Bambini: merende fresche per l'estate

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'ora della merenda è uno dei momenti della giornata che i bambini adorano di più, perché consente loro di mangiare qualcosa di piccolo, ma molto gustoso. Spesso, però non, si sa bene cosa preparargli, soprattutto d'estate, quando l'appetito tende a diminuire e il caldo afoso li porta a rifiutare le classiche merende invernali elaborate e pesanti, quali panini farciti e cioccolata calda. Se state cercando dunque delle ricette semplici, fresche e genuine, allora continuate a leggere questa guida in cui vi spiegherò come potrete andare a preparare delle merende gustose per i vostri bambini.

25

Occorrente

  • Frullato per 2 persone: 2 banane, 2 kiwi, 2 pesche 100-200 g di fragole, 60 ml di latte, zucchero o miele a piacere
  • Flan di latte per 3 persone: 4 uova intere, 4 cucchiai di zucchero, 500 ml di latte intero, scorza di un limone, 1 fiala di aroma di vaniglia, caramello
  • Cialde per gelato: 70 g di burro, 50 g di farina, zucchero a velo , 50 g di albume, 1 bustina di zucchero vanigliato
35

La prima ricetta che voglio proporvi è dolce e salutare misto di frutta: il frullato. Questo è un mix nutriente di vitamine che, oltre a essere genuino, può aiutarci a far apprezzare la frutta ai nostri bambini, soprattutto se si rifiutano di mangiarla regolarmente. Per essere salutare è bene comprare della frutta fresca e di stagione, meglio se di tipo diverso, in modo che potrete combinare alcuni tipi tra di loro. Per la preparazione, dopo aver lavato e tagliato la frutta cubetti, dovrete semplicemente inserirla dentro ad un mixer, aggiungere il latte e frullare il tutto. Se i vostri bambini ve lo chiedono potrete aggiungere anche un cucchiaino di zucchero, ma tenete conto che la frutta è già dolce di per sè.

45

Un'altra merenda estiva, molto gradita da grandi e piccini, è il budino preparato in casa, il classico flan di latte, particolarmente sostanzioso ma, allo stesso tempo, fresco e leggero. Anche qui la preparazione è molto semplice, inoltre, potrete fare un unico stampo o disporre il preparato in più stampini. Per prepararlo, fate intiepidire il latte per qualche minuto, senza farlo bollire. Nel frattempo sbattete le uova dentro una ciotola, aggiungete lo zucchero e mescolate il tutto. Non dovrete frullare il composto, semplicemente mescolatelo con una forchetta. Successivamente, andate ad aggiungere il latte e della scorza di un limone. Attendete 10-15 minuti per consentire al composto di assimilare il sapore del limone e. Se lo gradite, potete aggiungere anche una fiala di aroma di vaniglia. Ora preparate il caramello e versatelo nello stampo, di seguito versate il composto, ricordandovi di togliere prima la scorza del limone. Per cuocere il tutto, dovete semplicemente mettere lo stampo dentro una pentola e versate sulla base un bicchiere d'acqua, che vi servirà per cuocerlo a bagnomaria. Mettete la pentola sul fuoco a fiamma molto bassa e chiudete con il coperchio. Durante la cottura, che sarà di circa 25 minuti, l'acqua dovrà sfrigolare, ma non bollire. Una volta cotto, lasciate raffreddare a temperatura ambiente o in frigo per almeno 4 ore prima di servirlo ai vostri bimbi.

Continua la lettura
55

Cosa c'è di più goloso e fresco del gelato? È l'alimento ideale da gustare in estate perché, oltre a essere nutriente, dona anche una sensazione di freschezza a tutto il corpo. Per accompagnarlo potete andare a realizzare delle croccanti e deliziose cialde, su cui potrete poi disporne una o più palline. Per realizzare queste ultime, dovete mescolare in una ciotola la farina, lo zucchero a velo e quello vanigliato, aggiungere poi il burro sciolto a bagnomaria e l'albume. Ora imburrate una teglia e disponete 4-5 cucchiaiate di composto ben distanziate tra di loro. Appiattitele per fare in modo le cialde vengano il più sottili possibile. Infornate la teglia a 200° per 4 minuti. Appena cotte, staccatele dalla teglia e disponetele su una ciotola rovesciata, così da conferire loro, utilizzando le mani, una forma a cestino. Infine, disponete su ognuna una pallina di gelato e decorate con delle fragole, dei frutti di bosco e della granella di pistacchio dolce. Oppure, potrete decorarlo con del topping al caramello, al cioccolato o all'amarena.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

10 merende alternative per lo spuntino dei bambini

Al giorno d'oggi è sempre più difficile trovare il tempo da dedicare a se stessi e agli altri. Alcune attività non sono più necessarie grazie all'esistenza di sostituti preconfezionati. Per esempio: risparmiamo tanto tempo in cucina grazie a prodotti...
Bambino

5 merende salutari per i bambini a scuola

È settembre, la campanella sta per suonare, i bambini a scuola presto dovranno andare. Forza mamme! Astucci, zaini e quaderni correte a comprare. Ed anche la merenda, non dovete scordare! Eh si, si sa, ai bambini serve anche la merenda. È un pasto importantissimo,...
Bambino

Come preparare delle merende estive

In estate una corretta alimentazione che aiuti a combattere il caldo, recuperando i sali minerali dispersi con la sudorazione, è necessaria per tutti. Poiché i bambini disperdono molte energie nel gioco, curare la loro dieta quotidiana si rivela ancora...
Bambino

3 merende per riciclare il pandoro avanzato

Panettone e pandoro sono dei dolci natalizi amatissimi da grandi e piccini. Il primo è tradizione da tantissimi anni, ma non tutti amano uvetta e frutta candita. Il pandoro viene incontro alle esigenze di chi gradisce impasti soffici e burrosi senza...
Bambino

5 idee per la merenda dei bambini

Molti bambini italiani sono a rischio obesità e la colpa è soprattutto di abitudini alimentari sbagliate. Un'alimentazione in cui sono presenti molti cibi confezionati ricchi di grassi e zuccheri incide sullo stato di salute e sulla forma fisica dei...
Bambino

Cosa fare se il bambino mangia troppi dolci

L'alimentazione sarà il tema centrale che verrà sviluppato nei passi che comporranno la nostra guida. Divideremo questa guida in tre passi differenti, al fine di darvi qualche idea utile su cosa si debba fare se il bambino mangia troppi dolci. Incominciamo...
Bambino

Tutto sullo svezzamento

Secondo il parere del pediatra, generalmente all'età di cinque mesi, il bambino affronta le prime fasi che riguardano lo svezzamento. Ciò non significa che il latte materno viene sostituito definitivamente con altro cibo, ma gradatamente si varia l'alimentazione...
Famiglia

10 passatempi per non far annoiare i figli d'estate

L'estate è un periodo dell'anno meraviglioso in cui anche i bambini hanno l'occasione di dimenticare lo stress e la fatica degli impegni quotidiani e dedicarsi al divertimento. Se non sapete come organizzare l'estate dei vostri bambini troverete sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.