preferibile avvolgerla nel cellophane e chiuderla con un nastro, in modo che la "Diaper Cake" rimanga pulita e in posizione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come risparmiare sui pannolini

Il pannolino è un accessorio davvero utile per i bambini, ma è necessario che esso venga cambiato con una certa regolarità per evitare l'insorgenza di infezioni e arrossamenti sull'epidermide del piccolo. Però in questo periodo di forte crisi può...
Bambino

Come cambiare i pannolini al neonato

Inizialmente, cambiare i pannolini ad un neonato può sembrare complicato ma in realtà è molto semplice. Bisogna impiegare al massimo qualche minuto, altrimenti il piccolo comincerà ad agitarsi, per cui è necessario avere tutto l'occorrente a portata...
Bambino

Pannolini notturni: quando è momento di eliminarli

Il pannolini notturni sono degli elemento di fondamentale importanza quando si hanno bambini piccoli, in quanto permettono di raccogliere e contenere eventuali fuoriuscite di urine ed evitare che finiscano sulle lenzuola e sul materasso. Tuttavia, però,...
Famiglia

5 modi di essere neomamme green

Siamo appena entrati nell'era più tecnologica di sempre in cui la gara al materialismo spaventa sempre di più. Per fortuna la gente si è accorta che la vita è più bella se è semplice e soprattutto che non è un bene vivere col peso degli sprechi...
Bambino

Come scegliere il pannolino giusto

Diventare genitori è sicuramente l'esperienza più bella che una donna e un uomo possano vivere. Questo passo così importante della vita comporta, sin da subito, anche molte responsabilità, tra cui quella di fare le scelte giuste per il bene del nostro...
Bambino

5 cose indispensabili per un neonato

L'arrivo di un bebè comporta sempre molte novità e cambiamenti all'interno di una famiglia, specie se si tratta del primo figlio. Oltre ad un radicale cambiamento delle proprie abitudini, i neo genitori dovranno mettere in conto anche alcune spese,...
Bambino

5 idee regalo fai da te per i bebè in arrivo

La lieta notizia di un bebè in arrivo è sicuramente la più dolce che possa esserci. Ma cosa regalare alla neo-mamma e al suo bebè in arrivo? Sicuramente in commercio si possono trovare le soluzioni più alla moda. Ma se decidessimo di confezionare...
Bambino

Mantenere un bambino: informazioni e costi

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei tre passi che seguiranno a questa brevissima introduzione, andremo a offrirvi delle utili informazioni relative ai costi da sostenere per mantenere un bambino. Incominciamo immediatamente le nostre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.