Acconciature per una bimba con i capelli lunghi 

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte bambine sognano di avere una chioma fluente di capelli lunghi, come le principesse delle fiabe. Sono veramente belli, ma occuparsene e tenerli in ordine non è sempre facile. Di estate con il caldo, o durante le lezioni di pallavolo possono essere un grande impiccio. I capelli lunghi possono far sudare, finire negli occhi o in faccia, sporcarsi se finiscono per terra. E non è sempre facile improvvisare una pettinatura quando magari dovete portare la bimba a scuola, è completamente spettinata e siete già in ritardo. In questa guida troverete quindi delle acconciature per ogni tipo di occasione.

26

Chignon

Questa pettinatura di origini francesi si adatta bene ad ogni età. Seria e professionale sulle donne adulte, alle più piccine dona un'eleganza delicata. Lo chignon è la pettinatura per eccellenza in occasioni come prime comunioni e saggi di danza, ma non solo. È anche perfetto per praticare uno sport e per sopportare meglio il caldo durante i mesi estivi, dato che lascia il collo ed il viso completamente liberi dai capelli.

36

Trecce classiche

Le trecce classiche sono le due trecce laterali con un bel fiocco o elastico colorato alla fine. Avete presente la pettinatura di Judy Garland nel mago di Oz? Ecco, sono loro. Sono una pettinatura allegra e sbarazzina, perfetta quindi per una bimba dell'asilo o delle elementari. Sembrano più difficili da fare rispetto alla coda di cavallo, ma in realtà sono una pettinatura semplice e veloce da realizzare. Con un po' di impegno e pratica anche vostra figlia può imparare a pettinarsi in questo modo da sola. Anche con i capelli corti (se non lo sono troppo) è possibile fare le trecce, ma più sono lunghe più rendono.

Continua la lettura
46

Coda di cavallo

È la pettinatura ideale per tenere in ordine i capelli molto lunghi e folti delle bambine esaltandoli al tempo stesso. Questo perché non tiene i capelli compressi come uno chignon o come una treccia: li lascia liberi sulle spalle, ma allo stesso tempo li mantiene in ordine. I capelli stretti in una coda non possono finire continuamente negli occhi o davanti al viso quando c'è vento. Si spettinano di meno, e creano meno fastidi.
In più, è forse l'acconciatura più semplice in assoluto da realizzare. Se vostra figlia, scatenandosi in cortile con i suoi amici, dovesse accidentalmente sfilare l'elastico o spettinarsi molto sarà tranquillamente in grado di rifarsi la coda da sola.
La coda non deve essere bassa, ma più alta possibile. Scegliete un elastico carino, e completate il tutto con un bel cerchietto o delle mollette laterali. Il risultato finale sarà grazioso anche se semplice, e anche la vostra bimba apprezzerà.

56

Treccia alla francese

È la sorella chic delle trecce classiche. Ed è proprio questo aspetto apparentemente elaborato a renderla così bella e graziosa. Per realizzarla è importante avere la collaborazione della bimba: dovrà portare un po' di pazienza, sia perché i capelli devono essere perfettamente pettinati, sia perché l'intera operazione può prendere più di una decina di minuti. Per rendere i capelli più malleabili ungete il pettine con qualche goccia di olio di semi di lino, e aiutatevi man mano che realizzate questa pettinatura con delle forcine, per tenere fermi gli altri capelli. Per fermare il tutto scegliete un elastico colorato ed appariscente, magari con un bel fiocco. Un fiocco rosa è perfetto.

66

Treccine su capelli sciolti

Anche questa acconciatura è un classico della prima comunione, e l'avrete sicuramente vista. Per farla, bisogna prendere due ciocche laterali e creare delle treccine sottili da fermare con dei mini elastici. Dopo aver pettinato alla perfezione (e magari lisciato con la piastra) la massa centrale di capelli, unite le due treccine al centro, a metà della testa con una molletta centrale. La semplicità è la chiave di riuscita di quest'acconciatura: non aggiungete nient'altro, nè altre mollette nè tantomeno cerchietti o fasce. Al massimo qualche forcina dello stesso colore dei capelli della bimba per tenere a bada eventuali ciocche ribelli. È una pettinatura semplice ma d'effetto, che dà un aspetto ordinato nonostante la gran massa di capelli rimanga sciolta. L'unico lato negativo è che tende a disfarsi facilmente appena la bambina corre, salta e gioca con dei coetanei. Per questo a differenza dello chignon è perfetta solo per occasioni più formali, non certo per andare a cavallo o giocare a palla volo!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Idee regalo per una bimba freddolosa

Lo splendore del fiammeggiante autunno, con i suoi profumi e i suoi colori, è un suggestivo spettacolo che si rinnova ogni anno. I primi timidi freddi arrivano e portano con loro il desiderio di tepore, coccole e feste di compleanno! Per stupire anche...
Bambino

Come vestire una bimba per un matrimonio

Come vestire una bimba per un matrimonio? Una domanda che non è così banale come sembra. Sono necessarie, infatti, alcune piccole regole di "bon ton" anche se la piccola non è damigella d'onore o una parente stretta degli sposi. Come ormai ci siamo...
Bambino

Come fare i codini alle bimbe

Le bambine permettono indubbiamente maggiori e variegate possibilità nella cura del "baby Look", sia per quanto riguarda l'abbigliamento, sia per quanto concerne il modo di acconciare i capelli. In questa guida illustreremo come come pettinare i capelli...
Bambino

Idee low cost per rinnovare il guardaroba della bimba

La gioia di diventare mamma è indescrivibile, un evento che di certo cambia la vita. Ma oltre la bellezza di coccolare e crescere un bambino, ci sono un sacco di responsabilità che questo lavoro richiede. Il sacrificio e tempo sono aspetti fondamentali...
Bambino

Regali apprezzati per la nascita di una bimba

Che notizia meravigliosa: è in arrivo una bambina! Adesso è venuto il momento di pensare ad un bel regalo adatto a lei. Ma non sempre arriva l'idea brillante: a farne le spese sono soprattutto i più inesperti. Così, mentre la neomamma fantastica sul...
Bambino

Prima Comunione: 5 acconciature per bambine

Per tutti i bambini ma anche per le varie famiglie, il giorno della prima comunione proprio come il giorno del battesimo, è un giorno davvero indimenticabile ma soprattutto, è un giorno molto importante che non bisogna dimenticare. Durante la cerimonia,...
Bambino

Come vestire un neonato per un matrimonio

Certo, non è sempre facile pensare a quale sia l'abbigliamento per un neonato adatto ad una cerimonia, perché devono essere tenute in considerazione non solo l'eleganza per la cerimonia in se, ma anche le condizioni climatiche. Se volete qualche semplice...
Bambino

10 idee per decorare la camera di una bambina

Quando ci si accinge ad arredare la cameretta dei propri bambini, bisogna cambiare la propria forma mentis ed iniziare a pensare in maniera diversa dal solito. Non si può pensare di arredarla come si è fatto col resto della casa. È necessario diventare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.