5 cose da non fare con un bambino che non mangia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Già durante lo svezzamento, ma ancor più quando i bambini crescono, possono cominciare a sorgere dei problemi col cibo: potranno esserci degli alimenti che i piccoli proprio non tollerano oppure che il momento dei pasti diventi un tormentato momento di capricci e grida continue. Come fare in questi casi? Pazienza e amore sono gli ingredienti principali, anche quando i piccoli diventano davvero difficili da gestire. Sono molti gli atteggiamenti che potrebbero ulteriormente aggravare la situazione. Scopriamo insieme le 5 principali cose da non fare con un bambino che non mangia.

26

Forzarlo

La prima cosa da non fare con un bambino che non mangia è quella di forzarlo e costringerlo all'infinito: questo atteggiamento è assolutamente controproducente e farà odiare un determinato alimento al piccolo. Se si nota che il bimbo in quel momento non vuol proprio saperne di mangiare è meglio arrendersi: sarà possibile riprovare poi in seguito.

36

Tentare di imbrogliarlo

Se un bimbo non mangia un determinato cibo perché fin dai primi anni di vita non lo sopporta, tentare di imbrogliarlo cercando di confondere i sapori o creando invitanti polpettine che contengano l'alimento tanto odiato no servirà a nulla. I piccoli sono molto più furbi di quanto si crede e scoveranno l'inganno in men che non si dica.

Continua la lettura
46

Preoccuparsi eccessivamente

Con un bambino che non mangia è importante non preoccuparsi eccessivamente: i casi in cui poi i piccoli crescano sottopeso ed abbiano reali carenze nutrizionali sono assai rari. Se alcuni alimenti proprio non sono graditi, si pensi a dei validi sostituti. Un'eccessiva ansia da parte della madre sarà avvertita dal piccolo, che continuerà con urla e capricci.

56

Creare un'atmosfera pesante

Al momento dei pasti non si deve creare un'atmosfera pesante: a seconda dell'età dei piccoli, il consiglio è quello di mangiare tutti insieme a tavola, parlando e chiacchierando della giornata trascorsa. È importante creare un momento piacevole, da vivere tutti insieme, tutti i giorni: in questo modo il piccolo sarà sereno e mangerà senza problemi.

66

Perdere la calma

Anche se a volte risulta molto difficile, perché i piccoli possono essere davvero ingestibili, è fondamentale non perdere la calma con un bambino che non mangia: sgridarlo eccessivamente, urlare e rimproverarlo di continuo non lo aiuterà a sentirsi più tranquillo. La pazienza e l'amore sono da sempre gli ingredienti principali che una mamma può utilizzare in ogni circostanza con il suo cucciolo: in poco tempo le cose andranno meglio! In bocca al lupo!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Cosa fare se il bambino mangia troppi dolci

L'alimentazione sarà il tema centrale che verrà sviluppato nei passi che comporranno la nostra guida. Divideremo questa guida in tre passi differenti, al fine di darvi qualche idea utile su cosa si debba fare se il bambino mangia troppi dolci. Incominciamo...
Bambino

Come Sapere Se Il Bambino Mangia La Giusta Quantità Di Latte In Polvere

L'alimentazione dei neonati, si sa, è particolarmente delicata specie quando la mamma, per le più svariate ragioni, è impossibilitata a dare al figlio il proprio latte materno. In questo caso il latte artificiale, in polvere, rappresenta l'unica soluzione...
Bambino

Cosa fare se il bambino rifiuta i cibi solidi

Prenderci cura del nostro bambino è un qualcosa di molto importante se vogliamo che il nostro bimbo cresca forte e sano. Se il nostro bimbo si rifiuta di mangiare dei cibi solidi, dovremo adottare alcuni validi accorgimenti per riuscire a far mangiare...
Bambino

Come abituare il neonato al biberon

Crescere un bambino non è mai semplice, in quanto ogni scelta operata potrebbe influire sulla futura personalità del nostro bebe. Bisogna capire quindi quando è il mondo di fare qualcosa e quando no, ed educare il piccolo nel migliore dei modi. Alcune...
Bambino

Cosa fare se il bambino non beve il latte

Il latte è da sempre considerato l’alimento numero uno per la crescita e lo sviluppo dei bambini, soprattutto per quelli più piccoli. Infatti, quando ci si trova di fronte ad un bimbo che non lo beve, ecco che s'insinua il panico. Nei passi seguenti...
Bambino

Come far assumere più proteine ai bambini

I bambini sono molto golosi di gelati, caramelle, patatine fritte e merendine reclamizzate in televisione, ma davanti ad alimenti ricchi di proteine storcono il naso e iniziano a fare i capricci a tavola. Chiaramente i genitori, nonostante gli innumerevoli...
Bambino

Come spiegare la nascita ai bambini

Spiegare ai bambini il mistero e la gioia della loro stessa nascita, può rivelarsi non solo una meravigliosa esperienza ma anche un'impresa non molto semplice e imbarazzante: per questa ragione è sempre opportuno cercare di trovare le parole più adatte...
Bambino

Come capire se il neonato ha le coliche

Una colica è un forte dolore che coinvolge l'addome, sede dell'apparato digerente dallo stomaco in giù, al quale sono alternati momenti privi di dolore. Un attacco di coliche è generalmente provocato da ciò che si beve o si mangia, e può colpire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.