Come fare un massaggio ai piedini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il massaggio ai piedi di un bambino è una delle cose più rilassanti e amorevoli che potete fare, per far sparire in un battito di ciglia ansia e nervosismo. Infatti niente è più efficacie di un intenso massaggio per comunicare al vostro bambino affetto e dolcezza. Anche se tornate dal lavoro stanchi e irrequieti, prima di posare le vostre mani sul bambino è bene che anche voi vi rilassiate completamente. Ecco come fare un massaggio ai piedini.

27

Occorrente

  • olio di mandorle per il corpo
  • crema
  • bacinella di acqua calda
  • un asciugamano
37

La prima cosa da fare è distendere il bambino in una posizione adeguata, mettendolo su una superficie morbida per farlo sentire comodo e al sicuro. Sdraiatelo sulla schiena a testa in su, poi copri con un panno la zona che non devi massaggiare per non sporcarla con creme ed oli. Prima di agire lava per bene i piedini del tuo bambino in una bacinella di acqua calda per massimo 7 minuti e infine quando hai finito asciugaglieli.

47

Iniziate a praticare il massaggio partendo proprio col strofinare la parte superiore del piede scendendo verso la pianta e il tallone, massaggiate in maniera più intesa sull'alluce e via via diminuite d'intensità, in questo modo il bambino si rilassa molto facilmente. Ora passate ad usare i pollici e massaggiate con entrambe le mani disegnando dei cerchi immaginari nei due sensi. Durante il massaggio è bene indugiare con i polpastrelli nelle pieghe cutanee e, in particolare, arrivare fra le dita dei piedini proprio come separarle.

Continua la lettura
57

Puoi anche passare a massaggiare le caviglie descrivendo sempre dei movimenti circolari intorno al malleolo, interno ed esterno, usando indice e medio. Usa il pugno per massaggiare l'arco plantare, applicando pressione su questa zona con le nocche della mano chiusa e continua ad accarezzare con delicatezza la pianta. Infine passa alle dita dei piedi dedicando ad ogni dito cura ed amore sia tirandolo che strofinandolo.

67

In alternativa per realizzare un messaggio ai piedini del vostro bambino, lavate i piedini con acqua tiepida e sale, asciugateli con un asciugamano di spugna e passate al di sopra sopra del borotalco. Ungetevi le mani con l'olio johnson e iniziate a massaggiare i piedini del piccolo, eseguendo una leggera pressione, dalla pianta fino all'alluce, proseguite a massaggiare con il pollice verso il tallone, eseguendo movimenti circolari. Eseguite un massaggio da sopra le dita del piede, con i polpastrelli e proseguite sino alla pianta e poi fini al tallone. Con la mano destra e la mano sinistra, fate una leggera rotazione alla caviglia e poi lavate per bene i piedini con acqua e sale. Asciugateli e massaggiateli nuovamente con una crema idratante.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evita di esercitare una pressione troppo forte sul piede, potresti provocare disagi; invece cerca di applicare la giusta forza per non solleticare troppo le piante dei piedi e quindi rovinare l'atmosfera.
  • Assicurati che le ginocchia del tuo bebè non siano completamente distese durante il massaggio piochè potrebbero indolenzirsi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come massaggiare la pancia del neonato

Ogni volta che un neonato piange in maniera incessante come se chiedesse aiuto, si potrebbe trattare del fastidioso problema delle coliche gassose. Durante uno di questi attacchi dolorosi, si può intervenire con dei massaggi sulla pancia, in grado di...
Bambino

Come gestire le coliche del lattante

Le coliche gassose sono un fenomeno molto diffuso tra i lattanti, soprattutto nei primi mesi di vita. Sono accompagnate da un pianto che sembra quasi inconsolabile che viene scatenato da un dolore acuto che si sviluppa a livello addominale. I genitori,...
Bambino

Massaggi per neonati: come praticarli

Fare un massaggio su di un neonato è una pratica che deve essere saper eseguita bene, essendo quest'ultimo molto delicato, ma è allo stesso tempo molto utile. Infatti, un massaggio ben eseguito è in grado di tranquillizzare i neonati che mostrano segni...
Bambino

Corsi per massaggi neonatali

È molto importante stabilire il contatto con il proprio bambino ed imparare a fargli il massaggio. Questa tecnica da esercitare sul neonato, già da piccolissimo, è un’antica tradizione che serve a rafforzare il rapporto genitori - figli. Il massaggio...
Bambino

Come calmare un neonato che piange

Avere a che fare con un neonato è una delle gioie più grandi che una mamma possa desiderare di provare, anche perché si tratta di un periodo relativamente breve. Molto spesso, però, questa felicità si può trasformare in un incubo anche per i genitori...
Bambino

Come far passare il mal di pancia al neonato

Fare la mamma non è un compito assolutamente facile per nessuna donna, soprattutto nei primi mesi di vita del neonato. In questo periodo, uno dei problemi più comuni è sicuramente quello del mal di pancia, che fa la sua comparsa sin dai primi giorni...
Bambino

Come scegliere i sandali per bambini

Non abbiate fretta! Le prime scarpe per i bambini sono un acquisto importante da fare, soprattutto quando i bambini cominciano a fare i primi passi. Ma come scegliere le scarpe giuste, soprattutto d'estate quando i piedini dei bimbi devono poter non soffrire...
Bambino

Come scegliere il box per il vostro bambino

Il box è un oggetto utilizzato per far giocare i bambini piccoli in sicurezza, consentendo ai genitori di poter svolgere con tranquillità le proprie attività domestiche. Però la maggior parte degli educatori non sempre sono favorevoli all'uso del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.