Come facilitare l'ingresso a scuola dei bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'inserimento nella scuola materna o elementare è sempre un momento delicato per la vita di ogni bambino. È un cambiamento importante, un momento in cui anche i più piccoli devono iniziare a fare i conti con la realtà, rapportandosi con altri bambini e seguendo delle regole ben precise. Sebbene, sopratutto nella scuola dell'infanzia, il gioco resti ancora un momento predominante nelle giornate in classe, è importante per il bambino imparare a distinguere l'ambiente domestico da quello scolastico: quest'ultimo sarà una vera e propria palestra di vita e il percorso è bene che inizi per il meglio. Ecco un'utile guida su come facilitare l'ingresso a scuola dei bambini. Buona lettura e... In bocca al lupo per questo momento così importante!

26

Il momento dell'ingresso al primo di giorno di scuola è quello che potrebbe essere il più traumatico: basti pensare alle scene da film di pianti, urla e bimbi che proprio non ne vogliono sapere di lasciare i propri genitori. Tutto ciò accade costantemente e non certo solo nei film: è una realtà con cui si deve convivere, ma che si può prevenire con i consigli giusti. La prima cosa da fare, ove possibile, è quella di far conoscere al proprio figlio qualche altro bimbo che frequenterà la sua stessa classe, prima dell'inizio dell'anno scolastico: avere un amico su cui contare, conosciuto già da tempo, renderà l'ingresso a scuola dei bambini sicuramente più dolce.

36

Naturalmente non sempre è possibile conoscere qualcuno che frequenterà con il proprio figlio la stessa classe: è importante però che il bimbo frequenti già altri bambini di pari età, magari conosciuti al parco, o figli di amici di famiglia. In questo modo il piccolo sarà già predisposto a rapportarsi con altri bambini e ad averli come compagni di gioco. In questo può anche aiutare la frequentazione dell'asilo nido. È fondamentale, per i genitori più ansiosi, non trasmettere sensazioni negative sulla scuola al proprio figlio: il distacco non è sempre facile, nemmeno per i più grandi, ma è un passo necessario per il benessere e per lo sviluppo del bambino.

Continua la lettura
46

Per facilitare l'ingresso a scuola dei bambini si deve accompagnarli il primo giorno e restare con loro qualche ora: il secondo giorno il tempo insieme sarà ridotto a meno di un'ora e poi, gradualmente, ci si allontanerà lasciandoli a scuola sereni. È importante rispettare sempre i tempi dell'inserimento e non fare nessun paragone con altri bambini più "intraprendenti": ogni bimbo è diverso e ha delle inclinazioni caratteriali particolari, che vanno sempre incoraggiate. Con pazienza e amore facilitare l'ingresso a scuola dei bambini sarà un gioco da ragazzi. In bocca al lupo!

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • rispettate i tempi del vostro bambino e non fate alcun paragone con gli altri: ogni bimbo è diverso e ha le sue esigenze
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come stimolare i bambini a farsi dei nuovi amici

Non tutti i bambini sono uguali: questa è una verità inconfutabile che va sempre tenuta in considerazione. Ogni bimbo ha le sue peculiarità, i suoi bisogni e, crescendo, manifesta i lati più predominanti del suo carattere. Ci sono piccoli più vivaci...
Bambino

Come gestire il momento dei compiti a casa

Con l'inizio dell'anno scolastico, i genitori si ritrovano a fronteggiare un momento decisivo dello sviluppo dei figli: quello dei compiti a casa. Coniugare i desideri ludici dei bambini con gli impegni richiesti dalla scuola non è semplice. Mamme, papà...
Bambino

5 cose da non fare con un bambino che non mangia

Già durante lo svezzamento, ma ancor più quando i bambini crescono, possono cominciare a sorgere dei problemi col cibo: potranno esserci degli alimenti che i piccoli proprio non tollerano oppure che il momento dei pasti diventi un tormentato momento...
Bambino

Come aiutare il bambino a superare un lutto

Perdere una persona cara succede prima o poi a tutti. Se la persona è un familiare molto stretto, come un genitore, un fratello o un nonno, la vita non sarà mai più come prima. Quando la perdita accade ad un bambino, gli adulti non sanno proprio come...
Bambino

Come aiutare un bambino timido a scuola

Gioca tranquillamente con gli altri bambini, quando avete ospiti cattura l'attenzione di tutti, eppure davanti alle maestre arrossisce, si confonde, abbassa lo sguardo e farfuglia durante le interrogazioni. Oppure è sempre stato introverso, non fa amicizia...
Bambino

Come gestire un bimbo al mare

L'arrivo di un figlio stravolge le abitudini di tutta la famiglia. Molto spesso al momento di programmare le vacanze sorgono incertezze.Sarà possibile gestire la situazione in tutta tranquillità? Il mare, senza le dovute precauzioni, può rivelarsi...
Bambino

Frasi da non dire mai a un bimbo sovrappeso

Nella società odierna, la percentuale dei bimbi sovrappeso sembra essere in costante aumento. Moltissimi bambini presentano una condizione fisica in cui il peso corporeo supera, talvolta anche in modo evidente, il peso medio consigliato da medici, pediatri...
Bambino

10 idee per prepararsi al Natale coi bimbi

Qual è quel periodo dell'anno in cui dobbiamo essere tutti più buoni, si vedono luci e colori dappertutto, riprende la solita querelle pandoro contro panettone e siamo giustificati se ingrassiamo un po'? Il Natale, ovviamente! E Natale, diciamoci la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.