Come chiedere scusa ad un figlio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I litigi e gli screzi tra genitori e i figli sono una costante inevitabile di ogni vita famigliare, ed è importante che i genitori imparino a gestire i conflitti nel modo migliore, per evitare ai figli di vivere in modo rovinoso le proprie relazioni future. Una parte essenziale delle litigate sono le scuse: anche e soprattutto quando arrivano da una madre o da un padre. Ecco alcuni consigli su come chiedere scusa ad un figlio nel modo più costruttivo:.

24

Spiega onestamente dove hai sbagliato: perché le tue scuse siano credibili e abbiamo valore come lezione di vita, devono essere oneste e motivate. Prima di dichiararti semplicemente dispiaciuto, spiega quali tra i tuoi atteggiamenti sono stati sbagliati e a cosa sono dovuti i tuoi errori di giudizio, quali sono i tuoi stati d'animo. Sii calmo e pacato: errare è umano, non fargli pensare che commettere un errore sia la fine del mondo. Questo non significa giustificarti o minimizzare le tue colpe, ma è un modo di mostrare rispetto a tuo figlio e dimostrargli che hai preso seriamente la situazione di conflitto che si è venuta a creare. Un semplice e sintetico scusa non è abbastanza e non risolve il conflitto alla radice.

34

Offri le tue scuse con serietà: dopo aver spiegato il tuo punto di vista, scusati con tuo figlio. La tua offerta di pace deve essere semplice e disinteressata: non far pesare il tuo ruolo di genitore, non caricare la scena di eccessiva emotività pronunciando frasi come: "perdona la tua mamma" oppure "non rendermi ancora più triste". Questo tipo di ricatto emotivo lo renderà livoroso e il suo sarà un finto perdono, un'abitudine che potrebbe rivelarsi molto pericoloso se la dovesse ripetere nelle sue relazioni future. Comportati con tuo figlio come con un tuo pari e accetta una sua eventuale reazione inizialmente negativa: solo così imparerà ad affrontare questo tipo di situazioni future in modo sano, prendendosi le proprie responsabilità.

Continua la lettura
44

Sii paziente se il conflitto non si risolve subito: spesso gli adolescenti e i bambini tendono a ingigantire le situazioni di conflitto, oppure sono semplicemente più timidi e riflessivi e per loro è difficile concedere subito il perdono. In questo caso non insistete: date a vostro figlio il tempo di elaborare la cosa e di smaltire la rabbia in autonomia. Se davvero le vostre scuse sono state oneste e motivate, continuare a blandirlo sarebbe un pessimo messaggio educativo, significherebbe trasformare gli errori altrui in trionfi. Come ho già detto sopra, la miglior cosa da fare in queste situazioni è dare tempo e spazio ai ragazzi, senza appesantire inutilmente la situazione di conflitto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come gestire un conflitto tra fratelli

Generalmente, i fratelli vivono un rapporto unico di amore e conflittualità. Risultano complici ed alleati in numerose occasioni, anche se l'affetto dei genitori scatenano in loro una forte competitività. Questi atteggiamenti determinano spesso un litigio...
Famiglia

10 consigli per migliorare il rapporto tra mamma e figlia

Il rapporto tra madre e figlia, si sa, è un rapporto piuttosto complicato, fatto di momenti alternati di intesa e di incomprensioni, nel quale entrano in gioco numerosi fattori ed agenti esterni, capaci di destabilizzare gli equilibri faticosamente creati....
Bambino

Ricetta per una pastina gustosa per bimbi

Il vostro bambino fa i capricci durante l'ora della pappa? Se proprio non gli piace quello che gli date da mangiare di solito, non preoccupatevi: potete dire addio alle sue lamentele! Cercheremo infatti di spiegarvi come sarà possibile realizzare una...
Famiglia

5 idee insolite da regalare al papà

A tutti piace fare dei bei regali, soprattutto alle persone care. Non sempre, però, è semplice trovare il regalo giusto. In particolare, quando si tratta del papà, si tende sempre a cercare qualcosa di unico. Per non cadere nel classico regalo non...
Famiglia

5 modi per festeggiare il papà

Ci sono vari modi per festeggiare il proprio papà, ma quello che conta davvero è che possa passarlo con le persone che ama, divertendosi e ricordando al meglio questo giorno.Per sorprendere il vostro papà potete organizzargli una festa a sorpresa,...
Famiglia

Come influiscono i problemi di coppia sui bambini

Che si tratti di litigi o tacito astio, di crisi persistente o problemi transitori, i bambini sono capaci di avvertire ogni sfumatura del rapporto tra i genitori. Fin da piccolissimi, infatti, pur senza comprendere ancora il linguaggio verbale, ne captano...
Bambino

Come far riordinare i giocattoli al bambino

Avere figli, si sa, non è un compito facile. Superata la fase della prima infanzia, infatti, bisogna insegnare ai bambini alcune regole, per fare in modo che apprendano come comportarsi, in casa e a scuola. Un'abitudine che è importante insegnare è...
Famiglia

5 consigli per evitare i conflitti padre-figlio

All'interno di una famiglia il rapporto tra padre e figlio è sempre stato importante, molti padri darebbero perfino la vita per i propri figli, molti figli definirebbero eroi i loro padri, tuttavia, potrebbero nascere dei contrasti che mirerebbero a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.