Come creare un libro per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Vediamo come creare un libro per bambini, un modo simpatico, divertente e nello stesso tempo istruttivo. Scegliamo i protagonisti della nostra storia, Invoglia i nostri bimbi a leggere e ad imparare in modo artistico, mettendo in moto la fantasia e le emozioni che provano nel momento stesso che inventano il loro personaggio, giocare con le fiabe. Il materiale che ci serve sono: del cartoncino, matita, pennarelli, gomma, forbici, colla, vecchie riviste, carta vellutina. Adesso mettiamoci all'opera.

26

Occorrente

  • Cartoncino colorato e bianco, cartone spesso bianco, una rivista da cui ritagliare le lettere, carta vellutina, due anelle di metallo con chiusura a cerniera.
36

Lo facciamo con materiale semplice e facilmente reperibile. Cominciamo scrivendo su un foglio il titolo, sarà il nostro bimbo a decidere la traccia della storia, dobbiamo fare frasi semplici e comprensive, ricordiamoci che è per i più piccoli, noi dobbiamo solo dargli un piccolo aiuto. Passiamo ora a disegnare la nostra fiaba quindi calchiamo le figure sul cartonato della tinta che abbiamo deciso, coloriamo e con le forbici tagliamo, dividiamo ogni figura in corrispondenza del centro. Sui cartoncini facciamo tanti ovetti quante sono le bestioline ripetiamo l'operazione precedente, nuovamente a metà. Poi pratichiamo un foro sul punto centrale in modo da poter rilegare le pagine con anelli di metallo.

46

Ora prendiamo ed attacchiamo i pezzi della stessa tonalità, con molta attenzione facciamo combaciare perfettamente le figurine lungo i bordi in modo che gli animali si ricompongono perfettamente. Per rendere particolare il nostro libro possiamo ricorrere a dei rotocalchi, prendiamo le lettere che ci servono per scrivere i nomi dei nostri animaletti, ritagliamo le parole che formano le frasi da incolliamole sul retro dell'ovetto che si troverà nella pagina a fianco del rispettivo animale.

Continua la lettura
56

Per realizzare la copertina che chiude il volume, disegniamo la sagoma di un uovo sul cartone bianco spesso e rivestiamolo con il foglio di vellutina verde. (o altro colore). Per fare il fronte della copertina, invece, tagliamo dal cartonato bianco la sagoma di un altro uovo e dividiamolo come i precedenti. Rivestiamo per bene il tutto con la carta vellutata ed incolliamo sulla parte superiore la testa e nella zona inferiore il corpo di un altro. Infine mettiamo il titolo utilizzando le lettere ricavate dal giornale. Molto carino organizzare questa nuova esperienza con i compagni di classe dei nostri bambini, si divertiranno e passeranno una giornata diversa ed interessante.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Festa dei nonni: idee regalo da realizzare con i bambini

Il 2 ottobre come ciascun anno ci si appresta a rendere omaggio alle persone che hanno accompagnato ed accompagnano ogni giorno, in qualche modo, a dare gioia ai momenti più belli della nostra vita ed esistenza: i nonni! Sono loro, quella presenza gentile...
Bambino

Come scrivere frasi di auguri per la nascita

La nascita di un bambino porta in famiglia tanta gioia, parenti e amici condividono con i genitori il lieto evento. Sono i primi ad arrivare in casa per vedere il piccolo e per portare il loro regalo. Ma come ogni evento bisogna trovare le frasi di auguri...
Bambino

Come foderare un libro di scuola

Come si usava fare tanti anni fa, anche oggi i genitori, usano foderare i libri dei loro ragazzi per cercare di preservarli fino alla fine dell'anno scolastico. Mentre un tempo ci si doveva accontentare di qualche foglio di carta da giornale, oggi a disposizione...
Famiglia

5 idee regalo low cost per il battesimo

Il battesimo rappresenta per un individuo una pietra miliare del proprio futuro. È bene per questo che vi si scelga il regalo più adatto e appropriato per l'occasione. È a volte difficile però poter trovare un regalo che sia di qualità e low cost...
Bambino

Come scegliere il sacco nanna

Il sacco nanna è un'invenzione per la nanna dei nostri piccoli, adatto dalla nascita (a patto che i bimbi pesino più di 4,5 kg) fino a quando saranno più grandicelli. L’utilità del sacco nanna è duplice: da una parte consente ai bimbi di dormire...
Bambino

L'importanza dell'oggetto transizionale nella nanna

I bambini attraversano, nelle fasi della loro crescita, vari passaggi. Nei primi mesi di vita, essi si sentono e sono convinti di essere un'unica cosa con la propria mamma, e soltanto più tardi iniziano a prendere coscienza dei propri arti (braccia e...
Bambino

Consigli per il primo viaggio in aereo del bimbo

State organizzando un viaggio in aereo e per il vostro bimbo si tratta del primo volo? Non fatevi prendere dal panico, non c'è nessun problema, basta solo un po' di organizzazione e si può programmare un momento felice, un'esperienza da ricordare dove...
Bambino

Sonno agitato nei bambini: come affrontarlo

In Italia, secondo le stime, circa il 25% dei bambini tra 0 ed 8 anni dorme male oppure non riesce ad addormentarsi: tutto si riversa anche sulla qualità del riposo dei genitori, i quali divengono sempre più nervosi e assonnati. Vi siete mai chiesti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.