Come aumentare le difese immunitarie nei bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La guida che andremo a impostare nei quattro passi che seguiranno alla breve introduzione che state leggendo, avrà il suo focus incentrato principalmente sulle difese immunitarie. Come noterete anche leggendovi il titolo stesso che accompagna la nostra guida, ora ci dedicheremo a offrirvi alcuni punti di vista su come riuscire ad aumentare le difese immunitarie nei bambini. Possiamo incominciare immediatamente le nostre argomentazioni su questa tematica particolarmente interessante.
Durante la stagione invernale i soggetti più deboli sono proprio i bambini. Per loro i principali malesseri del freddo sono la tosse, il raffreddore, il mal di gola e la febbre. Innanzitutto, non bisogna immediatamente ricorrere agli antibiotici perché il bambino avrà bisogno di sviluppare man mano gli anticorpi necessari a proteggerlo dalle malattie future. Dunque, non c'è bisogno di allarmarsi nel momento in cui compare un po' di febbre perché il calore prodotto dal corpo comincerà già ad eliminare i primi virus e batteri. Inoltre, superata la temperatura corporea di 38 gradi, l'organismo inizierà a produrre i primi anticorpi contro la malattia.

27

Occorrente

  • Frutta, verdura, legumi, miele.
37

Il consulto continuo con il pediatra

Prima di tutto, andando a valutare i rimedi naturali, essi sono particolarmente indicati per poter riuscire a incidere sul sistema immunitario dei bimbi, che andranno conseguentemente a combattere via via in maniera migliore le problematiche che nel tempo si presenteranno davanti a loro. I medicinali dovrebbero essere utilizzati nel momento in cui essi siano necessari per risolvere una problematica esistente, e quando il medico pediatra lo riterrà opportuno come soluzione ottimale per la guarigione. La maggior parte dei bambini non ottengono la quantità necessaria di sonno. In base all'età, i bambini hanno bisogno tra i dieci e 14 ore di sonno al giorno. Ed è la qualità del sonno che conta di più. Per una corretta secrezione di melatonina (il nostro ormone del sonno), i bambini hanno bisogno di dormire al buio, senza una luce notturna. Dal momento che la frequenza elettromagnetica è stata anche mostrata di influenzare la qualità del sonno, assicurarsi che la stanza del vostro bambino è scollegata. Assicurarsi che tutti i dispositivi elettronici sono scollegati o, meglio ancora, basta tenerli in un'altra stanza.

47

Gli integratori

Nel caso in cui alcuni bambini non vogliano proprio saperne di mangiare frutta e verdure, si potrà ovviare con qualche integratore alimentare naturale. Ad esempio, si potrà acquistare in erboristeria della pappa reale, dell'olio al germe di grano, del propoli o ribes nero da mischiare nelle pappine del bambino senza problemi. Oppure bisogna optare per dei vaccini naturali. Cioè delle cure omeopatiche, che prescrive il pediatra, da iniziare nel mese di ottobre e proseguire per diverse settimane. Esse hanno lo scopo di aumentare gli anticorpi dei bambini e di proteggerli da eventuali influenze che in genere si trasmettano a scuola.

Continua la lettura
57

Lo stile di vita

Nel mondo frenetico di oggi, i genitori sono eccessivamente sollecitati, il tempo rimasto da spendere con i bambini e sempre di meno, e tutti soffrono. I corpi dei bambini hanno la stessa risposta che gli adulti '- i loro cortisolo e adrenalina sale. Quando questa elevazione degli ormoni dello stress è sostenuta, come risposta il loro sistema immunitario 'si abbassa.
È importante che i bambini abbiano un sacco di tempo per il gioco creativo, e semplicemente momenti di riposo per far prosperare il loro sistema immunitario.

67

L'alimentazione

Uno degli aspetti di maggior importanza, per poter riuscire a incidere in maniera positiva, e quindi migliorativa, sull'aumento delle difese immunitarie dei bambini, è quello di prevedere una cura a livello preventivo già in autunno, anticipando la stagione invernale. L'assunzione di vitamine, con un'attenzione importante alla vitamina C, che è contenuta principalmente nella frutta, specie negli agrumi, ma anche in verdure come il prezzemolo, le carote e i pomodori, è fondamentale. A frutta e verdura vanno aggiunti i legumi ricchi di fibre, vitamine e quantità elevate di ferro, indispensabili per uno stile di vita sano, non solo per bimbi ma per noi tutti. Un altro alimento, che si dimostra essere di grande aiuto, è il miele; si tratta infatti di un antibiotico naturale che aiuta quasi ogni aspetto del benessere fisico.
Eccovi un link che potrebbe esservi utile: http://www.my-personaltrainer.it/vitamina-c.html.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come prevenire l'influenza nei bambini

L'influenza è un'infezione virale che colpisce sopratutto le alte vie respiratorie ed in molti casi si può confondere con il raffreddore. In realtà le due malattie sono diverse perché presentano sostanziali differenze, il raffreddore scompare da solo...
Bambino

Latte artificiale: quando preferirlo a quello materno

L'allattamento ricopre per mamma e bambino una grande importanza, il contatto fisico e la trasmissione di anticorpi che avviene sin dai primi giorni di vita, attraverso le prime gocce di colostro, proteggono il bimbo da infezioni e malattie. In alcuni...
Bambino

Come sterilizzare il ciuccio

Il ciuccio, da sempre motivo di scontri tra pediatri e mamme, è una valida alternativa al seno materno ed è spesso usato per conciliare il sonno e calmare il neonato. Ha nomi diversi (ciucciotto, succhietto, pacificatore, dentaruolo) e può essere fatto...
Bambino

Come curare l'orticaria nei bambini

L'orticaria è una patologia di tipo dermatologico che può colpire persone particolarmente predisposte a soffrire di questa forma allergica. L'eziologia della patologia è variabile e può esser causata da svariati motivi scatenanti, sia di natura fisica...
Bambino

Come affrontare il primo giorno da mamma

Diventare mamma è un'esperienza che cambia la vita. Ogni donna ha un modo diverso di diventare mamma ed è noto che il post parto sia uno dei momenti più difficili della vita di una donna. Emotività e fisicità si intrecciano vorticosamente dal momento...
Bambino

Come sterilizzare biberon e tettarelle

Un fattore importantissimo nella vita di un neonato è senz'altro l'igiene. Alcune buone norme di pulizia aiutano i bambini, i cui sistemi immunitari non sono ancora ben sviluppati, a evitare problemi di salute anche gravi. Nella seguente guida, passo...
Bambino

Come mantenere la produzione di latte materno

È ormai risaputo che non c'è al mondo alimento migliore del latte materno per far crescere i propri figli sani e forti. Per il neonato il latte della madre è perfetto, perché contiene tutto quello di cui egli ha bisogno e perché non provoca le dolorose...
Bambino

Alimenti che aiutano la montata lattea

Una delle gioie più autentiche della vita è dare alla luce un bambino. Fra le prime azioni di una mamma verso il proprio bimbo, ritroviamo l'allattamento al seno. Un gesto che richiama la necessità di fornire il primo nutrimento, il colostro, ricco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.