Come far abituare il bambino all'apparecchio ortodontico

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Oggi, gli apparecchi ortodontici sono molto migliorati rispetto a quelli di alcuni anni fa, di conseguenza è più semplice abituarsi a portarlo. La cosa fondamentale è seguire alla lettera le indicazioni del dentista, non saltare gli appuntamenti perché questi sono importantissimi, se ci sono dei problemi parlarne con lui, avere cura dell'igiene orale del bambino ma anche della macchinetta.
Ecco, quindi, come far abituare il bambino all'apparecchio ortodontico.

24

Gli apparecchi mobili

Passati i primi due o tre giorni iniziali, il bambino senza problemi si abituerà, in quanto è da premettere che questi apparecchi sono fatti sulle misure della bocca del bambino e quindi superata l'iniziale difficoltà ad abituarsi, non dovrebbe creare molti problemi. Gli apparecchi mobili non sono antiestetici perché non si vedono, l'unico problema che possono dare è un po' di difficoltà nel parlare. Anche questo è solo una questione di tempo, quello che ci vuole per far sì che la lingua si abitui all'apparecchio e si eserciti a muoversi in questa nuova situazione. Il bambino si abituerà più facilmente se porterà l'apparecchio il più a lungo possibile, si potrà avere un po' di aumento nella salivazione ma anche questo piccolo inconveniente scomparirà nel giro di pochi giorni.

34

L'applicazione dell'apparecchio

Viene applicato un apparecchio fisso, i denti devono abituarsi a questa forza che li spinge nella direzione voluta, in questo caso si può avere un indolenzimento dei denti per le successive 24/36 ore dopo l'applicazione dell'apparecchio, a cui si può ovviare con collutorio o fare degli sciacqui con acqua e sale. Appena sistemato l'apparecchio, evitate di mangiare cibi troppo duri, quando vi sarete abituati, potrete mangiare quasi tutti i cibi, evitando solo quelli troppo duri o appiccicosi come le gomme o le caramelle. Inoltre, è ormai scientificamente provato che l'apparecchio fisso con una corretta igiene orale non provoca nessun danno alle gengive o ai denti. Ovviamente l'igiene orale sarà più lunga e bisognerà armarsi di un po' pazienza, ma per avere un bel sorriso con denti perfettamente allineati vale la pena di sopportare qualche piccolo sacrificio.

Continua la lettura
44

Le piccole irritazioni

L'apparecchio mobile è la prima tappa della cura ortodontica. Sarà il dentista a stabilire quante ore il vostro bambino deve portare l'apparecchio e per quanti mesi, a seconda del difetto da correggere. L'apparecchio mobile viene fatto sull'impronta dell'arcata dentaria del vostro bambino e quindi le gengive e le guance devono abituarsi alla sua presenza, perciò potranno comparire delle piccole irritazioni che dopo un paio di giorni scompariranno. Bisogna solo avere un po' di pazienza e usare un collutorio o un gel che possa dare sollievo. Ci sono in farmacia diversi prodotti che non richiedono prescrizione medica e sono molto efficaci..

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come abituare il neonato al ciuccio

Per far dormire maggiormente tranquilli i propri neonati e per evitare che piangano in maniera incessante, ciascuna mamma dovrebbe abituare il suo figlio all'uso del ciuccio. Questo oggetto rappresenta, infatti, qualcosa a cui è impossibile rinunciare....
Bambino

10 consigli per uno svezzamento sereno

Lo svezzamento del neonato può iniziare già verso il quinto mese di vita. In genere, il periodo ideale per introdurre la nuova alimentazione è compreso tra i quattro e i sei mesi di vita. Ma ogni bambino è diverso da un altro, quindi è sempre meglio...
Bambino

Svezzamento: 10 cose da sapere

Lo svezzamento è un momento delicato nella vita del bambino, in quanto in questo periodo si inizia a somministrare al piccolo le prime pappe, in addizione al latte materno.. In questa guida vi insegno 10 cose da sapere, in modo che lo svezzamento sia...
Bambino

Svezzamento: gli errori da evitare

Lo svezzamento è un periodo molto delicato, in quanto il bambino passa da un'alimentazione prevalentemente lattea ad una alimentazione mista, nella quale sono aggiunti gradualmente diversi tipi di cibo per abituare il bambino un po' alla volta a mangiare...
Bambino

Uso del bicchiere: come abituare il bambino

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di bambini, concentrandoci sull'educazione. Per essere più precisi, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo della guida stessa, ora andremo a spiegarvi come abituare il bambino...
Bambino

Come abituare un bimbo ad addormentarsi da solo

Molti genitori trascorrono notti insonni quando per le prime volte tentano di far addormentare il proprio figlio nella sua stanzetta, cercando di farlo abituare a dormire da solo ma invano. La maggior parte delle volte il bambino esaspera i propri genitori...
Bambino

Come abituare il bambino alle prime pappe

Le più fortunate alimentano il proprio neonato con il latte materno, che in genere arriva abbondante nella seconda giornata dopo il parto. Inizialmente è sufficiente il colostro, siero di colore giallastro, che contiene tutti i nutrienti di cui il bambino...
Bambino

Come abituare un neonato al cucchiaio

I figli, si sa, sono la gioia dei genitori ed il frutto del loro amore. Queste piccole creature completano la famiglia, creando unione tra i due partner. A tutto questo si aggiunge l'approccio con il cucchiaio. Per saperne di più sull'argomento, nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.