Come dipingere con le spugnette

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Dipingere con la spugnetta è un metodo molto usato e permette di creare delle ombreggiature sulla parete di differenti tonalità, che riproducono un ambiente marino oppure delle nuvole. Questa pittura è indicata per il bagno oppure per le camerette dei bimbi poiché conferisce alla parete un aspetto molto soft. Prima di tutto, occorre scegliere quale tipo di "spugnatura" si desidera realizzare, successivamente scegliere il colore e iniziare il trattamento sulla parete. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo nel dettaglio come dipingere con le spugnette nel modo corretto.

25

Acquistare l'occorrente

Per prima cosa bisogna acquistare in un negozio di ferramenta o in un qualsiasi negozio che tratta colori, l'idropittura, chiamata così poiché prima dell'uso occorre diluirla nell'acqua. Esistono diversi tipi, lavabili, resistenti alle muffe, igienizzanti, molto importante, al momento dell'acquisto è importante informare il negoziante sul tipo di lavoro che si desidera compiere, in maniera tale da scegliere l'idropittura più congeniale e la quantità adatta. Seconda cosa da comperare è una spugnetta marina naturale di circa venti centimetri di lunghezza, presso dettaglianti specializzati in lavori di muratura o direttamente ricorrendo ad Internet. Altri occorrenti fondamentali sono un paio di pennelli, secchi per mettere la vernice, giornali che vi serviranno per coprire il pavimento e i mobili.

35

Mescolare l'idropittura con l'acqua

Dopo avere indossato i guanti, bisogna mescolare con un pennello l'idropittura e l'acqua all'interno del secchio grande, rispettando le proporzioni riportate sulla confezione. La densità della pittura si può controllare agevolmente con una semplice operazione: immergendo il pennello e rialzandolo, facendo gocciolare il colore in eccesso. Se si riesce con una certa facilità a fingere di scrivere sulla pittura nel secchio con le gocce che cadono, allora la densità è quella ideale.

Continua la lettura
45

Iniziare la decorazione

A tale punto occorre riempire il secchio piccolo con dell'acqua, immergendovi la spugnetta marina e strizzandola adeguatamente, avendo cura di ripetere l'operazione per due o tre volte sino a quando non si sia ammorbidita. Successivamente, è possibile intingere il pennello nell'idropittura facendola cadere nel secchio grande per poi distribuirla sul pannello di compensato. Una piccola pressione della spugna su quest'ultimo consente di assorbire il colore e di iniziare a decorare la parete interessata, prestando attenzione a non passare mai due volte sulla medesima zona, altrimenti si noteranno rapidamente le sovrapposizioni di tinte più scure.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come pulire la cucina con prodotti naturali

Eccoci qui, pronti a proporre dei metodi del tutto naturali e semplici da realizzare per pulire, nel modo migliore e perfetto, la propria cucina, con l'utilizzo di alcuni prodotti che sono presenti normalmente nelle nostre dispense.Per pulire la propria...
Bambino

Giochi con l'acqua da fare all'aperto

Quando la scuole e gli esami terminano, cominciano le meravigliose vacanze estive, che sono tanto desiderate e attese dai vostri bambini: questo rappresenta un momento abbastanza importante per loro, poiché inizieranno a rilassarsi e pensare solamente...
Bambino

5 step per un Halloween da paura

Se per Halloween siete in cerca di idee per rendere la vostra casa la più spettrale di tutte, la lista che segue fa proprio al caso vostro. Si tratta di una lista di 5 step per fare decorazioni fai-da-te di grande effetto, ma davvero molto semplici,...
Famiglia

10 passatempi per non far annoiare i figli d'estate

L'estate è un periodo dell'anno meraviglioso in cui anche i bambini hanno l'occasione di dimenticare lo stress e la fatica degli impegni quotidiani e dedicarsi al divertimento. Se non sapete come organizzare l'estate dei vostri bambini troverete sicuramente...
Bambino

Guida ai giochi da fare in campeggio con i bambini

Il camping è una delle esperienze più emozionanti per i bambini. Si posso fare iniziative in tenda, camper o bungalow e sopratutto vivere qualche giorno all'aperto. Oltre a questo si riesce anche ad impegnarsi ed ingegnarsi per risolvere piccoli imprevisti...
Famiglia

5 ristoranti family friendly a Roma

Quando una famiglia con figli decide di mangiare fuori casa, immagina di dover ricorrere a stratagemmi di vario genere per la gestione dei bambini, ai quali non si può chiedere di rimanere seduti per ore attorno ad un tavolo. Una volta entrati in un...
Bambino

Come gestire un bimbo al mare

L'arrivo di un figlio stravolge le abitudini di tutta la famiglia. Molto spesso al momento di programmare le vacanze sorgono incertezze.Sarà possibile gestire la situazione in tutta tranquillità? Il mare, senza le dovute precauzioni, può rivelarsi...
Bambino

Giochi da spiaggia per i bambini

Chi di noi non ha mai giocato, sulla spiaggia, con le formine o costruendo castelli di sabbia con il papà e la mamma. Sono i giochi più belli dell'infanzia, quelli il cui ricordo ci resta impresso anche quando siamo grandi e quando diventiamo genitori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.