Bambini: consigli per farsi ascoltare

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Chi è genitore sa benissimo che il loro "mestiere" risulta essere molto difficile da compiere e specialmente con il sorgere delle nuove generazioni, educare i propri figli e riuscire a farsi ascoltare da loro, diventa un impresa sempre più ardua. In una società sempre più emancipata dove, generalmente entrambi i genitori sono spesso fuori per motivi di lavoro, il rischio maggiore è quello di lasciare i propri ragazzi senza l'adeguato controllo e questo può suscitare in loro un senso di libertà, alcune volte eccessiva divenendo, con il passare del tempo difficile da gestire. Malgrado tutto, al fine di farsi ascoltare dai propri bambini, si ci può avvalere di alcune strategie che consentono di ottenere ottimi risultati ed in questo breve articolo, troverete dei validi consigli su come sfruttarle al meglio!

24

Capire il bambino

Dietro ad ogni atteggiamento scorretto del bambino, spesso si nasconde un disagio. Il primo passo che dobbiamo necessariamente compiere se vogliamo che nostro figlio ci ascolti, è senza dubbio quello di prendersi un momento di pausa per esaminare oggettivamente la situazione e capire se c'è qualche disagio, che potrebbe provenire anche da noi genitori. Rassicurate vostro figlio e dategli soprattutto tanto affetto, questo vostro comportamento lo farà sentire al sicuro ed evitare che si chiuda a rocchio! Ricordate che dargli sicurezza, è il primo modo per appianare le sue difficoltà.

34

Non cedere ai capricci

Un problema che accomuna tutti i genitori è quello di cedere a gran parte dei capricci dei propri figli. Questo è sicuramente uno dei maggiori errori che certamente porterà il bambino ad non ascoltare l'adulto. Quindi, il consiglio è quello di non essere troppo accondiscendenti alle loro richieste. Inoltre, Insegnategli a fare una cosa per volta: si tratta sempre di un bambino, che ha scarsa capacità di mantenere l'attenzione, soprattutto su questioni che ritiene noiose! Invece di imporgli di mettere in ordine i suoi vestiti, giocattoli e quant'altro, bisogna cercare di coinvolgerlo: vedrete che sentendosi grande e importante, vi aiuterà senza tante storie. Anche se fa qualcosa di sbagliato bisogna assolutamente riprenderlo con chiarezza e fermezza, spiegandoli dove sbaglia e cercare insieme la soluzione.

Continua la lettura
44

Mantenere la calma

Altra regola fondamentale da seguire se volete che il vostro bambino vi ascolti, è quella di mantenere la calma. Non urlate davanti ai vostri figli: assicurate loro un clima disteso e sereno. Sopra ogni cosa, la maggiore raccomandazione è di non usare le maniere forti, le percosse, le minacce e i ricatti. Di sicuro non volete che i vostri bambini, da grandi, si comportino in maniera violenta. Perciò date voi per primi il buon esempio. Ai figli vanno insegnate le buone maniere, l'educazione e la dolcezza. Solo così avrete rispetto ed amore.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come gestire un bambino che vi interrompe mentre siete al telefono

Nella guida riportata di seguito sono dati alcuni esempi di educazione nei riguardi dei bambini. In particolare andremo ad occuparci di come insegnare ai bambini (sin da quando avranno raggiunto l'età di un anno e mezzo-due e saranno quindi in grado...
Bambino

Come Utilizzare Il Metodo Easy Di Tracy Hogg

Non tutti conoscono il nome di Tracy Hogg. Si tratta di un'infermiera proveniente dall'Inghilterra che ha dedicato la sua vita ad occuparsi della cura e lo sviluppo dei bambini sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista psicologico. A questo...
Bambino

Come rassicurare un bambino che ha paura

Paura del buio, dei rumori, degli animali, dei tuoni, del dottore, sono solo alcune delle paure che i bambini manifestano nei primi anni d'età ed alcuni anche oltre. Attraverso questa guida vi fornirò alcuni consigli su come rassicurare un bambino qualora...
Bambino

10 regole per crescere figli felici e sereni

"I figli sono pezzi del nostro cuore", così un noto detto stabiliva una delle più profonde realtà che un genitore ha verso i propri figli. Molte volte ci ritroviamo alle prese con i problemi della vita ma l'unico pensiero che attraversa la mente di...
Bambino

Come farsi ubbidire dai figli

Avere dei figli assieme alla persona che amiamo, è un qualcosa di molto bello ed emozionante. Tuttavia, se vogliamo che i nostri figli ci amino, ci rispettino, ma soprattutto ci stimino e ci ubbidiscano, dobbiamo essere molto attenti. Vedremo in questa...
Bambino

Come insegnare l'inglese ai neonati

I bambini, soprattutto in età neonatale, possiedeono una maggiore capacità di apprendimentodella lingua parlata; in particolare, sono in grado di distinguere le differenze anche molto sottili nella pronuncia e nell'intonazione. Per questo motivo, l'introduzione...
Bambino

Come riconoscere i segni del disagio nel neonato

Con il passare dei mesi il bambino cresce e cambia modo di esprimersi, infatti oltre al pianto inserisce dei piccoli gesti, delle espressioni del viso e anche una postura del corpo che, associati ai diversi tipi di pianto, ci fanno capire i suoi bisogni...
Bambino

Come rimproverare i bambini senza traumi

Quante volte è capitato che il tuo bambino facesse i capricci, urlando a squarciagola, sbattendo i piedi o addirittura rotolandosi per terra? Quante volte abbiamo cercato, utilizzando le buone maniere, di calmarlo senza riuscirci? E quante volte siamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.