5 regole per farsi ubbidire dai propri figli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il sogno di tutti i genitori è quello di crescere dei figli che si dimostrino rispettosi e sinceri, ben disposti nei confronti di chiunque, desiderosi di imparare e ligi alle regole. La realtà, in molti casi, appare ben diversa; questo porta molti genitori a non sapere come gestire bambini e ragazzi che sembrano non ubbidire minimamente alle richieste. Nella presente guida, a tal proposito, verranno indicate 5 regole per farsi ubbidire dai propri figli, in modo che i momenti trascorsi assieme non debbano necessariamente trasformarsi in discussioni o in uno scambio continuo di accuse.

26

Riuscire a dire di no

Una delle regole fondamentali per farsi ubbidire dai propri figli è rappresentata dal fatto di saper dire di no in determinati casi. Questo è utile soprattutto quando si ha a che fare con un bambino; imparerà a gestire la frustrazione che inevitabilmente nascerà dal non vedere esauditi tutti i suoi desideri. Gli stessi genitori non dovranno farsi prendere dai sensi di colpa dopo aver detto di no ai figli, anche se piccoli. Essere convinti, è il primo passo per rendere convinto anche chi deve rispettare le regole.

36

Condividere lo stile educativo

Se i genitori non riescono a trovare un punto in comune sulle regole da stabilire, per il figlio sarà impossibile capire cosa è giusto e cosa è sbagliato. Uno stile educativo univoco permetterà al bambino o al ragazzo di comprendere in breve tempo come comportarsi.

Continua la lettura
46

Dare merito al proprio figlio quando si dimostra obbediente

Se è importante far notare quando vengono commessi degli errori, possibilmente cercando di spiegare cosa è stato fatto di sbagliato, è molto utile anche mostrarsi soddisfatti quando il bambino obbedisce. Le lodi, infatti, lo porteranno a ripetere il comportamento adottato in precedenza per poter ricevere altri elogi. Inoltre, con il tempo si ridurranno anche gli atteggiamenti capricciosi, in quanto il bambino troverà modi migliori per attirare l'attenzione dei genitori.

56

Adottare delle regole chiare

Per poter educare un figlio, avere ben chiare le regole e renderle facili da comprendere è un passo essenziale. Molte volte è sufficiente stabilire poche e semplice regole per riuscire ad ottenere ottimi risultati anche dai figli meno propensi ad ubbidire. Il bambino, infatti, deve essere subito in grado di capire quali comportamenti possono essere tollerati e quali no. Inoltre, deve saper distinguere cosa può essere importante per la sua sicurezza e come potersi inserire meglio nella vita sociale (ad esempio all'asilo, a scuola e in ambito sportivo).

66

Far comprendere l'importanza delle regole

Infine, oltre a rendere chiare le regole, deve essere spiegato al figlio quali siano i motivi che comportano il loro rispetto. Infatti, perché vengano accettate dovrà essere capito perché è così importante seguirle. Accade puntualmente, infatti, che diversi ragazzi vivono le regole come delle vere e proprie imposizioni senza senso. Se sono in grado di capirne l'utilità, invece, è molto più probabile che siano disposti a seguirle, comprendendo meglio anche i rimproveri che seguiranno ad un'eventuale trasgressione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come educare i bambini all'ascolto e all'attenzione

I bambini sono spesso restii all'ascolto ed è difficile richiamare la loro attenzione, soprattutto se sono concentrati sul gioco o stanno guardando i cartoni. Molti genitori preferiscono assecondare l'indole dei loro figli, pensando così di regalare...
Bambino

Come insegnare ad un bambino il rispetto delle regole

Tutti quanti abbiamo dovuto sottostare a delle regole sociali impartite dai nostri genitori, nonostante le abbiamo trasgredite regolarmente. Quando si tende a diventare adulti e genitori, ovviamente, si comprende che insegnare il rispetto ad un bambino...
Bambino

Come far riordinare i giocattoli al bambino

Avere figli, si sa, non è un compito facile. Superata la fase della prima infanzia, infatti, bisogna insegnare ai bambini alcune regole, per fare in modo che apprendano come comportarsi, in casa e a scuola. Un'abitudine che è importante insegnare è...
Bambino

Come avere un buon dialogo con i figli

Il dialogo fra genitori e figli è un aspetto molto importante nel rapporto tra i membri di ogni famiglia: da esso dipende il comportamento futuro dei ragazzi e la loro maturità. Se i bambini rimangono soli, senza la possibilità di aprirsi, arriveranno...
Bambino

Come affrontare l'insonnia del neonato

Se siete alla vostra prima esperienza da genitori avrete senza dubbio dei piccoli problemini con il sonno del neonato. In particolare può capitare nei neonati che si verifichino casi di insonnia. Queste sono delle reazioni a ciò che sono degli stimoli...
Famiglia

5 vantaggi della tata in casa

Non tutti possono far fronte a questa spesa e non tutti hanno nonni che possono badare ai propri nipoti ma, purtroppo la vita ci ha insegnato che se non si lavora in due in una famiglia, non si riesce ad andare avanti. Per questo motivo, sono sempre più...
Bambino

10 attività per apprendere giocando

Se avete dei figli, oppure dei nipoti, sapete quanto è importante per un bambino giocare. Questa fondamentale attività permette ad un ragazzino di apprendere e scoprire il mondo che lo circonda. Dovremmo quindi assistere il bimbo ed aiutarlo in questo...
Famiglia

Come fare degli addobbi floreali per la Prima Comunione

La Prima Comunione è un giorno molto importante per i bambini. Tanto che, i loro genitori si prendono cura di farlo diventare ancora più speciale. Adoperandosi per loro e preparando la loro festa nei minimi particolari. Per questa occasione spesso si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.