Come Fare Il Libro Dei Colori

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il metodo migliore per insegnare facile concetti ai bambini in tenera età, è quello di mettere tutto sotto forma di gioco. Inventare storie coinvolgendoli, oppure creando oggetti che possano esseri manipolati in assoluta sicurezza, proprio come nel caso del libro dei colori. Vediamo allora di seguito alcuni consigli su come fare questo utile accessorio didattico.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • fogli colorati A4
  • immagini e disegni ritagliati
  • poesie
  • forbici
  • colla vinilica
  • ago
  • filo resistente per borse
35

Per realizzare il libro è necessario procurarci tutto il materiale occorrente, una volta che questo è nelle nostre mani, possiamo cominciare i lavori. Cominciamo con il dividere sul tavolo tutti i fogli colorati, per ogni colore prepariamo almeno due o tre fogli. Una volta che le pagine sono pronte, procediamo a dividerle in due metà perfette. Per fare un buon lavoro è opportuno eseguire questa operazione foglio per foglio. Quando tutto è pronto, ricerchiamo su libri, riviste oppure sul web poesie, disegni o frasi che ricordino i colori. Scegliamo gli elementi più belli.

45

Facendoci aiutare dai nostri bambini provvediamo a compilare i fogli, scriviamo quindi le poesie, facciamo i disegni, ed infine attacchiamo le immagini che abbiamo provveduto in precedenza a stampare o ritagliare da riviste. Quando anche questo lavoro è terminato, lasciamo asciugare la colla per almeno un'ora prima di procedere. Nel frattempo occupiamoci di realizzare la copertina. Per farlo aiutiamoci con un cartoncino bianco che abbia la caratteristica di essere resistente ma nello stesso tempo facilmente modellabile.

Continua la lettura
55

Pieghiamo in due metà perfette il cartoncino, seguendo la stessa metodologia che abbiamo usato per i fogli colorati. Ricerchiamo l'immagine di un arcobaleno aiutandoci ancora una volta con riviste o con internet. Quando la nostra ricerca ha dato i sui frutti, applichiamo l'immagine sulla parte frontale del cartoncino. Siccome questo libro in futuro verrà utilizzato più volte, rendiamolo ancora più resistente applicando una pellicola adesiva trasparente che ricopra tutto il cartoncino bianco. Il consiglio è quello di lasciare un pochino di margine che andiamo a ripiegare all'interno. Prendiamo ora i fogli, che nel frattempo si sono asciugati, sistemiamoli ordinandoli per colori, riponiamoli poi all'interno del cartoncino bianco facendoli combaciare gli uni con gli altri. Prendiamo ora un grosso ago con una buona punta, del filo in cotone resistente. Il consiglio è quello di utilizzare il cotone che viene impiegato per cucire borse, sottile ma nello stesso tempo molto resistente. Con punti lunghi eseguiti all'interno della piegatura, provvediamo a cucire i fogli. Per imprimere bene la forma, mettiamo la nostra nuova creazione sotto diversi libri in maniera da ricreare il peso giusto, lasciamolo in questa posizione tutto il giorno e la notte. Al mattino il libro è pronto per essere utilizzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come Fare Un Gioco Per Bambini: Il Libro Pop-up Del Ragno

In forma ludica coinvolgi i bambini nella realizzazione della carta d'identità del ragno, costruita come un libro pop-up per giocare con i compagni o ...
Bambino

6 favole da raccontare prima di andare a letto

Si sa, per i bambini le favole sono come un gioco che risplende nelle loro energiche giornate, insegna una morale, lo aiuta nella sua crescita ...
Bambino

Come intrattenere i bambini al ristorante

Andare al ristorante con dei bambini è, per la maggior parte dei genitori, un'impresa ardua: tenerli a bada, quando spesso già faticano a stare ...
Bambino

Come foderare un libro di scuola

Come si usava fare tanti anni fa, anche oggi i moderni genitori, usano foderare i libri dei loro ragazzi per cercare di preservarli fino alla ...
Bambino

Come organizzare una festa a tema Peppa Pig

Peppaaaa! È il grido di battaglia di tantissimi bambini e, ormai, anche di molti genitori. Peppa Pig è la protagonista di una serie animata inglese ...
Bambino

Come fare il frottage con i bambini

Quella del frottage è una tecnica artistica di disegno e colorazione molto naturale, semplice ed economica, grazie alla quale è possibile ottenere in soli tre ...
Bambino

Come creare un libro per bambini

Vediamo come creare un libro per bambini, un modo simpatico, divertente e nello stesso tempo istruttivo. Scegliamo i protagonisti della nostra storia, Invoglia i nostri ...
Bambino

Come realizzare un libro tattile per bambini

Scegliere il libro adatto per un bambino molto piccolo, dai 3 ai 12 mesi, può diventare difficoltoso, in certi casi addirittura un'impresa, soprattutto data ...
Bambino

Come fare un calendario dell'avvento con caccia al tesoro

Con l'arrivo del Natale è tradizione, in ogni casa, appendere il cosiddetto calendario dell'avvento, ossia un calendario suddiviso in diverse caselle, 24, ognuna ...
Bambino

Come far giocare i bambini quando fuori piove

Ci troviamo tutti d'accordo nell'affermare che ai bambini piace giocare, lasciarglielo fare è molto importante, in quanto attraverso il gioco imparano davvero innumerevoli ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.