5 suggerimenti per organizzare un viaggio con i bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Viaggiare con i bambini è un'esperienza coinvolgente ed appassionante! Scoprire i luoghi attraverso i loro occhi e le loro emozioni, regala un senso profondo ad ogni viaggio. Ma per godere appieno ogni istante passato assieme è importante sapersi organizzare, per evitare che banali imprevisti rovinino il nostro, e loro, entusiasmo! Vediamo allora insieme 5 utili suggerimenti per organizzare un viaggio indimenticabile con i nostri bambini!

26

Preparare le valigie in anticipo

Non aspettiamo l'ultimo momento per organizzare tutto l'occorrente per il nostro viaggio con i bambini! Iniziamo a pensare all'abbigliamento da mettere in valigia almeno due settimane prima, in modo da avere il tempo di lavare e far asciugare i capi che ci serviranno. Predisponiamo per prima la biancheria intima, poi pensiamo ai capi basic (t-shirt, golfini e pantaloni comodi) e infine agli accessori. Riponiamo almeno due cambi per i bambini, lasciando fuori quello che ci serve negli ultimi giorni prima della partenza per il nostro viaggio.

36

Informarsi sulle attrattive per bambini

Per organizzare un viaggio che, sia noi che i bambini, ricorderemo a lungo con gioia, dobbiamo inserire alcune tappe studiate apposta per loro. Informiamoci con l'agenzia dove abbiamo prenotato, o su internet, delle possibilità che i luoghi che visiteremo offrono alle famiglie con bambini. Chiediamo se nei dintorni ci sono parchi gioco, musei per bambini o altre interessanti opportunità da inserire nel nostro percorso, a seconda delle età dei nostri figli troveremo sicuramente spunti per divertirci assieme a loro!

Continua la lettura
46

Dare spazio al tempo libero

Quando si pensa ad organizzare un viaggio con i bambini si tende ad incastrare impegni ed attività in ogni momento della vacanza. Ma il bello delle vacanze è proprio poter staccare dalle routine! Non facciamoci prendere dalla frenesia di occupare ogni istante con qualcosa di "utile", alterniamo ai programmi della giornata dei sani spazi in cui oziare e riposare, magari leggendo un libro assieme ai bambini, o passeggiando in tutta tranquillità. Eviteremo di ritornare a casa più stanchi e stressati di prima!

56

Organizzare la valigetta del pronto soccorso

Un altro dei suggerimenti da seguire per organizzare il nostro viaggio con i bambini riguarda la valigetta del pronto soccorso. Sia per vacanze brevi, che prolungate, non dovremo mai scordare di portarci appresso qualche medicinale di automedicazione e tutto il necessario per curare eventuali piccoli disturbi. Se uno dei nostri bambini soffre di malattie croniche, chiediamo consulto al pediatra per sapere cosa portare. In ogni caso, non dimentichiamo: cerotti, disinfettante, cotone, medicinali per la febbre (quelli che usiamo solitamente), antistaminici (in caso di bambini che soffrono di allergie), rimedi contro le punture delle zanzare se faremo un viaggio in estate.

66

Preparare qualche sorpresa per i bambini

L'ultimo dei 5 suggerimenti per organizzare un viaggio memorabile con i nostri bambini è quello di portare dietro, a sorpresa, qualcosa di speciale per loro. Non dimentichiamoci del peluche preferito, uno o due libricini da leggere nei momenti di noia e qualche dolcetto da tirare fuori in caso di crisi improvvise! Se il viaggio, in macchina o aereo, è piuttosto lungo, mettiamo in valigia qualche giochino interessante per occuparli in maniera divertente, come dei vasetti di plastilina o piccoli puzzle.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come preparare la valigia dei bambini per le vacanze

Organizzare una vacanza richiede sempre molta attenzione, specialmente per le valigie. Quelle dei bambini, in particolare, danno sempre più preoccupazioni, dal momento che sono tante le cose indispensabili da non dimenticare. Vediamo come preparare la...
Bambino

Come fare i travasi con i bambini

I travasi con i bambini sono un'attività molto comune e per questo motivo meritano un'attenzione maggiore, in quanto è un esercizio fondamentale per lo sviluppo senso-motorio dei bambini che sono nelle primissime fasi dello sviluppo. Seguendo i principi...
Bambino

Come organizzare una serata "dolcetto o scherzetto"

La festa di Halloween è piuttosto radicata in alcuni Paesi (come ad esempio gli Stati Uniti d'America), mentre l'Italia ha accolto questa cultura soltanto negli ultimi decenni. Nel territorio italiano, Halloween non è ancora diventata tradizione e viene...
Bambino

Come preparare i figli al primo giorno di scuola

Come preparare i figli al primo giorno di scuola. I bambini sappiamo sanno adeguarsi alle nuove esperienze, molto dipende anche dal carattere, ma se abituati all'asilo hanno imparato a convivere e condividere gli spazi con gli altri, noi genitori dobbiamo...
Bambino

Come affrontare il primo giorno da mamma

Diventare mamma è un'esperienza che cambia la vita. Ogni donna ha un modo diverso di diventare mamma ed è noto che il post parto sia uno dei momenti più difficili della vita di una donna. Emotività e fisicità si intrecciano vorticosamente dal momento...
Bambino

Come spiegare ai bambini la differenza tra suono e rumore con un gioco

Nel corso dell'età prescolare, i bambini sono molto affascinati da tutto ciò che stimola la loro curiosità ed i loro sensi in pieno sviluppo; giocare diventa soprattutto un'attività di scoperta e, allo stesso tempo, scoprire il mondo che li circonda...
Bambino

Come gestire il raffreddore nei neonati

I classici sintomi del raffreddore per grandi e piccoli sono il naso chiuso, il muco, gli starnuti e gli occhi arrossati. Bisogna sempre prestare molta attenzione nel proteggere il bimbo dagli eventuali colpi d'aria indesiderati o dall'opportunità di...
Bambino

Come preparare il corredino per il nido

Prendersi cura dei propri figli è sempre una gioia e un'esperienza impareggiabile. A un certo punto, però, bisogna tornare a lavoro e per il bimbo arriva il momento di andare al nido. Questa soluzione si adotta generalmente quando non si possono lasciare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.