Bambini: 5 idee per rendere speciale il Natale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Natale è una delle feste dell'anno più amate dai bambini. Su di loro infatti si concentra tutta l'attenzione di genitori, nonni e parenti. Ogni cosa che si organizza si pensa a loro, già da qualche mese prima perché è giusto che ogni bambino viva il Natale con quella magia che solo nell'età spensierata si può avere. Nell'infanzia infatti ci vuole poco per esaltare la gioia dei bambini, già solo il pensiero che sta per arrivare il Natale i bimbi non stanno più nella pelle. Ecco quindi 5 idee per rendere speciale il Natale.

26

Scrivere la lettera a Babbo Natale

Non è Natale senza la famosa letterina. Tutti i bambini vogliono mettere per iscritto i loro desideri che vogliono vedere avverati per il giorno di Natale. Così partono anche con qualche mese di anticipo per essere sicuri che la lettera arrivi per tempo al destinatario più amato dai bambini, ovvero Babbo Natale. Tutti i genitori dovrebbero assecondare questa fantasia che risiede nella mente dei più piccoli perché è giusto non rovinare loro questo momento di magia. I bambini poi sapranno meravigliare gli adulti con molta disinvoltura, perché la sensibilità di alcuni di loro a volte li porta a chiedere dei doni non materiali, ma bensì desideri per il benessere della famiglia come ad esempio un lavoro per i genitori (che in questo tempo di crisi viene spesso a mancare) oppure di far stare bene qualche famigliare che ha problemi di salute.

36

Addobbare la casa

Un'altro momento in cui i bambini sentono che il Natale sia un giorno speciale è quando si allestisce la casa con gli addobbi natalizi. Realizzare il presepe insieme ai genitori con i vari pastorelli da attaccare ognuno al proprio posto, oppure fare l'albero di Natale insieme alla mamma tra le varie decorazioni e palline da appendere, posizionare le lucciole o i tubi luminosi all'esterno dell'abitazione sono tutte azioni che fanno sentire i bambini al centro dell'attenzione e quindi sentono il Natale come un giorno speciale.

Continua la lettura
46

Fare il calendario dell'avvento

Un'altra delle 5 idee per rendere speciale il Natale ai bambini è la creazione del calendario dell'avvento. Si tratta di una sorta di calendario da fare per il mese di dicembre, ogni giorno che va dal 1 al 24 dicembre si può dedicare un'attività da fare da decidere insieme ai bambini. Loro saranno felici di prendere tali decisioni e si sentiranno per questo anche un po' grandi. Un'altra versione del calendario è quella di pensare un regalino ogni giorno fino al giorno di Natale, in questo modo i bambini avranno una sorpresa al giorno e aumenteranno il loro l'attesa del Natale.

56

Preparare i dolci natalizi

Un'altra cosa che piace fare ai bambini perché li fa sentire in qualche modo responsabili è fare i biscotti insieme alla mamma oppure alla nonna. Il Natale poi è un periodo ricco di tradizione ed in ogni famiglia si preparano dolcetti fatti in casa, rendere i bambini partecipi di ciò è un modo per rendere speciale il Natale ancora di più. Potreste dare a loro le formine e dargli il compito di tagliare il biscotto senza il rischio che si facciano male, ma li farete senz'altro contenti.

66

Visitare il villaggio di Babbo Natale

In ultimo a Natale si vedono in giro per ogni città le luminarie oppure dei villaggi di Babbo Natale, dove i bambini possono anche fare la foto insieme al personaggio a cui sono tanto affezionati. Recarsi in visita presso uno di questi luoghi oppure più di uno, senza nemmeno allontanarsi troppo dalla propria residenza, rende speciale il Natale ai bambini e fa passare una giornata diversa anche ai genitori.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

5 modi per fare la lettera a Babbo Natale

La lettera a Babbo Natale è uno di quei riti che appartengono alle festività del 25 Dicembre. Essa viene scritta dai bambini che desiderano chiedere a Babbo Natale i doni che desiderano ricevere. Naturalmente, nella letterina i bimbi devono scrivere...
Bambino

10 modi originali per ricordare la gravidanza

Per una donna la gravidanza rappresenta un periodo della propria vita impegnativo, certo, ma anche ricco di emozioni e sentimenti che spesso non si esauriscono con il momento del parto, ma che rimangono impressi nella mente, anche a distanza di anni....
Bambino

Come fare un calendario dell'avvento con caccia al tesoro

Con l'arrivo del Natale è tradizione, in ogni casa, appendere il cosiddetto calendario dell'avvento, ossia un calendario suddiviso in diverse caselle, 24, ognuna delle quali rappresenta uno dei giorni che mancano al Natale. Solitamente in ogni casella...
Bambino

Idee per lavoretti di Natale per bambini

Per la maggior parte dei bambini il Natale, ma anche tutti i giorni che lo precedono, è il periodo più bello dell'anno. In occasione di questa festività, infatti, i più piccoli, sia a scuola che durante i tanti giorni di vacanza, possono dare libero...
Bambino

Cosa scrivere nella lettera a Babbo Natale

Quando si avvicina il periodo natalizio, grandi e piccini iniziano ad essere impazienti nell'attesa del giorno di Natale. Tutti i bambini non vedono l'ora di poter trovare i doni sotto l'albero e scartarli insieme alla loro famiglia. Come ogni bambino...
Bambino

Come scrivere la lettera a Babbo Natale

Quant'è bello il Natale con le sue luci e i suoi colori, i doni e l'atmosfera calda e accogliente che si avverte in tutte le famiglie! Ma è ancora più meraviglioso vedere i tanti bambini scrivere la propria lettera per Babbo Natale, ognuno con un desiderio...
Bambino

10 consigli per scegliere i giochi a Natale

Il Natale è il periodo dell'anno nel quale si dedica molto tempo allo shopping. Si va in cerca dell'oggetto più adatto, a prezzo accessibile, da regalare ai propri cari. Se scegliere un regalo per un adulto, però, può rappresentare una vera sfida,...
Bambino

5 idee originali per conservare i disegni dei tuoi bambini

I disegni sono senza dubbio il primo modo con cui i bambini imparano ad esprimersi e a mettere alla prova la propria manualità e creatività. Sono allo stesso tempo il miglior modo per mamma e papà di guardare il mondo con gli occhi dei propri bambini,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.