Come aiutare il bambino da 0 a 3 mesi a dormire

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il sonno è fondamentale per la serenità del bambino. L'alternanza tra le ore di veglia e quelle dedicate al riposo assicura al piccolo una corretta scansione della giornata. I neo genitori devono quindi aiutare il bambino a trovare il ritmo adeguato alle esigenze dell'intera famiglia. Non occorre solo aiutare il neonato a dormire. Bisogna anche garantire un sonno di qualità. I primi mesi di vita sono fondamentali per creare le condizioni migliori. Normalmente, un bambino appena nato riesce automaticamente a dormire. Il passaggio dalla veglia al sonno si sussegue all'inizio senza intoppi, come avveniva nel ventre materno. Col passare delle settimane, l'influenza ambientale o le abitudini dei genitori possono diventare dei fattori di disturbo. Ecco allora alcuni consigli per favorire il sonno di un bambino da 0 a 3 mesi.

24

Ogni bambino ha delle necessità peculiari. Anche se al momento della nascita segue già un proprio ritmo nel dormire, non sempre le sue ore di sonno coincidono con quelle dei genitori. L'allattamento notturno spesso destabilizza il sonno. A fronte di neonati che riescono a dormire anche in presenza di rumori, ce ne sono altri che si svegliano con più facilità. A giocare un ruolo fondamentale sono perciò mamma e papà. Capita che il bambino possa dormire in orari sbagliati. In questo caso, per aiutare il sonno potranno tornare utili alcuni accorgimenti. Un ambiente silenzioso e una stanza al buio possono aiutare a favorire il sonno.

34

Da 0 a 3 mesi sono frequenti nel bambino coliche e altri piccoli fastidi che possono disturbare il sonno. Per aiutare il piccolo a dormire, delicati massaggi sul pancino o piccole pacche sulla schiena si rivelano spesso efficaci. Se il bambino non ha problemi di questo tipo, resistete alla tentazione di tenerlo sempre tra le braccia. Spesso mamma e papà hanno l'abitudine di cullare il neonato anche quando non serve. Una prassi come questa, col passare delle settimane, potrebbe creare nel bambino un diretto legame con il momento del sonno. In questo modo, risulterà sempre più difficile abituarlo allla culla e al lettino.

Continua la lettura
44

Uno dei sistemi migliori per facilitare il sonno è quello di stabilire una routine. Con ritmi e piccoli rituali ripetuti in orari sempre uguali, il bambino riuscirà a dormire senza troppi problemi. Per aiutare un lattante di pochi mesi a dormire, il bagnetto serale è una delle pratiche più consigliate. Utilizzate anche un olio essenziale alla camomilla o con altra essenza con effetto rilassante. Per aiutare la qualità del sonno, addormentate il bambino nella stessa stanza in cui dovrà dormire. Lo spostamento da un luogo all'altro della casa arreca disturbo al bambino. Bisogna dunque fare in modo che il neonato possa dormire in un ambiente abituale.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come regolarizzare il sonno di un neonato

La prima settimana di vita è per il neonato caratterizzata da innumerevoli cambiamenti. Tocca ai genitori indirizzare il loro tesorino verso una crescita beata ed equilibrata. Partendo proprio dalla nanna, che è uno dei momenti più critici che ci si...
Bambino

Come capire se il bambino dorme tranquillo

Generalmente i bambini, soprattutto se neonati, possono riscontrare qualche problema di sonno. Le motivazioni per cui il bambino non dorme possono essere varie, ma nel caso dei neonati il fatto di svegliarsi ogni 3 o 4 ore si ricollega alla fame. Le ore...
Bambino

SIDS neonatale: regole per un sonno sicuro

Il SIDS neonatale acronimo di Sudden Infant Death Syndrome (sindrome della morte improvvisa infantile) maggiormente conosciuta come "morte da culla", è un particolarissimo fenomeno che causa il decesso del neonato e può verificarsi generalmente entro...
Bambino

10 regole per una nanna serena del neonato

Assicurare un riposo ottimale al vostro bambino non è mai semplice, anche perché i neonati non hanno ancora un ritmo ''adulto'' e l'orologio biologico deve ancora abituarsi. Per cercare di far riposare al meglio il vostro bambino (e per poter riposare...
Bambino

Come e quanto deve dormire un neonato

Le fasi di crescita di un neonato preoccupano sempre i neo-genitori. In particolare, il sonno rappresenta una delle questioni più interessanti. Come tutti, vi chiederete quali siano gli orari più idonei per il bambino, quale sia la durata minima e massima...
Bambino

Come affrontare i risvegli notturni

Nei primi mesi di vita tutti i bambini sono soggetti a frequenti passaggi tra le fasi di sonno leggero e di sonno pesante. Questa situazione può provocare una diminuzione della qualità del sonno, con possibili manifestazioni di pianto o momenti di lamento...
Bambino

Le migliori posizioni per far dormire il bambino

Nei primi mesi dopo la nascita, la questione dell'addormentamento del neonato può mettere a dura prova la resistenza dei neo genitori. Ovviamente il sonno occuperà gran parte della giornata del bambino. Quindi i genitori devono assicurarsi che il neonato...
Bambino

Come far dormire il bambino nella culla

Quando nasce un figlio, la prima cosa che si prova è un immensa felicità. Felicità che però potrebbe essere ostacolata dalle mille difficoltà che ha ogni genitore, a cominciare dalle notti insonni causate dai pianti del bambino. Per preservare la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.