Come Fare Un Fiore Di Carta Che Sboccia Con L'acqua

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Giocare assieme ai nostri bambini, è sicuramente un qualcosa di molto bello ed entusiasmante. In numerosi sono anche i giochi con cui possiamo giocare con i bambini, che vanno per esempio dal nascondino e dai giochi di carte, fino ad arrivare al teatro dei burattini. Tuttavia, ci sono anche giochi molto belli ed economici che possiamo realizzare in poco tempo e che ci permettono di passare assieme a nostro figlio uno splendido pomeriggio, come per esempio i fiori di carta che sbocciano in acqua. In questa guida infatti vedremo come fare un fiore di carta che sboccia in acqua.

25

Occorrente

  • due fogli di carta o due cartoncini
  • pennarello nero a punta sottile o matita
  • forbici
  • un pastello giallo o arancione
  • acqua
  • un elegante contenitore di vetro
35

Innanzitutto, utilizzando una matita o un pennarello nero a punta sottile, disegniamo su un foglio di carta o su di un cartoncino, 2-3 corolle di margherita di grandi dimensioni. Con un pastello arancione o giallo, coloriamo il centro della margherita che sarà il pistillo del fiore. Utilizzando delle forbici, ritagliamo il fiore isolando ogni petalo, pieghiamo poi tutti i petali uno ad uno verso il centro del fiore. Versiamo successivamente dell'acqua fredda in un elegante contenitore di vetro. Possiamo utilizzare come contenitore un vaso, un piatto particolare, oppure un' elegante bacinella di plastica. Se lo desideriamo, possiamo incollare qualche stickers su questo contenitore, magari lo stickers di un pescatore, di una barca o quello di un ranocchio.

45

In alternativa agli stickers, se siamo bravi a dipingere possiamo dipingere sul contenitore in vetro utilizzando gli appositi colori e pennelli qualcosa di molto carino, come per esempio un piccolo stagno o dei pesciolini rossi. Ora possiamo adagiare tutti i nostri fiori nell'acqua, senza immergerli, li vedremo aprirsi completamente dopo pochi secondi. Se lo preferiamo e se vogliamo giocare per più tempo con il nostro bambino, il consiglio è quello di immergere in acqua un fiore alla volta, poiché i fiori una volta che si apriranno completamente, non potranno più essere utilizzati una seconda volta.

Continua la lettura
55

Questi fiori, possono anche essere fatti con della carta o con dei materiali di scarto, quali per esempio dei vecchi fogli in cui erano presenti scritte o appunti, vecchie copertine di alcuni quaderni, fogli della stampante usati. Se poi vogliamo realizzare un qualcosa di ancor più unico e spettacolare, possiamo creare degli eleganti disegni sui fiori, utilizzando pastelli o pennarelli resistenti all'acqua. Ideale, nel caso lo possediamo, sarebbe anche il mettere un paio di fiori all'interno del nostro acquario, rimuovendoli una volta che saranno aperti, in questo modo, avremo già una splendida locazione ove posare i nostri fiori.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come scegliere il pediatra

Finalmente è nato! Dopo nove mesi di gestazione il bambino è venuto alla luce: è così tenero e indifeso, un miracolo che si rinnova ogni volta che sboccia una nuova vita, Da questo momento in poi spetta ai genitori prendersi cura della sua salute,...
Bambino

10 idee per la cameretta di un neonato

La nascita di un bambino è, indubbiamente, una delle gioie più grandi della vita. La quotidianità cambia radicalmente, così come cambiano le abitudini, i ritmi e anche l'organizzazione dell'ambiente domestico. Una delle cose più importanti da fare...
Bambino

Bambini: come realizzare un cartellone delle regole

Per crescere in modo sano ed equilibrato, i bambini necessitano di regole. Queste ultime mettono ordine al quotidiano e migliorano il rapporto con i genitori ed il gruppo dei pari. Per non incorrere in contraddizioni, eccesso di rigore o scarsa credibilità,...
Bambino

Come intrattenere i bambini al ristorante

Una bella cena o un pranzo in ristorante possono trasformarsi in un incubo qualora non ci si prepari a gestire il comportamento dei nostri figli più piccoli. Potrebbero annoiarsi nell'attesa delle portate, fare capricci, disturbare gli altri clienti,...
Bambino

Idee creative per le feste dei bambini

Se siete alle prese con l'organizzazione di una memorabile festa per vostro figlio e per i suoi amichetti e non sapete come ingegnarvi per renderla unica e originale, questa guida farà proprio al caso vostro. Allestire una festa per bambini è senz'altro...
Bambino

5 travestimenti fai da te per bambini

Ai bambini piace molto travestirsi. Indossare un costume li aiuta a rafforzare la loro fantasia e serve a sviluppare la loro creatività. A volte può servire anche ad affrontare le paure che i bambini possono avere nei confronti di alcuni personaggi...
Bambino

L'alimentazione nei bambini di un anno

Dopo lo svezzamento, i bambini possono cominciare a mangiare di tutto, ma il passaggio a dei cibi più elaborati dev'essere effettuato gradualmente. Dalle pappe, i tritati ed i frullati, si passa progressivamente ai cibi solidi, proprio come gli adulti....
Bambino

Idee per lavoretti di Pasqua per bambini

In questa guida, potrete trovare idee molto graziose e semplici per fare dei lavoretti di Pasqua per i vostri bambini, con un po' di aiuto da parte vostra e divertendosi con allegria. È sempre un momento piacevole passare del tempo coi nostri figli,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.