Come educare i bambini al rapporto con gli animali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'approccio dei bambini al mondo animale avviene spesso sotto forma di gioco, soprattutto se genitori e nonni hanno come scopo principale quello di esaudire i loro capricci. Al giorno d'oggi il rispetto per gli animali è diventata una questione di diritti, posta all'attenzione anche da parte di soggetti come le autorità statali e locali, visto che i maltrattamenti sono pressochè quotidiani. Per scongiurare episodi spiacevoli è necessario educare fin da piccoli al rapporto verso un mondo fatto di esseri viventi indifesi, e per farlo si chiede l'impegno assiduo di educatori e di genitori. Con un po' di accortezza e tanto amore educare i bambini è un gioco da ragazzi!

27

Occorrente

  • Pazienza
  • Gite agli zoo e ai parchi naturali
  • Documentari e libri con immagini reali
  • Curiosità e fantasia
37

Innanzitutto è da considerare il contatto dei bambini con gli animali, che siano essi quelli da cortile o i classici animali domestici. L'approccio non deve essere immediato, a maggior ragione se in casa non si possiedono cani e gatti presenti fin dalla nascita del proprio figlio. Far seguire con interesse documentari, far leggere loro libri inerenti al mondo degli animali, che posseggano immagini reali e non di fantasia è un buon inizio per un'educazione consapevole. Sarà necessario far suscitare nei bambini la curiosità alla scoperta e, allo stesso tempo, il timore che la repentinità di alcune bestie può essere un pericolo per la propria incolumità.

47

Gite agli zoo e nei parchi naturali aiuterà il bambino ad entrate in contatto con quegli esseri rimasti immobili all'interno dei libri. La loro fantasia, stuzzicata dai documentari e dalle immagini, sarà soddisfatta nel reale. Spesso alcuni parchi hanno guide appositamente istruite che faranno toccare con mano gli animali e il bambino capirà cosa significhi la docilità. Ricordate sempre che i piccoli prendono spunto dal carattere dei più grandi, soprattutto dai genitori e un comportamento consono, rispettoso verso gli animali deve partire proprio da voi. Siate un esempio di educazione anzichè simbolo di inerzia e di disattenzione.

Continua la lettura
57

Il possesso di un animale dentro casa è un'altra questione fondamentale. Avere un cane, un gatto, un uccellino o qualsiasi altro animale non deve essere il risultato di un capriccio espresso sotto forma di lamentele e di pianti. Quando un bambino punta i piedi per ottenere un pesciolino rosso, non soddisfatelo solo per vederlo sereno e per calmare le grida. Anzi, scendete a patti, dimostrate che bisogna prendersi cura degli esseri viventi, dimostrate con il vostro comportamento come si alleva un cucciolo che, a differenza dei peluches, necessita di cure quotidiane. Se non siete sicuri di crescere bene anche solo una minuscola tartarughina d'acqua, non procedete con l'acquisto.

67

Infine, nell'educazione sappiate insegnare ai vostri figli la differenza fra essere umano ed animale, non tanto per definire la supremazia dell'uno sull'altro, quanto invece per la capacità di distinguere la compassione dalla pietà e dalla carità. Animali ed umani, per quanto si somiglino, sono esseri differenti, come sono diverse le esigenze. Non lasciate che l'amore verso l'uno si trasformi in odio ed indifferenza nei confronti dell'altro.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non confondete il veganesimo con il rispetto degli animali. Nei bambini un'alimentazione completa è necessaria. Tutt'al più consultate un pediatra.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come educare i figli senza urlare

In questo articolo vi spiegherò come educare i figli senza urlare. Nel passato si usavano le maniere forti per impartire l'educazione ai propri figli. Si è invece confermato che questo non è di certo il metodo migliore per l'educazione dei figli. Per...
Famiglia

Come educare un bambino all'età dei primi capricci

Diventare genitori è sempre un'esperienza unica ed eccitante, ma anche piena di responsabilità e preoccupazioni. Infatti, uno dei compiti più difficili che tocca da vicino i neo-genitori riguarda proprio l'educazione dei figli. Ma come si fa ad educarli...
Bambino

Come educare i figli alla sicurezza stradale

Quando si parla di sicurezza stradale, intendiamo tutti quei comportamenti imprescindibili da seguire in strada. Ovviamente è necessario anche un vero e proprio insegnamento delle norme inerenti la sicurezza in strada. Tutto ciò contribuirà all'educazione...
Famiglia

Come educare alla genitorialità

Per tutte quante le persone, essere un genitore non rappresenta per niente un compito semplicissimo da eseguire. Diventare genitore, infatti, è una funzione molto complessa che comprende sia degli aspetti individuali che quelli relativi alla coppia,...
Bambino

Come educare un bambino ribelle

I bambini sono delle creature davvero meravigliose che danno gioia e serenità ai loro genitori e ad ogni famiglia. Talvolta però, alcuni di essi possono manifestare qualche piccolo problema comportamentale, normale durante il processo di crescita, che...
Bambino

Come educare i bambini all'ordine

Quella del genitore è un'esperienza ricca di soddisfazioni, malgrado si tratti di un percorso piuttosto impegnativo. Insegnare ai propri figli a mantenere l'ordine, specialmente della cameretta, può risultare abbastanza difficile. Per questo motivo...
Bambino

10 regole per educare i bambini

Educare i bambini non è mai un compito facile. I neogenitori si ritrovano a fare i conti con un bambino che cresce e ha bisogno di una guida. I figli necessitano anche di alcune attenzioni che li facciano crescere bene. In particolare ci sono delle regole...
Bambino

5 consigli per educare i bambini al rapporto con gli animali

Quando i bambini crescono con un certo approccio verso gli animali è sicuramente un grande vantaggio. Non di certo per il piacere personale dei genitori, ma per il semplice fatto che crescendo sono meglio predisposti a rapportarsi con qualsiasi individuo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.