Come affrontare la celiachia nel bambino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La celiachia, detta anche enteropatia glutine-sensibile, è una malattia autoimmune caratterizzata da una intolleranza permanente al glutine. Nello specifico, l'intestino del bambino celiaco non riesce ad assimilare il glutine che, considerato tossico, viene contrastato dal sistema immunitario con conseguenti danni anche all'intestino stesso. Non c'è però da aver paura dato che con determinati accorgimenti si può affrontare al meglio tale problema senza cambiare notevolmente stile di vita. Vediamo quindi insieme come affrontare la celiachia nel bambino. Proprio quest'ultimi infatti sono spesso i più fragili nei confronti di tale disturbo. Con pochi ma utilissimi consigli sarà molto più semplice infatti affrontare tale problema del vostro bambino, senza farlo sentire troppo diverso rispetto agli altri bambini.

27

Occorrente

  • informazioni in merito alla celiachia e agli alimenti giusti da assumere
37

Il glutine è una proteina che si trova nel frumento e in molti altri cereali per cui la prima cosa da fare è eliminare dalla dieta del bambino celiaco tutti i cibi che contengono il grano ed i suoi derivati. Fortunatamente, in commercio esistono numerosi prodotti specifici per celiaci, i cosiddetti alimenti gluten-free, che vanno a sostituire quelli tradizionali come pasta, pane, e così via.
È fondamentale che voi genitori insegnate appena possibile al bambino celiaco cosa può mangiare e cosa no, aiutandolo anche a riconoscere i cibi consentiti contrassegnati dalla spiga barrata che compare sull'etichetta. Il tutto facendo attenzione a non creare traumi psicologici o disagio nel bambino.

47

Reinventate tutta la vostra cucina pensando a piatti gustosi e sani per il vostro bambino. Cercate di condividere con tutta la famiglia i piatti che preparate per il bimbo e lanciatevi nella scoperta di sapori nuovi. Fatevi aiutare da chi è più esperto di voi e provate a leggere libri, riviste e siti dedicati all'argomento.

Continua la lettura
57

Molto importante è aiutare i bambini di tutte le fasce di età ad affrontare al meglio la celiachia anche fuori casa. È necessario informare e sensibilizzare amici e parenti in vista di incontri e situazioni di socializzazione. Quando il bambino viene invitato ad una festa, mettete a conoscenza chi la organizza della problematica di vostro figlio e assicuratevi che abbia capito bene di cosa si tratta. Una buona idea può essere quella di preparare dei dolci gluten-free da portare alla festa e che il vostro bimbo può mangiare in compagnia.
Se il vostro bambino frequenta una scuola in cui è previsto il servizio mensa contattate il responsabile per cercare insieme una soluzione e studiare dei menu speciali. Organizzando infatti la quotidianità del vostro bambino potrete farlo vivere normalmente insieme agli altri bambini. L'esclusione dal servizio mensa infatti potrebbe farlo emarginare dal resto della classe.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non fate sentire il bambino malato o diverso, in segnateli invece l'importanza di una sana alimentazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come congelare e scongelare latte materno

Il latte materno, ricco di proprietà nutritive, è un componente fondamentale per la crescita e la salute del neonato. Grazie al latte materno, il bambino può costruirsi una flora batterica intestinale e un sistema immunitario forti, capaci di difendersi...
Bambino

10 motivi per cui l'allattamento al seno fa bene al bambino

Grazie all'allattamento al seno, una madre ed un figlio vanno a creare il primo legame tra loro, esso rimarrà poi indissolubile per tutto il resto della vita. I vantaggi che può andare l'allattamento al seno sono tanti, qui di seguito infatti verranno...
Bambino

Autosvezzamento: come iniziare

I bambini vengono avviati allo svezzamento, nel periodo di età che va generalmente dai 4 ai sei mesi. È da preferire l'inizio di tale procedura, nei periodi "freschi" prediligendo l'autunno, l'inverno e la primavera, evitando di iniziare uno svezzamento...
Bambino

Svezzamento vegetariano: come procedere

Chi sceglie una dieta vegetariana, tende a farla svolgere anche ai componenti del nucleo familiare. È chiaro che quando si tratta dei bambini, soprattutto per lo svezzamento, è tutta un'altra storia: svezzare un bambino significa fargli integrare poco...
Bambino

Cibi da evitare durante i primi mesi di svezzamento

Lo svezzamento è un periodo molto delicato nella vita del bambino, siccome che il latte materno o quello artificiale, ossia dall'alimentazione liquida, si passa in modo graduale all'alimentazione solida. Prendersi cura del proprio piccolo e crescerlo...
Bambino

Svezzamento: 10 cose da sapere

Lo svezzamento è un momento delicato nella vita del bambino, in quanto in questo periodo si inizia a somministrare al piccolo le prime pappe, in addizione al latte materno.. In questa guida vi insegno 10 cose da sapere, in modo che lo svezzamento sia...
Bambino

Come introdurre i cereali nell'alimentazione del bebè

Quando si ha un bebè, è molto importante curarne l'alimentazione, e uno degli elementi che devono essere introdotti per forza sono i cereali. Ovviamente, può capitare che questi non siano graditi dal bimbo, ma dovrete insistette affinché li mangino,...
Bambino

Come inserire serenamente il bambino all'asilo

Per tutti i bambini arriva il momento fatidico dove dovranno essere inseriti all'asilo, e diversi di loro, per esigenze diverse famigliari, affronteranno tale esperienza nuova abbastanza presto, fin dai primi mesi di vita, invece altri, vivono tale realtà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.