Come curare i vermi nei bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I vermi dei bambini, che vengono chiamati scientificamente ossiuri, sono parassiti facilmente trasmettibili quando si frequentano scuole, ma si possono contrarre anche in ambienti frequentati da altre persone e colpiscono anche gli adulti. Non sono indice di scarsa igiene e si possono curare ed eliminare in modo relativamente semplice. Alcuni che hanno contratto l'infezione sono asintomatici, ma presentano prurito al sedere. Come possiamo eliminarli?

26

Il prurito aumenta di notte quando i vermi si muovono lungo l'intestino retto per deporre le uova e continuando a grattarsi il bimbo può contrarre infezioni all'ano, nelle femmine anche nella vagina. Le uova si schiudono anche dopo due mesi dall'ingestione, quindi il tempo per agire e curare la patologia è sufficiente. Inoltre possiamo notare gli ossiuri negli indumenti o nel luogo dove il piccolo ha defecato e procedere con l'opportuna disinfezione.

36

Si possono osservare i vermi nell'ano e nella zona intorno ad esso, mentre nelle femmine anche nella vulva. Importante diviene l'igiene e la disinfezione della parte in cui compaiono ed il cambio quotidiano della biancheria e degli indumenti. Ogni oggetto va regolarmente disinfettato dopo il contatto con il piccolo, per evitare ulteriori contagi. Gli asciugamani inoltre vanno usati solo da chi è infetto e non da altri. Analogamente non si devono usare bicchieri e posate con cui il piccolo ha avuto contatto.

Continua la lettura
46

In ogni caso se in famiglia qualcuno è infetto, la cura dovranno effettuarla tutti, per limitare il contagio e sarà prescritta dal medico. Il paziente verrà trattato con farmaci vermifughi, con diversa posologia e la terapia andrà ripetuta più volte. È opportuna anche l'associazione di pomate contro il prurito ed il lavaggio delle mani frequentemente, tagliando le unghie, dove possono annidarsi le uova.

56

La casa, così come la biancheria andrà pulita accuratamente, ricordiamo inoltre che la prevenzione è la cura più efficace. Se nonostante tutto, agendo anche con sostanze naturali, come il succo d'aglio, o come un tempo usando le collane realizzate intrecciando le piantine essiccate, è opportuno ricorrere al medico, per evitare complicazioni da infezioni, oltre ad alterazioni sul comportamento del piccolo, come l'insonnia, l'irritabilità e l'enuresi.

66

Non dimentichiamo inoltre che quelli che chiamiamo comunemente vermi, in realtà sono di vario tipo ed a seconda della loro classificazione, possono dare disturbi più o meno pronunciati. Attenzione anche che con la scomparsa dei vermicelli, potrebbero rimanere ancora le uova, quindi è bene ripetere la somministrazione del vermifugo ed accertarsi dell'effettiva guarigione con l'esame delle feci.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Cos'è la dermatite atopica

La dermatite atopica è la malattia dermatologica che più frequentemente si manifesta in età pediatrica. Infatti, solitamente si presenta entro i primi due anni di vita del bambino; raramente compare nell'adulto. È una patologia infiammatoria, ma non...
Bambino

Cosa fare se un bimbo viene punto da una siringa

Questo argomento è uno dei più delicati che merita di esser trattato in maniera approfondita e in modo corretto affinché possa dar luce e far capire a dei genitori come si devono comportare se un bimbo viene punto da una siringa abbandonata. In questa...
Bambino

I migliori consigli per la prevenzione dei pidocchi

I pidocchi sono parassiti davvero fastidiosi e molto difficili da eliminare. Una delle migliori armi contro di essi è sicuramente la prevenzione. Spesso si sente parlare di teste di bambini infestate dai pidocchi ma, se non si fa molta attenzione, il...
Bambino

Consigli per la dermatite atopica nel bambino

I bambini, si sa, capita che siano spesso sottoposti a fastidiose problematiche, come ad esempio i virus, legate principalmente al solo fatto di essere a contatto con altri bimbi.Una delle tipologie di fastidi piuttosto comuni a cui i piccoli possono...
Bambino

Cosa fare quando il bambino ha la varicella

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i genitori, che sono alle prese con una delle varie malattie esantematiche che possono colpire i propri figli.Nello specifico, vogliamo far capire come e cosa fare quando il bambino ha preso la varicella. La varicella,...
Bambino

Come fare quando il tuo bambino viene punto da una zecca

La zecca, è un parassita che può trasmettere malattie sia all'uomo che all'animale. Essa principalmente si trovano nei sottoboschi ma anche negli animali stessi. Infatti, molti animali domestici purtroppo ne risentono e vengono "attaccati" da questi...
Bambino

Come fermare la diarrea nei bambini

Avere dei figli è uno degli avvenimenti più importanti per una famiglia. L'arrivo di un bambino porta con sé innumerevoli cambiamenti. Le sue necessità sono priorità assoluta, e i primi anni di vita sono delicati per un neonato. È fondamentale tutelare...
Bambino

Latte artificiale: quando preferirlo a quello materno

L'allattamento ricopre per mamma e bambino una grande importanza, il contatto fisico e la trasmissione di anticorpi che avviene sin dai primi giorni di vita, attraverso le prime gocce di colostro, proteggono il bimbo da infezioni e malattie. In alcuni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.